Novità auto - ultimi articoli


La nuova Mazda2 si aggiudica il prestigioso riconoscimento di Auto Mondiale dell’Anno 2008

La Mazda2 è l’Auto dell’Anno Mondiale per il 2008 (WCOTY). Partendo da una lista iniziale di 39 nuovi modelli da tutto il mondo, l’ambito riconoscimento di 2008 WCOTY è stato annunciato oggi al Salone Internazionale dell’Auto di New York. La Mazda2 (conosciuta in Giappone con il nome di Mazda Demio) ha battuto la Ford Mondeo e la Mercedes-Benz C-Class nell’aggiudicarsi questo premio. Sulla base delle positive segnalazioni di un gruppo di designer composto da 4 esperti riconosciuti a livello mondiale, la Mazda2 è stata anche votata dai giurati all’interno di una short-list dei tre finalisti per il premio riservato al miglior design, insieme a Audi R8 e Volvo C30.

 

Nuovo accordo fra Pagani e Mercedes AMG

Pagani Automobili è una piccola casa che produce veri e propri gioielli tecnologici. A differenza della maggior parte di costruttori di supercar però non fa parte diun grosso gruppo automobilistico, e rimane sostanzialmente un atelier che progetta e realizza le proprie vetture quasi come se fossero pezzi unici. Ovviamente Pagani non può realizzare in proprio anche il motore, da qui l'accordo con Mercedes AMG per la fornitura del propulsore V12 che equipaggia le varie versioni della Pagani Zonda, un motore assemblato manualmente dai tecnici AMG che nella configuazione da 7.

 

Nuova presenza Mahindra in Bulgaria

I fuoristrada e pick-up prodotti in India saranno importati e distribuiti dalla società Daru Car di Sofia. Nei prossimi mesi i fuoristrada ed pick-up prodotti in India dal gruppo Mahindra saranno distribuiti anche in Bulgaria. Un accordo in tal senso è stato raggiunto nei giorni scorsi da Mahindra Europe Srl di Ariccia (Roma) con la società Daru Car AD di Sofia. Si allarga così la presenza di Mahindra sul mercato europeo: oltre che in Italia, il costruttore indiano è già presente in Francia, Spagna, Portogallo, Ungheria ed in tutti i Paesi della penisola balcanica.

 

L'Audi R8 TDI arriverà ma con il V8 da 328 CV

La presentazione del prototipo Audi R8 con il possente motore V12 TDi ha scosso il mondo delle supercar, e molti si auguravano che questa incredibile vettura potesse arrivare alla produzione di serie. Dopo alcuni rumors di mercato, adesso sembra che il progetto V12 TDI sull'Audi R8 sia stato definitivamente accantonato, ma la berlinetta sportiva tedesca arriverà comunque sulle strade con un motore a gasolio. Si tratta però del più "popolare" V8 TDI da 4.2 litri, un'unità in grado di erogare la notevole potenza di 326 CV e che - grazie a peso ridotto e dimensioni pià contenute - meglio si presta ad entrare nel cofano della R8.

 

Kia KOUP concept all'Auto Show di New York

Kia ha presentato la sua KOUP concepr a New York, dopo una presentazione alla stampa svoltasi ieri sera. Questa vettura mostra la direzione stilistica delle future vetture della casa coreana, e mostra linee piacevoli e grintose, tanto che non pochi vedrebbero positivamente una prossima commercializzazione di una vettura derivata da questa KOUP. Si tratta di una coupè con quattro posti piuttosto comodi, dalle linee raccordate e senza spigoli, spinta da un motore da 2.0 litri sovralimentato capace di erogare ben 290 CV grazie anche al sistema GDI di iniezione diretta della benzina, che vanta anche una notevole coppia a partira già da 2.

 

Scion Hako Coupe, una scatola da scarpe all'Auto Show di New York

Scion, il brand di Toyota dedicati ai giovani che sta ottenendo un ottimo successo negli USA, ha fatto debuttare all'Auto Show di New York il prototipo Hako Coupe, una versione ancora più in stile "scatola da scarpe" delle xA e xB. A parte il design perlomeno discutibile, si tratta di una vettura più compatta rispetto alle attuali Scion, e sembra che si possa passare presto dallo stadio di prototipo alla produzione in serie. In attesa di capire perchè qualcuno dovrebbe acquistare un'auto così brutta, a meno che non faccia 50 km con un litro di gazzosa, gli unici dettagli tecnici forniti da Toyota sono quelli relativi alle dimensioni, ed all'enorme quantità di gadget tecnologici tanto amati dai giapponesi di cui sembra sia pieno l'abitacolo.

