Novità auto - ultimi articoli


2011 Chicago Auto Show, la principale vetrina sul mercato a stelle e strisce

E' iniziata oggi l'edizione 2011 del Chicago Auto Show, il principale salone dell'auto negli Stati Uniti. Si tratta della manifestazione che più riflette il mercato nordamericano, e che si è tenuta a Chicago quasi ininterrottamente fin dal 1901, per un totale di 103 edizioni.Il salone si svolge nel complesso del McCormick Place, ed ha prezzi incredibilmente popolari se comparati ad analoghe esposizioni europee (e soprattutto italiane...) con il biglietto d'ingresso che costa solamente 11 dollari per gli adulti, prezzo che scende a 7 dollari per i maggiori di 62 anni ed i minori di 12 (ma fino a 6 anni l'ingresso è gratuito).

 

Volkswagen punta ad Alfa Romeo, Marchionne si scalda

Cresce il livello delle schermaglie fra Volkswagen ed il Gruppo Fiat, con l'amministratore Sergio Marchionne che ha seccamente ribadito come Alfa Romeo non sarà venduta, nè alla casa tedesca nè ad altri. "Fino a quando sarò amministratore di Chrysler e Fiat" ha dichiarato Marchionne, "mister Piech non avrà mai Alfa Romeo. Non si tocca, gliel'ho detto."La dichiarazione è stata raccolta ad un discorso tenuto dal CEO alla tavola rotonda organizzata da J.

 

Ford porterà a Ginevra una vettura rivoluzionaria

Ford porterà al Salone di Ginevra una vettura rivoluzionaria, insieme ad un certo numero di novità e concept car. L'annuncio, che non offre altre informazioni, arriva direttamente dalla casa, e le speculazioni su che tipo di auto si possa trattare hanno già iniziato a circolare, senza però alcuna indicazione ufficiale.Al Salone di Ginevra la casa presenterà anche la Wildtrak, che prende il posto del pickup Ford Ranger, e la bellissima SUV Vertrek (in foto) che offre un'anteprima su come sarà la Ford Kuga di prossima generazione.

 

Opel prepara una piccola SUV su base Corsa

Sarà derivata dalla Corsa la nuova piccola crossover Opel, che entrerà in diretta competizione con un analogo progetto di Ford su base Fiesta e con la nuova Nissan Juke. Carscoop ha pubblicato alcune interessanti immagini che riprendono la vettura con un camuffamento piuttosto pesante, ma non in grado ovviamente di nascondere più di tanto le reali dimensioni dell'auto.Basata sulla piattaforma Gamma II, la stessa della prossima Opel Corsa, la SUV/crossover del gruppo General Motors sarà commercializzata anche con il marchio Vauxhall e probabilmente anche con quello Holden in Australia.

 

Il gruppo Volkswagen porterà una serie di concept car al Salone di Ginevra

Prosegue l'opera del gruppo Volkswagen per diventare il principale produttore di automobili al mondo, un progetto oramai neppure troppo lontano dall'avverarsi e che avrà un'ulteriore accelerazione al prossimo Salone di Ginevra, durante il quale verranno presentate una serie di novità e concept car. L'annuncio di investimenti per oltre 51 miliardi di Euro fatto lo scorso novembre ha scosso il mondo dell'automobile, ed in Svizzera verranno mostrati nuovi progetti sotto forma di concept car: si parla addirittura di sette proposte, vedremo cosa si concretizzerà.

 

Pick Up SUT 1: il concept di SsangYong sarà a Ginevra

Al Salone Internazionale di Ginevra SsangYong esporrà un elegante concept del popolare  Actyon Sports.  Pur mantenendo le caratteristiche essenziali e tradizionali proprie di un pick-up, il prototipo vanta un look decisamente più moderno rispecchiante  lo stile che ci si aspetta dagli Sports Utility Truck del giorno d’oggi. Il concept ha dimensioni simili all’edizione di Actyon Sports attualmente in commercio: lunghezza 4,985mm  x larghezza 1,910mm x altezza 1,755mm, e con un generoso passo di 3,060mm.

 

Nuovi limiti per i neopatentati, che auto offre il gruppo Fiat

I nuovi limiti di potenza introdotti per i neopatentati, che diverranno operativi a partire dal prossimo 9 febbraio, comporteranno un'attenta pianificazione dell'acquisto di una nuova auto per molti giovani. Il gruppo Fiat viene incontro alle esigenze di chi abbia appena preso la patente indicando le vetture dei marchi Fiat, Lancia ed Alfa Romeo che potranno essere guidate dai neopatentati, che potranno scegliere fra un’ampia gamma di veicoli e motorizzazioni con ben 11 modelli e con la possibilità di oltre 30 abbinamenti vettura/motore.

