Jean Todt lascia la Ferrari dopo 15 anni

di Omar Fumagalli

Jean Todt lascia la Ferrari dopo 15 anni

Il Presidente della Ferrari, Luca di Montezemolo, ha comunicato oggi la decisione presa da Jean Todt, di volere lasciare l'incarico di Consigliere di Amministrazione ed ogni altra carica in essere alla casa di Maranello.
 
La riunione dell'Assemblea degli azionisti Ferrari ha anche evidenziato i successi di vendite ed i risultati record, ma quello che risalta è l'abbandono di un uomo che (simpatico o no) è stato dal 1994 uno dei massimi dirigenti del cavallino, nelle corse prima (dove ha vinto moltissimo in un periodo d'oro per la Ferrari) e nella produzione di serie poi.

"Jean Todt è stato un protagonista fondamentale della storia della Ferrari negli ultimi 15 anni - ha detto Luca di Montezemolo - capacità e passione hanno caratterizzato il suo lavoro e gli hanno fatto guadagnare la stima e l'affetto mio personale, di tutta l'Azienda e degli appassionati del Cavallino Rampante.

Voglio fargli i migliori auguri per un futuro ancora ricco di soddisfazioni, personali".

Al suo posto Todt è stato nominato Amedeo Felisa, ad oggi Direttore Generale a Maranello.

 

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Mahindra al Salone di Belgrado 2009

Mahindra al Salone di Belgrado 2009
in Novità auto