 

Nuova Mazda2 Diesel

Al momento del suo arrivo sul mercato, nello scorso Ottobre, prima tra i prodotti Mazda di nuova generazione, la Nuova Mazda2 ha rappresentato un significativo passo avanti in termini di sviluppo e design. Notevolmente alleggerita rispetto al modello precedente, ha aperto nuove frontiere, in controtendenza con il trend attuale nel settore automobilistico, che vede l’introduzione sul mercato di nuovi modelli sempre più grandi e più pesanti. Pur essendo più leggera, ha consumi ridotti e ridotte emissioni CO2.

 

Il Bmw Group verso un 2008 di successo

Il BMW Group intende continuare la sua ottima performance commerciale per tutto l’anno corrente. “Puntiamo ad un utile lordo – escludendo il guadagno eccezionale nel 2007 derivante dalla vendita dell’obbligazione convertibile relativa al costruttore di motori aerei britannico Rolls-Royce - superiore a quello dell’anno scorso”, ha detto Norbert Reithofer, Presidente del Consiglio di Amministrazione BMW AG in occasione della Conferenza stampa annuale sul bilancio del BMW Group tenutasi martedì a Monaco.

 

Il gruppo BMW pensa alle city car

Il Project i rappresenta la sfida BMW per il futuro delle city car, un segmento che comincia ad attrarre l'attenzione anche di marche che fino ad ora hanno puntato soprattutto a segmenti più elitari. Ma i centri cittadini sempre più congestionati, al ricerca di soluzioni alternative in fatto di motori e la necessità di ridurre le dimensioni delle vetture nel traffico hanno fatto sì che anche a Monaco si iniziasse a studiare la produzione di una vettura di piccole dimensioni, a basso consumo e con emissioni inquinanti molto ridotte.

 

Hongqi HQE: la berlina di lusso secondo i cinesi

Una berlina di lusso a dodici cilindri. No, non è un'altro modello sfornato dalla Rolls-Royce o da una casa tedesca: stavolta vi mostriamo l'eccellenza della produzione automobilistica cinese... la Hongqi HQE, prodotta dal gruppo FAW, rappresenta il concetto di lusso in Cina. Una limousine liberamente che trae ispirazione dalle Rolls-Royce e dalle berline di rappresentanza dei vertici del partito che sfilavano nei cortei. La Hongqi HQE è spinta da un poderoso V12 da 6.0 litri, e nelle intenzioni della casa cinese dovrebbe entrare in produzione entro un anno.

 

Hyundai Genesis coupè: in arrivo anche la versione targa?

La Hyundai Genesis coupè sarà annunciata ufficialmente fra poche ore, ma già si parla del futuro di questa interessante sportiva coreana. La Genesis infatti è la prima coupè prodotta da Hyundai dotata di trazione posteriore e di un motore turbocompresso, caratteristiche che la fanno entrare di diritto fra le sportive "vere". Anche se al salone di New York verranno presentate solo due versioni della genesis, sembra che Hyundai abbia intenzione di allargare la gamma con altri modelli nel prossimo futuro, compresa una versione targa con tetto in cristallo retraibile, una soluzione analoga a quella della Porsche 911 Targa.

 

La nuova Ferrari GT in arrivo in autunno

Non si chiamerà Dino. Questo è l'unica certezza sulla nuova "baby" Ferrari, la vettura realizzata sulla base della Maserati GranTurismo che dovrebbe essere presentata ufficialmente il prossimo autunno e che sempre più spesso viene sorpresa a girare camuffata per i test finali pre-produzione. La nuova Ferrari, che fino ad ora i rumors davano per certa con il nome Dino, sembra invece possa chiamrsi GT470: si tratta dunque di una sportiva a motore anteriore, spinta dal motore V8 della Maserati portato però da 4.

 

Un Hummer H3... radicomandato!

Lo Hummer è senza dubbio uno dei più grossi giocattoli per ragazzoni mai prodotti fino ad ora, ma evidentemente a qualcuno non bastava: in Gran Bretagna un appassionato di modellini radiocomandati ha deciso di realizzare il più grosso giocattolo radiocomandato del mondo, adattando un Hummer H3 ad un radiocomando! L'ingegnere James Brighton della Cranfield University non ha fatto altro che applicare dei servomeccanismi per poter guidare l'Hummer H3 con un normale telecomando per modellini, un'operazione neppure troppo complessa stando alle sue parole.