 

Volvo presenta la V60 ibrida plug-in: dal 2012 in strada

In occasione del Salone di Ginevra, Volvo espone la propria nuova V60, in versione ibrida denominata “plug-in”: si tratta di una vettura già pronta pre la produzione e caratterizzata da emissioni di CO2 contenute, al di sotto dei 50 g/km, ma sopratutto dai consumi ridottissimi, pari a 1,9 l/100 km. La nuova V60 sarà commercializzata solamente il prossimo anno, ma fa già parlare di sè. Altro dato rilevante di questa sport wagon è infatti l'autonomia, di 50 chilometri in modalità elettrica.

 

Il nuovo quattro cilindri turbo di BMW debutta sulla X1

Le voci sul nuovo motore quattro cilindri turbo di BMW si rincorrevano da tempo, ed ora è arrivata la conferma che il nuovo propulsore debutterà in anteprima sulla nuova BMW X1 xDrive28, sostituendo in pratica il sei cilindri in linea da 3.0 litri. La X1 sarà solamente il primo passo, visto che l'adozione del quattro cilindri è prevista su una vasta gamma di modelli BMW, fra cui le Serie 1 e Serie 3, la X3, la Z4 e probabilmente anche al Serie 5.La tecnologia utilizzata è la nota TwinPower della casa di Monaco, applicata però per la prima volta ad un motore a quattro cilindri.

 

Un tetto in vetro che cambia colore per la Mercedes SLK

La nuuova Mercedes SLK verrà commercializzata a partire dalla prossima estate, ed i modelli previsti sono la SLK 350 con il motore V6 da 304 CV e la SLK 250 con il 1.8 da 202 CV. Si tratterà della terza generazione per la fortunata spyder con tetto rigido apribile della casa di Stoccarda, che in questa occasione sfoggerà un inedito accessorio, disponibile come optional: un tetto panoramico in cristallo che può variare il proprio colore, rimanendo scuro in caso di sole o diventando completamente trasparente al solo tocco di un bottone.

 

Honda CR-Z TS-1X concept al Salone di Tokyo

Honda presenterà la CR-Z TS-1X di cui vi mostriamo la prima foto rilasciata al prossimo Salone di Tokyo, che si svolgerà alla Makuhari Messe di Chiba a partire da domani. La TS-1X è un prototipo basato sulla Honda CR-Z ibrida, realizzato dalla Honda Access Corporation, ovvero dal ramo della casa giapponese che si occupa di accessori aftermarket.Accessori evidentemente usati a profusione su questa concept car, visto l'aggressivo body kit che include anche un curioso alettone posteriore che sembra estendersi anche sui lati della vettura.

 

Fiat potrebbe spostare all'estero la produzione di auto

Fiat potrebbe spostare completamente all'estero la produzione di autoveicoli. Questa drastica decisione potrebbe essere non solamente un'ipotesi di fantaeconomia, ma una realtà neppure troppo lontana, perlomeno secondo le dichiarazioni di Sergio Marchionne, amministratore delegato del gruppo, che secondo l'agenzia giornalistica Reuters avrebbe affermato che il futuro dell'azienda in Italia è a rischio, e che senza un accordo con i sindacati potrebbe spostare tutta la produzione in paesi a basso costo.

 

Rinasce la Lancia Flavia?

Si rincorrono le voci di una possibile presentazione di un nuovo modello Lancia al Salone di Ginevra, una vettura che potrebbe far rinascere il nome Flavia, già usato dalla casa torinese per un modello presentato nel 1960 e disponibile sia in versione coupè che cabrio, frutto della penna di Pininfarina e poi declinato anche in un paio di versioni speciali fra cui una firmata dalla nota carrozzeria Zagato.La nuova Lancia Flavia dovrebbe essere realizzata sulla base della nuova Chrysler 200, appena presentata, e dovrebbe condividere il palco della rassegna ginevrina con la Lancia Thema basata sulla nuova Chrysler 300.

