Volkswagen gamma Goal

I Mondiali di calcio in Germania sono ormai alle porte ed è meglio prepararsi ad un’invasione di prodotti che si richiamano, nei modi più diversi, a questo fondamentale evento sportivo. Una strategia di comunicazione, questa, che naturalmente non risparmia nemmeno il mondo dell’auto e vede in pole position Volkswagen, che dopo essere diventato fornitore ufficiale della nazionale italiana di calcio propone ora la propria “squadra”, ribattezzata niente meno che… Goal.

Dotazione più ricca, prezzo inferiore o invariato
Questa denominazione identifica una versione speciale - disponibile su Golf, Golf Plus, Touran e Polo – basata sull’allestimento Trendline, rispetto al quale si caratterizza per una dotazione più completa e un prezzo di listino inferiore nel caso di Golf, o senza variazioni di listino per Golf Plus, Touran e Polo.

Nel caso della Golf, ad esempio, il vantaggio per il Cliente è decisamente interessante.

Rispetto alla Trendline da cui deriva, la Golf Goal offre in più cerchi in acciaio 6,5Jx16” con pneumatici 205/55 R16 (anziché 6Jx15” con gomme 195/68 R15), il climatizzatore Climatic, il sintolettore CD/MP3 con telecomando e ingresso USB frontale, il volante a tre razze rivestito in pelle con personalizzazione “Goal” e la finitura con lo stesso materiale anche per impugnatura del freno a mano e pomello del cambio.


Dal punto di vista estetico, le Golf Goal si differenziano dalle Trendline per le maniglie e i listelli paracolpi su paraurti e portiere in tinta con la carrozzeria, e per la scritta “Goal” sul montante posteriore. La personalizzazione prosegue all’interno con battitacco delle portiere anteriori e schienali dei sedili anteriori griffati “Goal”.

La Golf Plus Goal offre un pacchetto identico a quello della Golf e, al pari della “sorella”, è disponibile con motore benzina 1.6 102 CV e turbodiesel 1.9 TDI 105 CV.

Per quanto riguarda la Touran, la Goal è realizzata sulla base della versione Trendline. In questo caso il prezzo resta invariato a fronte di un arricchimento dei contenuti notevole: in più ci sono infatti il navigatore satellitare con display monocromatico, l’autoradio con lettore CD/MP3 e 8 altoparlanti, il computer di bordo Plus, i cerchi in lega Hockenheim da 16” con pneumatici 205/55 R16 e i fendinebbia. La Touran Goal è disponibile con motori benzina 1.6 102 CV (anche BiFuel G) e 1.6 FSI 115 CV (anche con Tiptronic), e Turbodiesel 1.9 TDI 105 CV (anche con DSG) e 2.0 TDI 140 CV (anche con DSG).

Analogamente alla Touran, la Polo in versione Goal mantiene il prezzo della Trendline da cui deriva offrendo contenuti superiori. Ci sono infatti cerchi in acciaio 6Jx15” con pneumatici 195/55 R15 (anziché 5Jx14” con gomme 165/70 R14), volante a tre razze con logo Goal, impugnatura del freno a mano e pomello del cambio rivestiti in pelle, e cuffia della leva cambio in pelle. Inoltre c’è il sedile posteriore frazionabile asimmetricamente, oltre alla personalizzazione Goal che prevede il logo sul montante posteriore, sui battitacco anteriori e sul pomello del cambio. La Polo Goal è disponibile con motori benzina 1.2 55 e 64 CV e Turbodiesel 1.4 70 CV.
Per tutte, infine, non mancano i rivestimenti interni in tessuto di disegno specifico.

Powered by Racewaynews.net

comments powered by Disqus

Articoli più letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Fiat Sedici: Offroad-Charakter für die Freizeit

Fiat Sedici: Offroad-Charakter für die Freizeit
in Nachrichten automobil

Fiat Sedici: Das Modell in Kürze

Fiat Sedici: Das Modell in Kürze
in Nachrichten automobil

500 days to the Fiat 500

500 days to the Fiat 500
in Auto news

Alfa Romeo: nuova Spider e novità per 159 e Brera

Alfa Romeo: nuova Spider e novità per 159 e Brera
in Novità auto