 

Nissan Maxima 2009: ecco le prime foto

Un'altro scoop in rete: oramai sempre più spesso le foto ufficiali di nuovi modelli arrivano su qualche sito internet o su qualche forum ben prima della presentazione ufficiale. E' il caso della Nissan Maxima, una versione completamente nuova della berlina dilusso giapponese le cui foto sono uscite in anticipo sul debutto all'Auto Show di New York, foto che vi mostriamo allegate a questa news. Per adesso non ci sono dati ufficiali sulla Nissan Maxima 2009.

 

Auto economiche in India: GM insidia Tata?

La Tata Nano è stata la risposta del colosso automobilistico indiamo alla richiesta di autovetture a basso costo soprattutto per i mercati asiatici, ma anche General Motors sembra molto attiva in questo segmento: non contenta di detenere già una quota di circa il 3% del mercato indiano, la casa americana sta pensando di offrire nel paese della Tata una vettura più economica della Chevrolet Spark venduta attualmente (una versione più economica della Chevrolet Matiz venduta anche in Italia), che ha un prezzo di listino che parte da 7.

 

Alfa Mi.To: anteprima mondiale

Con Mi.To, Alfa Romeo vuole offrire la “sportiva più compatta di sempre” a una nuova generazione di Alfisti.Una vettura moderna e innovativa, un nome che ricorda la storia. Per la casa del Biscione, Mi.To ha un forte significato evocativo, scelto come segno del profondo legame tra passato e futuro del Marchio: tra Milano, città del design che ha dato i natali allo stile della vettura, e Torino, che ne vedrà la realizzazione industriale. Una decisione che evidenzia la forte volontà della marca di consolidare le sue radici milanesi.

 

Mahindra firma l’ibrido 'made in India'

Realizzato sulla base dello stesso veicolo fuoristrada venduto in Europa, è stato sviluppato nel centro ricerche del gruppo indiano, dove 1.200 ingegneri, tecnici e progettisti lavorano al programma Mahindra per la mobilità sostenibile. Il prototipo ibrido-elettrico Scorpio HEV, esposto da Mahindra & Mahindra, uno dei dieci maggiori gruppi industriali indiani, alla scorsa edizione del New Delhi Auto Expo, è solo uno degli aspetti qualificanti del programma di mobilità sostenibile che M&M sta portando avanti da alcuni anni.

 

Cadillac BRX, iniziano i test su strada

C'è grande attesa negli USA per la futura Cadillac BRX, il crossover di nuova generazione atteso per il 2010. La produzione di questo CUV, basato sulla piattaforma GM Theta-Epsilon utilizzata anche dalla Saab 9-4x, è prevista per il maggio 2009, nell'impianto di Ramos Arizpe, da dove dovrebbero uscire ogni anno 75.000 vetture. Il prototipo "beccato" durante delle prove su strada però è troppo camuffato per poter intuire qualcosa della linea, ma ci si aspetta ovviamente che sia molto simile a quella della recente concept car del gruppo, la Provoq che vi mostriamo in foto.

 

Il colore più richiesto per le auto è il bianco

Sempre più spesso quest'anno gli acquirenti di una nuova auto decidono per il colore bianco, anche in nazioni dove colori sgargianti come il rosso o il giallo erano i più gettonati, soprattutto per le auto sportive. Che sia bianco pastello o bianco perlato, sta diventando la scelta preferita un po' ovunque, superando nelle richieste il grigio ed il nero. Non solo: il bianco sta diventando una scelta di moda anche per vetture, come i grossi SUV o le grosse station wagon, che solo fino a pochi mesi fa era difficile pensare di poter comprare di questo colore, per via dell'effetto non certo "snellente" di questa tinta.

 

Audi sta valutando la possibilità di spostare parte della produzione in USA

Anche Audi starebbe pensando di spostare parte della attuale produzione automobilistica negli Stati Uniti, per ridurre i problemi derivanti dalla supervalutazione dell'Euro che rende problematico aumentare la penetrazione da parte delle case europee nel mercato americano. L'annuncio è arrivato direttamente dall'amministratore delegato Rupert Stadler, ma rimangono ancora dei dubbi sulle modalità dell'operazione: occorrerà infatti considerare se ad esempio le nuove linee produttive dovranno o meno prevedere l'assemblaggio anche di modelli Volkswagen, oltre ovviamente a decidere quali auto dovranno essere prodotte in loco e se esportarle o meno in altri paesi direttamente dagli USA.