 

La nuova Volkswagen Passat a Detroit 2011

La nuova Volkswagen Passat era certamente fra le vetture più attese al debutto a Detroit, in occasione del NAIAS 2011. La berlina tedesca ha però in parte deluso le aspettative, per via di una linea un po' sottotono (noiosa è il termine più sentito) che la fa assomigliare in modo un po' troppo pronunciato alla Jetta ventuta sul mercato americano. La nuova Passat sarà prodotta negli USA, mentre il modello precedente era importato in questo mercato dall'Europa, ed avrà rispetto al modello precedente un prezzo di listino ben più interessante, partendo da soli circa 20.

 

Marchionne: la Jeep pickup si farà

I pickup (o ute qui in Australia) sono una categoria di veicoli particolarmente apprezzata sul mercato americano, e pressochè tutti i costruttori hanno in listino almeno un modello di questo tipo, con Ford che primegga da anni nella classifiche delle auto più vendute con i suoi pickup. Con una interessante eccezione: Jeep. IL marchio icona del fuoristrada a stelle e strisce non ha in produzione un pickup, ma la mancanza verrà probabilmente presto colmata.Ad annunciarlo è stato Sergio Marchionne, amministratore del gruppo Chrysler (proprietario del marchio Jeep) che ha parlato di una possibilità "superiore al 50%" che questo tipo di vettura venga messa presto in produzione.

 

Mercedes S350 Bluetec a Detroit 2011, tanta coppia a gasolio anche per gli USA

La nuova Mercedes S350 Bluetec è la nuova proposta presentata dalla casa tedesca al Salone di Detroit, pensata per favorire la penetrazione dei motori diesel anche per le vetture di alta gamma sul mercato statunitense, un mercato che fino ad ora si è rivelato inesplicabilmente poco ricettivo per questo tipo di motorizzazione ritenuta lenta, rumorosa e buona solo per veicoli commerciali.La Mercedes S350 Bluetec sarà dunque la prima ammiraglia tedesca offerta negli USA com motori diesel, visto che BMW ed Audi non importano nel paese a stelle e strisce questo tipo di motorizzazione.

 

In arrivo il nuovo cambio ZF a nove rapporti

Sei, sette, otto ed ora addirittura nove rapporti. Non c'è dubbio che il settore delle trasmissioni sia stato letteralmente rivoluzionato negli ultimi anni dall'arrivo di questi cambi, proposti soprattutto dalle marche tedesche. L'annuncio di ZF della produzione del prossimo cambio a nove rapporti dunque non stupisce più di tanto, e per gli scettici che ancora guidano un'auto con "normale" trasmissione a cinque marce va detto che il maggior numero di rapporti non solo rende la guida più fluida, ma soprattutto aiuta a diminuire i consumi e le emissioni migliorando al contempo le prestazioni.

 

BMW starebbe pensando a modelli a trazione anteriore?

La notizia, se confermata, sarebbe devastante: secondo quanto riportato da alcuni forum, fonti interne a BMW indicherebbero la volontà di sviluppare una linea di automobili a trazione anteriore, una scelta tecnologica dettata probabilmente dalla volontà di risparmiare permettendo a BMW di condividere alcune piattaforme con Mini (nella foto).Pur comprendendo la necessità di ottimizzare le risorse a disposizione, introdurre anche un solo veicolo a trazione anteriore nella gamma BMW rischierebbe a nostro avviso di avere un effetto devastante sull'immagine della casa bavarese, analogamente a quanto successo con la Jaguar X-Type che portò ad un deprezzamento del celebre marchio inglese da cui la casa stenta ancora a riprendersi.

 

Spie in Renault, c'è la Cina dietro?

Secondo quanto riportato stamani da numerosi fonti giornalistiche in Australia, dietro i sospetti di spionaggio industriale in Renault di cui vi abbiamo parlato ieri ci potrebbe essere la Cina. I report parlano di un network di spionaggio professionale, che avrebbe coinvolto tre manager del gruppo Renault per trafugare brevetti ed informazioni sulle future auto elettriche della casa, un settore in cui la Cina sta puntando moltissimo.A soffiare sul fuoco delle polemiche è stata anche una dichiarazione del deputato francese Bernard Carayon, che ha affermato come molte provate ed affidabili fonti indichino la responsabilità della Cina nella questione, ma l'amministrazione Sarkozy (del cuo partito Carayon fa parte) ha per ora declinato di commentare la vicenda.

 

Nuovo Honda Fit Shuttle, la brochure con le foto

Diciamo la verità: l'estetica di molti dei nuovi modelli Honda non è certo particolarmente popolare al di fuori del Giappone, dove le linee appuntite in stile Goldrake stentano a far presa sul pubblico. Nonostante tutto però la casa di Tokyo insiste su questi motivi, ed anche la nuova Honda Fit Shuttle ripropone il family feeling ben noto.In queste immagini vi mostriamo una presunta brochure della nuova Honda Fit Shuttle, la versione station wagon della Fit che sui mercati europei è venduta con il nome Jazz.

