Stagione da protagonista per Stefano d'Aste

di Redazione DueMotori.com

Stagione da protagonista per Stefano d''Aste


Protagonista nel mondo dei motori a trecentossessanta gradi. Questa la stagione di Stefano d'Aste, peraltro non ancora conclusa, tra i pochi piloti italiani riusciti a distinguersi a livello internazionale in questo 2011.
  
In evidenza nel Campionato Mondiale Turismo, dove nelle sporadiche apparizioni con la BMW del team Wiechers è riuscito a portare il tricolore sul gradino più alto del podio, tanto da scalare, in appena tre gare disputate, le vette della classifica Indipendents. Ma sopratutto lo ha fatto a livello europeo, dove ha conteso a Van Der Ende (BMW) il titolo in GT 4 fino alla fine.

Una stagione da incorniciare a bordo della Lotus Evora Ufficiale con la quale ha vinto ben sette gare, con numerose pole position, tantissimi podi e giri più veloci in gara, senza dimenticare lo splendido en plein di Assen, dove Stefano ha vinto tutte e tre le corse in programma, ottenendo anche la pole position e giro più veloce.

  
Nessuno ha fatto meglio di lui con una vettura "targata" Lotus nel 2011, rimanendo in lotta per il titolo GT4 fino all'ultimo appuntamento della stagione. La BMW, per permettere a Van Der Ende di vincere il titolo, ha dovuto mettere in campo uno squadrone di altissimo livello negli ultimi appuntamenti e Stefano, aggravato da una pesantissima zavorra (ben 60 kg) è riuscito a controbattere fin sotto la bandiera a scacchi, giungendo terzo, preceduto per un soffio dall'altro alfiere BMW, Duncan Huisman.
  
Ma la stagione per il pilota meratese non è ancora conclusa perchè prenderà parte con ogni probabilità alla sei ore di Vallelunga sempre con una Lotus e successivamente parteciperà come di consueto al Monza Rally Show, rally spettacolo che si disputerà all'autodromo di Monza dove d'Aste ha vinto le ultime edizioni tra le GT, sfiorando il vertice assoluto, predominio solitamente delle WRC "mondiali". Quest'anno tornerà la sfida con Valentino Rossi visto che quest'ultimo ha già confermato la partecipazione dopo lo stop forzato dello scorso anno.
 
Anche se non è ancora conclusa la stagione, Stefano traccia così il suo bilancio provvisorio: "E' stata un'annata splendida, di meglio non potevo chiedere se non la vittoria del titolo in GT4. Sarebbe stata una grande impresa visto che all'ultimo appuntamento siamo arrivati appaiati in classifica con i piloti BMW Van Der Ende e Huisman, ma io, venendo dalla splendida tripletta di Assen, ero aggravato di ben 60 chili di zavorra. Ci ho provato, anche se l'impresa era quasi proibitiva. Le BMW erano davvero molto veloci, come pure le Aston Martin, tutte senza chili di zavorra. Devo dire che ho veramente fatto una stagione strepitosa, ho sempre dato il cento per cento in ogni momento, ci ho sempre messo del mio, ottenendo ben sette vittorie, tantissimi podi, giri veloci e pole position, senza incappare in incidenti, testacoda o fermarmi con la vettura nella sabbia.
Di meglio non potevo chiedere e mi fanno davvero piacere i complimenti ricevuti dall'ambiente Lotus, primo fra tutti il mio team Manager Gianni Giudici, pilota di grande esperienza che si è mostrato davvero molto soddisfatto della stagione disputata. Ora spero di poter proseguire con la Evora anche nella prossima stagione, stiamo vagliando alcune opportunità che spero di poter svelare a breve. Non bisogna poi dimenticare la vittoria tra gli Indipendents nel WTCC: il team Wiechers mi aveva chiesto di prendere parte a tre appuntamenti e io ho ripagato la loro fiducia con una vittoria e piazzamenti importanti, tanto che si era valutato di poter proseguire il rapporto anche in altri appuntamenti, ma purtroppo non abbiamo potuto concretizzare la cosa a causa di impegni presi precedentemente.
Vorrei ricordare anche gli ottimi risultati ottenuti dalle vetture preparate dalla mia scuderia, la PB Racing, a partire dal titolo assoluto in Lotus Cup ottenuto da Nando Cazzaniga, mentre in classe GT Cup i piloti che si contenderanno il titolo all'ultima gara saranno Castiglioni e Fortina, entrambi con vetture made in PB Racing. Senza dimenticare le gare in salita dove con vetture preparate in PB abbiamo sfiorato il titolo con Abate nel CIVM, mentre nei rally abbiamo ottenuto splendide vittorie in Spagna con il team Vallejo. Proprio con una Exige GT Rally parteciperò anche quest'anno al Monza Rally Show, dove sarò l'uomo da battere con le GT. Spero di riconfermare le prestazioni delle ultime annate e magari poter finalmente lottare ad armi pari con le WRC".
 

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Audi Q5 hybrid quattro: versioni Advanced e Advanced Plus

Audi Q5 hybrid quattro: versioni Advanced e Advanced Plus
in Auto ecologiche

Nuova Volkswagen CC: orientata verso il lusso

Nuova Volkswagen CC: orientata verso il lusso
in Novità auto

Inondazioni Thailandia: conseguenze per la Honda UK

Inondazioni Thailandia: conseguenze per la Honda UK
in Autocordialmente

Volkswagen Amarok a Fieracavalli 2011

Volkswagen Amarok a Fieracavalli 2011
in Eventi e raduni