 

Nizzan 370Z: la prima foto

Una rivista giapponese sembra aver pubblicato quella che ha tutta l'aria di essere una foto appena ritoccata della Nissan 370Z, la versione "vitaminizzata" della 350Z che dovrebbe debuttare solo alla fine dell'anno, molto probabilmente al Losa Angeles Auto Show di novembre o forse al Motor Show di Parigi di ottobre. Ritocchi fotografici a parte, una consuetudine per le riviste giapponesi, su vari forum sono state pubblicate anche alcune foto reali di particolari o componenti, come ad esempio i curiosi fari anteriori, che confermano la validità dell'immagine di copertina.

 

"Solo" un 3.2 V6 per la Porsche Cayenne diesel

Il futuro è diesel. Non tanto perchè il mercato lo richiede, perlomeno in alcune nicchie di mercato come i SUV ad alte prestazioni, ma soprattutto perchè le normative europee sulle emissioni renderanno necessario percorrere questa strada anche per le case automobilistiche che - come Porsche - non hanno fino ad ora mai neppure lontanamente pensato di montare una pompa brucia gasolio nel cofano delle loro vetture. Dunque, nel prossimo futuro la Porsche Cayenne dovrebbe arrivare anche con motore diesel, oltre che con un ibrido.

 

Auto cinesi: la Brilliance arriva in Italia

Brilliance, la casa automobilistica cinese di cui abbiamo parlato in diverse occasioni, sbarca in Italia: il gruppo Fattori & Montani ha infati siglato un accordo con Hso - l'importatore europeo - per la distribuzione nel nostro paese della gamma Brilliance, auto prodotto dalla cinese Brilliance Jin Bei Automobile. Dunque adesso si fa sul serio: Fattori & Montani è un'azienda che conosce molto bene il settore dell'importazione di marchi esteri, avendo in passato importato o distribuito molti marchi noti, a partire da Toyota e Lexus fino a Jaguar e Daewoo.

 

La Jeep Grand Cherokee punta su ibrido e diesel per il modello 2011

La Jeep Grand Cherokee sarà completamente ridisegnata per debuttare nel 2010, quando assumerà di nuovo il ruolo di ammiraglia della gamma Jeep in seguito alla probabile uscita dal listino della Commander, le cui vendite non sono mai decollate. La nuova Grand Cherokee punterà molto sulla riduzione dei consumi e dell eemissioni, un trend sempre più sentito soprattutto per le grosse SUV e fuoristrata, automobili dal consumo non certo contenuto. Per ottenere questo risultato si punta molto sui motori diesel e sugli ibridi.

 

BMW sposta altre linee di produzione negli USA

La politica monetaria europea potrebbe condizionare pesantemente l'occupazione nel settore automobilistico: il cambio Euro-dollaro alle stelle sta spingendo sempre più case europee a trasferire la produzione all'estero, ma mai come adesso c'è stata tanta convenienza nello spostare linee produttive negli USA, facilitando così oltretutto la penetrazione sul mercato americano. Anche BMW sta seguendo questa strada: a Spartanburg, nel South Carolina, verranno costruite quasi 250.

 

Crescita a due cifre in Febbraio per le vendite di Mazda Motor Europe

La popolarità del marchio Mazda continua a crescere in tutta Europa nel mese di Febbraio con un aumento delle vendite “a due cifre”. Mazda Motor Europe ha venduto 27.300 unità il mese scorso, ovvero 6.600 unità in più rispetto a Febbraio 2007, con un aumento del 32 percento Un totale di 20 Paesi ha registrato un incremento nelle vendite durante il mese. Ad aprire la strada troviamo l’organizzazione Mazda Czech Republic + Slovacchia, che ha registrato il suo più alto volume di vendite mai raggiunto a Febbraio vendendo 420 units (+120 percento in confronto a Febbraio 2007) ed ha quindi ottenuto la migliore quota di mercato nella storia, prevista inizialmente al 3%.

 

Mahindra al Salone di Belgrado 2008

ahindra è presente alla seconda edizione del BG Car Show, il salone dell’automobile di Belgrado, in programma dal 13 al 19 Marzo 2008, con la sua gamma di veicoli a 2 ed a 4 ruote motrici. Nei padiglioni del quartiere fieristico della capitale serba, la società Intermotors D.O.O., distributore ufficiale della Casa indiana in Serbia, Montenegro e Macedonia, espone i fuoristrada ed i pick-up Mahindra Goa ed i pick-up Mahindra Bolero. «I Balcani sono una regione estremamente interessante per una marca come la nostra che si affaccia sul mercato europeo» ha dichiarato Angelantonio Molfetta, amministratore delegato di Mahindra Europe.