 

Mercedes Classe C Coupè, ecco le foto ufficiali

Dopo l'articolo con il video dei giorni scorsi, ecco ora le foto ufficiali (o meglio dei rendering computerizzati) della futura Mercedes Classe C Coupè, una vettura basata sulla Classe C ristilizzata che sarà presentata nei prossimi giorni al Salone di Detroit.Nonostante la piattaforma sia alla fine la stessa della Classe E Coupè, la nuova Classe C Coupè appare più compatta e sarà sicuramente posizionata sul mercato con un prezzo di listino ben inferiore.

 

Video: tutta nuova la Mercedes Classe C Coupè

E' attesa al debutto al Salone di Detroit della prossima settimana o a quello di Ginevra a marzo la nuova Mercedes Classe C Coupè, una vettura particolarmente attesa dagli appassionati della stella che ripropone le modifiche introdotte con il recente restyling della Classe C.Il video è stato effettuato presso il centro Mercedes di Long Beach, in California, e mostra la Classe C Coupè praticamente senza alcun camuffamento, con una buona visuale della fiancata e del posteriore.

 

Jeep Grand Cherokee Overland, a partire da 52.200 Euro

Arriverà in Italia a partire dalle prossime settimane la Jeep Grand Cherokee Overland, con prezzi di listino a partire da 52.200 Euro per la versione con il motore V6 a benzina. La versione al top della gamma Grand Cherokee per adesso sarà commercializzata solamente con i motori a benzina V6 e V8, una scelta che non renderà certo l'Overland troppo popolare in Italia. Per avere una versione con motore diesel occorrerà attendere il 2012, quando arriverà il 3.0 litri turbodiesel realizzato dall'italiana VM.

 

Fiat potrebbe comprare la maggioranza di Chrysler

Secondo un articolo pubblicato da Businessweek, Fiat potrebbe aumentare la propria quota nel gruppo Chrysler dall'attuale 20% fino al 51%, acquisendone quindi il controllo prima dell'offerta pubblica (IPO) che dovrebbe essere fatta dal costruttore americano. Il settimanale finanziario riporta le parole dell'amministratore di Fiat Sergio Marchionne, che conferma come l'operazione sia "possibile, non so quanto probabile" se Chrysler dovesse debuttare in borsa nel 2011.Fiat detiene attualmente il 20% del capitale Chrysler, acquisito nel 2009 quando l'azienda americana era sull'orlo del fallimento, ed ha un'opzione per acquistare un ulteriore 15% una volta che Chrysler inizierà la produzione di un motore di piccola cilindrata negli USA ed un ulteriore 16% una volta che l'azienda di Detroit avrà ripagato i finanziamenti offerti dai governi americano e canadese.

 

Il gruppo Hyundai-Kia punta al 10% di crescita nel 2011

Gli ultimi due anni non sono certo stati esaltanti per il mercato dell'automobile, con alcune ammirevoli eccezioni. Fra queste il gruppo Hyundai-Kia, che nel 2010 ha sensibilmente aumentato le vendite rispetto all'anno precedente, con Hyundai capace di migliorare del 16% e Kia addirittura del 40% rispetto al 2009.Per il 2011 però il gruppo pensa di incrementare ulteriormente le proprie vendite, arrivando globalmente a 6,33 milioni di autovetture, un numero superiore del 10% rispetto a quello delle vetture commercializzate nel 2010.

 

I cinesi vogliono comprarsi Pininfarina

L'industria automobilistica cinese è in grande fermento, del resto motorizzare un paese di oltre un miliardo e mezzo di persone - buona parte delle quali tutt'ora capace al massimo di permettersi una bicicletta - non è certo un'impresa da poco. Per adesso le aziende cinesi si sono limitate perlopiù a scopiazzare spudoratamente modelli occidentali, ma ultimamente si è assistito anche ad una serie di acquisizioni come quella che ha portato la BAIC (Beijing Automotive Industry Corporation) a comprare i diritti per la Saab 9-5 (nella foto) ed alcuni modelli di Saab 9-3, che verranno probabilmente commercializzati con leggere modifiche.

