Pirelli si aggiudica il BMW Supplier Innovation Award 2014

di Redazione Italia DueMotori.com

Pirelli si è aggiudicata il BMW Supplier Innovation Award 2014, il premio che la Casa tedesca assegna ogni anno alle aziende che tra i suoi fornitori si sono distinte per la capacità di innovazione. Il produttore italiano di pneumatici è stato premiato nel corso di una cerimonia ad Amsterdam per la “migliore innovazione nella qualità” grazie alla tecnologia Real Dynamic Curing, applicata nel processo di vulcanizzazione delle gomme. Tale tecnologia, utilizzata da Pirelli nei suoi impianti, permette di stabilire con esattezza il grado ottimale di vulcanizzazione di ciascuno pneumatico attraverso un sensore termico.

La vulcanizzazione, ovvero il fissaggio delle caratteristiche della gomma per mezzo del calore, rappresenta l’ultima fase del processo di produzione di uno pneumatico ed è un fattore determinante ai fini della qualità del prodotto finale.

 
Il premio è stato assegnato a Maurizio Boiocchi, General Manager Technology Pirelli.
L’azienda italiana è uno dei fornitori chiave della Casa tedesca in tutto il mondo anche per numero di pezzi. Grazie, infatti, ai centri di ricerca e agli stabilimenti produttivi dislocati nelle aree di produzione e vendita delle vetture premium e alto di gamma, quali Cina, Brasile, Usa ed Europa, l’azienda milanese è in grado di sviluppare in tempi brevi le soluzioni più adatte per i veicoli BMW in ogni parte del mondo. In particolare, Pirelli, in collaborazione con i ricercatori della Casa di Monaco di Baviera, produce pneumatici run flat ritagliati “su misura” di ogni specifico modello BMW e contrassegnati dalla stella sul fianco della gomma stessa, che ne certifica lo sviluppo “dedicato”. Tale metodologia di sviluppo aumenta la sicurezza e massimizza la guidabilità del veicolo.

Le omologazioni Pirelli per il Gruppo BMW sono oltre 200, con misure da 16 a 21 pollici. Nel lungo elenco di modelli equipaggiati con gli pneumatici della P lunga spiccano i SUV come X1, X3, X5, X6, e le Serie 1, Serie 2, Serie 2 Active Tourer, Serie 3, Serie 3 GT, Serie 4, Serie 5, Serie 6 Gran Coupé, Serie 7, e le Mini Paceman e Countryman.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

FR 20 ALPS: già stilato il calendario 2015

FR 20 ALPS: già stilato il calendario 2015
in Formule e trofei minori