 

Jaguar XKR-S, il massimo della XK

La XKR-S, equipaggiata con il motore Jaguar 4.2 V8 sovralimentato, è stata sviluppata per i veri appassionati del marchio. E' più veloce ed agile della XKR, portando l'esperienza di una vettura sportiva Jaguar ad un nuovo livello, ma conservando la raffinata eccellenza dinamica e il lusso artigianale che da sempre è una caratteristica Jaguar. Condividendo con la XKR l'avanzata architettura della scocca in alluminio leggero, è stato possibile sfruttare le elevate prestazioni della XKR-S grazie alle incredibili riserve del motore 4.

 

Tata pronta ad acquisire azioni Ferrari

Ratan Tata è alla guida di un gruppo che produce da solo oltre il 3% del prodotto interno lordo dell'India. Un biglietto da visita impressionante per un uomo che non nasconde di voler espandere il suo impero in Europa, con particolare attenzione all'Italia. Dopo le trattative per l'acquisizione dei marchi Jaguar e Land Rover dalla Ford, Tata adesso alza la mira e punta alla Ferrari, un marchio che rappresenta l'essenza stessa del mercato automobilistico italiano, il cuore pulsante di una tradizione vecchia quanto la storia dell'automobile.

 

Con Lancia Musa e Carla Bruni inizia l’era della City-Limousine

Continua il successo della Nuova Musa che si conferma il monovolume più venduto in Italia con quasi 6 mila immatricolazioni registrate nei primi due mesi del 2008. Forte di questo risultato commerciale, Lancia presenta il nuovo spot con Carla Bruni, Lancia Musa e la limousine. Dopo aver incendiato una limousine nella prima puntata, questa volta partecipa al suo “funerale”. Elegante e misteriosa Carla scivola via con il suo autista sulla Nuova Musa, la prima auto che unisce il comfort, lo spazio e la classe di una limousine, all’agilità e alla compattezza di una city-car.

 

Un nuovo diesel da 175 CV per la Maxda6

Al prossimo Salone di Parigi Mazda dovrebbe presentare un nuovo motore diesel da 2.2 litri capace di erogare 175 CV che andrebbe ad equipaggiare la Mazda6. Il motore sarebe un'evoluzione dell'attuale unità da 2.0 litri e non un'unità del gruppo Ford-PSA. Il nuovo propulsore sarà abbinato ad un cambio manuale a sei marce, e si propone come uno dei più performanti sul mercato. Per Mazda si tratta di un progetto decisamente importante, ed in futuro questo motore potrebbe andare a sostituire anche alcuni degli attuali motori a benzina montati sulla gamma Mazda, visteo appunto il livello di prestazioni e le ridotte emissioni e consumi.

 

Le Alfa Romeo per gli USA potrebbero essere costruite in Messico

Secondo Inside Line, le future Alfa Romeo che verranno esportate negli Stati Uniti a partire dal 2009, potrebbero essere costruite in Messico. Sarebbe stato proprio Sergio Marchionne a dichiarare all'agenzia di stampa Reuters che Alfa starebbe valutando la possibilità di assemblare alcuni modelli in Messico, piuttosto che esportarli dall'Italia, soprattutto a causo dei problemi dovuti alla supervalutazione dell'Euro rispetto al dollaro che renderebbero problematica l'importazione dagli USA.

 

Le vendite del BMW Group aumentano del 9,0 percento

Come previsto, il BMW Group ha continuato ad accelerare a febbraio. Nel mese in esame, il numero di automobili consegnate è aumentato del 9,0% a 105.994 unità (anno precedente: 97.256). Nei primi due mesi dell’anno sono state vendute 198.628 auto dei marchi BMW, MINI e Rolls-Royce (anno prec.: 191.357). Ciò corrisponde ad un tasso di crescita del 3,8% rispetto allo stesso bimestre dello scorso anno.Al Salone dell’Auto di Ginevra, Stefan Krause, membro del Consiglio di Amministrazione della BMW AG e responsabile delle vendite e del marketing, ha sottolineato la previsione positiva per le vendite del 2008.