 

Nuova Mercedes SLK, ecco le prime immagini

Come spesso avviene ultimamente, anche le forme della nuova Mercedes SLK sono state svelate dalla richiesta di trademark presentata dalla casa di Stoccarda, ma alcuni siti internet avevano già riportato anche un video promozionale probabilmente scovato chissà come o forse anche lasciato volutamente trapelare per ragioni di marketing.Così come le precedenti versioni, alche l'ultimo modello di Mercedes SLK dispone del tetto rigido ripiegabile che l'ha caratterizzata fin dalla prima serie, con una linea generale non troppo diversa dal modello attuale ed una vistosa griglia frontale che ne caratterizza l'estetica.

 

Le dieci auto più costose del mondo

La rivista economica Forbes ha stilato una lista delle dieci auto più costose del mondo, veri e propri sogni su quattro ruote che costano in molti casi ben più di quello che una persona media spende per comprare la propria casa. Si tratta di vetture le cui vendite non hanno neppure risentito più di tanto della crisi economica globale, perchè i super ricchi che se le possono permettere sono probabilmente al di sopra anche di queste fluttuazioni del mercato, ed in un paio di casi (la nuova Ferrari che prenderà il posto della Enzo e la Pagani Zonda C9 non sono ancora neppure disponibili sul mercato.

 

Alfa Romeo MiTo, arriverà anche in versione TwinAir

L'Alfa Romeo MiTo dovrebbe essere prossimamente presentata anche in una versione con motorizzazione TwinAir, un motore dotato della gestione valvole elettroidraulica MultiAir combinata con una fluidodinamica ottimizzata per ottenere le massime prestazioni in tema di risparmio di carburante.Secondo la rivista francese Automobile Magazine, l'Alfa Romeo MiTo TwinAir potrà disporre dell'unità bicilindrica capace di erogare - a seconda della versione - da 65 a 105 CV. Prestazioni non certo entusiasmanti, che che diventano interessanti che si pensa al consumo medio di soli 4,5 litri per 100 km.

 

Nuova Porsche 911, cambia tutto?

La filosofia alla base delle varie versioni della Porsche 911 è sempre stata evoluzione e non rivoluzione: la sportiva di Stoccarda nel corso degli anni ha subito importanti aggiornamenti ma senza stravolgimenti delle linee. Secondo però quanto pubblicato dalla rivista tedesca Auto Bild, dal prossimo anno tutto questo potrebbe cambiare, con l'arrivo di una versione della 911 ridisegnata in modo sostanziale, ma soprattutto con una decisa modifica alle proporzioni del corpo vettura. Proporzioni che si annunciano ben più sportive delle attuali, grazie ad una lunghezza maggiore di oltre 5 cm (56 mm per l'esattezza) ed un'altezza del tetto ridotta di circa 1,1 centimetri.

 

Partner o artisti della copia? Ecco la Baic BC301Z

Osservando le immagini della nuova Baic BC301Z di questo articolo, senza purtroppo disporre di altre informazioni certe, verrebbe da dire che la partnership fra Mercedes-Benz e la cinese Beijing Automotive Industry (meglio conosciuta come Baic) non è certo iniziata nel migliore dei modi. La vettura delle foto appare come una spudorata riproduzione della Mercedes Classe B, una copia tanto evidente da costringere a riguardare le immagini con maggiore concentrazione, giusto per capire se non si tratti di una "fotoscioppata" fatta per scherzo.

 

Audi A1 1.4 TFSI, troppi 26.500 Euro

Ventiseimilacinquecento euro sono forse un prezzo fuori mercato per la nuova Audi A1 1.4 TFSI. La piccola tedesca con la motorizzazione da 185 CV si presenta con un biglietto da visita tutt'altro che interessante: nonostante le prestazioni annunciate di ottimo livello, il listino sarà il fattore determinante per l'acquisto, ed il paragone con la Mini - principale concorrente della nuova Audi A1 - rischia di essere impietoso.Le consegne della nuova A1 1.4 TSFI cominceranno fra un paio di mesi, ed in attesa della versione S1 si tratterà del top della gamma.

 

Fiat Freemont: la Dodge Journey crossover si trasforma per l'Europa

La partecipazione Fiat nel gruppo Chrysler comincia ad avere effetti sul line up della casa torinese, che per il 2011 distribuirà in Europa la nuova Dodge Journey con il nome Fiat Freemont, perlomeno secondo le indiscrezioni pubblicate su Autoweek. La Freemont è una crossover di medio-grandi dimensioni, e per l'occasione utilizzerà il motore turbodiesel da 2.0 litri di cilindrata capace di erogare 170 CV, un deciso miglioramento dal "bolso" diesel della stessa cubatura montato sulla versione Dodge, che dispone di circa 30 CV in meno.

 

La pubblicità della Renault Twingo che non vedrete più in Italia...

Censura. Non ci sono altre parole per spiegare come mai il filmato pubblicitario realizzato dagli uffici milanesi dell'agenzia pubblicitaria francese Publicis non venga più trasmesso sia da RAI che da Mediaset. Lo spot, che promuove la nuova Renault Twingo, mostra una donna che ne seduce un'altra, la benda sul letto ma solamente per rubarle la camicia, dello stesso colore della sua Twingo.Apparentemente anche ancune associazioni omosessuali se la sono presa per questa pubblicità, o forse hanno solamente approfittato della situazione per farsi un po' di pubblicità.

 

BMW presenta le 650i cabrio, Serie 1 M Coupè e Serie 1 ristilizzata a Detroit

BMW si presenta con ben tre importanti novità al Motor Show di Detroit 2011, e non è escluso che il costruttore bavarese abbia qualche sorpresa dell'ultimo momento da mostrare ai visitatori americani. La più importante è la nuova 650i cabriolet, che curiosamente precederà sul mercato la versione coupè; la nuova Serie 6 di BMW è equipaggiata in questa versione con il motore V8 turbocompresso da 4.4 litri di cilindrata, capace di erogare una potenza massima di 400 CV, abbinato ad un cambio manuale a sei marce o al nuovo automatico ad otto rapporti.

 

Mercedes Classe C restyling, cambiano gli interni e si riducono i consumi

Le foto ufficiali della nuova Mercedes Classe C, che si presenta in versione ristilizzata per il 2011 dopo essere stata venduta in oltre un milione di esemplari nei tre anni dalla prima presentazione, mostrano interventi soprattutto all'abitacolo, forse il punto più debole della piccola berlina tedesca, mentre le modifiche alla carrozzeria si limitano ai fari anteriori di diverso disegno e dotati di luci diurne a LED, ed a nuovi fascioni paracolpi. I LED sono usati anche per gli indicatori di direzione laterali e posteriori, mentre il cofano motore adesso è costruito in alluminio per ridurre il peso.

 

Tre nuove Aston Martin DB9 Special Edition

Aston Martin ha aggiunto tre nuove Special Edition alla gamma della DB9, modelli quasi cuciti su misura come abiti sartoriali, pensati per chi considera anche una "normale" DB9 fin troppo comune... Le nuove DB9 si chiamano Carbon Black, Quantum Silver e Morning Frost, e sono tutte disponibili sia nella versione coupè che cabriolet.Le Aston Martin DB9 Carbon Black e Quantum Silver puntano sulla caratterizzazione sportiva, con dettagli aggressivi fra cui una griglia del radiatore verniciata in nero ed uno scarico sportivo con terminali di scarico dotati di finitura in grafite.

 

Aston Martin si allea con Daimler?

Le trattative che sembra si stiano tenendo fra Aston Martin e Daimler potrebbero portare ad una joint venture che permetterebbe al marchio inglese di utilizzare i propulsori Daimler, ed al gruppo tedesco di progettare i prossimo modelli Maybach utilizzando i pianali delle Aston Martin Rapide e DB9.Secondo una fonte del Financial Times, se l'accordo andasse in porto il marchio Maybach potrebbe continuare ad essere mantenuto sul mercato, con le limousine di lusso destinate a sostituire le attuali 57 e 62 costruite negli stabilimenti Aston Martin.

 

La Kia KV7 ad ali di gabbiano debutterà a Detroit

E' solo una concept car di una crossover, ma la Kia KV7 che verrà presentata al Salone di Detroit a metà gennaio sta già facendo parlare di sè. Non tanto per le sue caratteristiche tecniche ma soprattutto per le portiere posteriori con apertura ad ali di gabbiano, una soluzione affascinante e solitamente abbinata a vetture ben più sportive, che poco fose si addice alle forme abbondanti di una crossover di dimensioni medio-grandi e meno ancora alle dimensioni dei posteggi, dove potrebbe essere problematico anche solamente uscire dall'auto con uno sportello di questo tipo.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39, 40, 41, 42, 43, 44, 45, 46, 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54, 55, 56, 57, 58, 59, 60, 61, 62, 63, 64, 65, 66, 67, 68, 69, 70, 71, 72, 73, 74, 75, 76, 77, 78, 79, 80, 81, 82, 83, 84, 85, 86, 87, 88, 89Succ. Succ.