 

La nuova Vokswagen Scirocco presentata a Ginevra

Ha fatto il suo debutto a Ginebra la nuova Volkswagen Scirocco, la tanto attesa coupè sportiva che per la verità ha lasciato un po' di amaro in bocca, dopo tutte le speculazioni della vigilia. La nuova Volkswagen Scirocco non convince per le forme troppo tradizionali, con un frontale che manca assolutamente di grinta sportiva ed una linea che in generale è molto più simile ad una banale tre porte che non ad una coupè. Solo grazie alla raffinatezza degli interni (bellissimi i sedili anteriori e posteriori) ci si rende conto di non trovarsi al volante di una vettura simile ad una Golf a tre porte.

 

La nuova Ford Fiesta presentata a Ginevra

Dal prototipo Ford Verve alla nuova Ford Fiesta. L'evoluzione della piccola di casa Ford è stata notevole, e la nuova Ford Fiesta presentata a Ginevra ha colpito per lo stile innovativo e dinamico, che non mancherà di attirare nuovi clienti soprattutto fra i giovani, che sicuramente fino ad ora non sono stati particolarmente impressionati dai precedenti modelli. Il 'kinetic design' sembra aver avuto con la nuova Fiesta un successo ancora maggiore di quello riscosso dalla Mondeo, e la versione a tre porte trasuda grinta e sportività come la Verve da cui trae ispirazione.

 

Bugatti Veyron Fbg par Hermès, la più esclusiva delle Bugatti

Per chi trovasse la Bugatti Veyron un'auto troppo banale, con cui sarebbe troppo facile confondersi fra la folla, ecco la vettura ideale: la Bugatti Veyron Fbg par Hermès. Un giocattolino per pochi, "griffato" dalla nota maison francese, che per 1,55 milioni di Euro potrebbe stare nel vostro box. Al di là delle considerazioni personali, occorre però dire che Hermes sembra aver fatto un lavoro eccellente sulla Bugatti, rendendola ancora più rifinita ed esclusiva grazie anche al borsone incluso nel prezzo, fatto su misura per gli spazi della Veyron.

 

Corvette 2008: motore V8 LS3 da 6,2 litri più grande e potente

L'edizione 2008 della Corvette di sesta generazione, disponibile come coupé o decappottabile, monta un nuovissimo motore V8 LS3 da 6,2 litri di dimensioni e potenza maggiori. La preminente vettura sportiva americana si avvantaggia anche dei miglioramenti che riguardano le caratteristiche di guida. Una serie di perfezionamenti sia a livello interno che esterno innalzano il livello di lussuosità della Corvette ed accrescono la sensazione di artigianalità. “La Corvette è una vettura assolutamente sportiva che ricompensa i proprietari con prestazioni impeccabili e grande comfort,” ha affermato Ed Peper, General Manager di Chevrolet.

 

Jaguar XKR-S, solo duecento i fortunati

Jaguar produrrà una serie limitata a soli duecento esemplari della sua coupè sportiva, la XKR. La Jaguar XKR-S sarà disponibile solo per i clienti europei, e monta lo stesso motore V8 da 420 CV del modello XKR, anche se in questo caso l'elettronica di gestione consente una velocità di punta di 280 km/h al posto dei 250 km/h delle altre versioni. Ovviamente non c'è solo una velocità limitata un po' più alta: la Jaguar XKR-S monta sospensioni abbinate ad un diverso settaggio del sistema CATS (Computer Active Technology Suspension), che migliora le caratteristiche di guida sportiva della vettura.

 

Lotus Europa SE al salone di Ginevra

Lotus presenta al Salone dell'Automobile di Ginevra la nuova gamma delle Europa, fra cui spicca la nuova Lotus Europa SE. La Lotus Europa SE ha nuovi cerci da 17 pollici all'anteriore e 18 pollici al posteriore, ed interni più curati e con rivestimenti in pelle pregiata. La vettura è spinta dal motore da 2.0 litri turbocompresso degli altri modelli della serie Europa, che in questa versione eroga 225 CV, sufficienti a far accelerare la Lotus Europa SE da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi.

 

Ginevra 2008: Koenigsegg Edition CCX e CCXR

Le Koenigsegg Edition CCX e CCXR sono versioni speciali delle note supercar svedesi dal nome impronunciabile, dotate di componentistica aggiuntiva come cerchi in carbonio, un navigatore satellitare ed una telecamera posteriore per avere un minimo di visibilità su quello che succede alle spalle del guidatore. Al Salone dell'Automobile di Ginevra sono state presentate in un'inedita versione "tutto carbonio", decisamente grintosa ed evocativa, invece che con la livrea nera e rossa di cui vi mostriamo le foto.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 70, 71, 72, 73, 74, 75, 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86, 87, 88, 89Succ. Succ.