Rally - ultimi articoli


Citroën DS3 R3 Racing Trophy, terza tappa a Lucca

Il Citroën DS3 R3 Racing Trophy Italia disputerà in Toscana la terza prova del 2011, andando a percorrere le strade del 46° Rally  Coppa Città di Lucca, unico appuntamento in notturna del Trofeo.Il leader Roberto Vescovi sarà l’osservato speciale, i vari Gasperetti, Bruschetta e Botta cercheranno di metterlo in scacco.Rimane in Toscana anche per il terzo dei suoi sei appuntamenti, il Citroën DS3 R3 Racing Trophy Italia. Il testimonio, infatti, dal Rally del Casentino, svoltosi ad inizio del mese, passerà a Lucca, per la 46° edizione della Coppa Città di Lucca, sesto atto del Challenge Rally Nazionali di VI zona, previsto per la notte tra sabato 23 e domenica 24 luglio.

 

Peugeot vince ancora l'italiano Rally

La Peugeot e la 207 Super 2000 vincono, per il quarto anno consecutivo, il campionato Costruttori. Paolo Andreucci e Anna Andreussi trionfano nella classifica piloti.   Grazie allo scudetto odierno, il portacolori di Peugeot Italia conquista il suo sesto Tricolore, diventando il pilota più titolato di sempre nella storia del Campionato Italiano Rally.   L’equipaggio ufficiale Peugeot è stato protagonista anche del Rally San Crispino – Città di Gubbio: sesta vittoria consecutiva su sei gare, un altro primato per Paolo e Anna nel Campionato Italiano.

 

Rally di Gubbio-San Crispino, le Citroen DS3 R3 ufficiali in testa alle due ruote motrici

Ieri ed oggi, al Rally di Gubbio-San Crispino, in Umbria, le due Citroën DS3 R3 ufficiali affidate a Campedelli/Fappani e Crugnola/Mometti hanno confermato il loro elevato livello competitivo alla loro seconda gara su fondo sterrato.Adesso, grazie alla prestazione di Simone Campedelli, è stata conquistata la testa della classifica provvisoria tricolore delle “due ruote motrici”mentre Andrea Crugnola ha nettamente migliorato le sensazioni al suo debutto con la vettura sulle strade bianche.

 

Rally Sibiu, secondo posto per Marco Tempestini in attesa della sentenza sul vincitore

Con la Peugeot 207 S2000 e Marco Tempestini al Rally Sibiu, quarto appuntamento del Campionato Nazionale, primo su terra la squadra ha chiuso seconda assoluta ma è in attesa della sentenza federale romena per una eventuale squalifica del vincitore Szabo, causa assistenza vietata. Il prossimo fine settimana Batistini riprova la terra a Gubbio ed al “Prealpi Trevigiane” saranno al via Gecchele e Carniello. Il Power Car Team ha nuovamente fatto la parte del leone nel Campionato nazionale di Romania, dove partecipa con una Peugeot 207 S2000 affidata al gentleman trevigiano Marco Tempestini.

 

Rally Ronde Città del Vulcanetto, la mano passa al Best Racing Team

Organizzato da quest’anno dalla Best Racing Team, il rally si propone nella veste del 2010 volendo diventare un punto fermo dell’attività motoristica reggiana. La forza organizzativa evidenziata dalla grande collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Viano,  con l’Associazione “Amici del Motore” di Carpineti e con la Polisportiva Regnanese. Iscrizioni già aperte dal 6 luglio sino al 01 agosto. Festeggia quest’anno i dieci anni di vita, la BEST RACING TEAM di Viano (Reggio Emilia) e come regalo ha voluto farsi un rally.

 

Doppia vittoria per la Peugeot 207 Super 2000 Balbosca lo scorso fine settimana

Due vittorie, una assoluta ed un’altra di classe per le Peugeot 207 Super 2000 Balbosca. Come sempre perfette in ogni particolare le due vetture si sono imposte in due rally differenti, uno in Italia, l’altro in Francia. In casa nostra la Peugeot 207 Balbosca ha vinto il Circuito di Cremona, valido per il Challenge Rallies nazionali 2° zona. In questa gara Gianpietro Antonelli e Stefano Botticini (nella foto) hanno fatto centro per il secondo anno consecutivo. Antonelli, partito prudente è passato in testa per un breve periodo alla fine della quarta speciale, poi assestatosi al secondo posto, come un gatto sornione ha aspettato alcune prove per ritrovarsi primo e portare sulla passerella finale il risultato.

 

Federico Zini in testa al Trofeo Renault Twingo dopo il Rally del Casentino

Promax, la struttura professionale che fa capo all’ingegner Massimiliano Bosi, ha nuovamente trovato soddisfazione dall’attività sportiva che segue con attenzione con il giovane pilota elbano di Portoferraio Federico Zini. Seguito nella sua attività agonistica da quest’anno, Zini partecipa al Trofeo Renault Twingo Gordini R2, del quale con il 31. Rally del Casentino, terza prova della serie svoltasi sabato scorso in provincia di Arezzo, ha confermato esserne uno dei primi attori, uno dei driver di riferimento.

 

Marco Tempestini al Rally Sibiu con il Power Car Team

Il Power Car Team torna in Romania con la Peugeot 207 S2000 e Marco Tempestini al Rally Sibiu, quarto appuntamento del Campionato Nazionale, primo su terra. La squadra reduce da un “San marino” tanto esaltante quanto sfortunato con Batistini. Matteo Da Prà vincitore della classe alla salita “Trento-Bondone”. Il prossimo fine settimana la squadra sarà impegnata nuovamente all’estero, per la quarta prova del Campionato nazionale di Romania, dove partecipa con una Peugeot 207 S2000 affidata al gentleman trevigiano Marco Tempestini.

 

Beppo Harrach con la Lancer R4 vince il Rally di Maribor

Beppo Harrach e Andreas Schindlbacher con la Lancer Evo IX R4 del team DiTech hanno vinto nello scorso weekend lo Skoda Rally Maribor, gara valevole sia per il campionato austriaco che per il campionato sloveno.La vettura equipaggiata con il Kit R4 di Ralliart Italia ha preceduto di 5”5 la Skoda Fabia S2000 Red Bull del diretto avversario per il titolo austriaco Raimund Baumschlager e di 3 minuti l’altra Skoda Fabia S2000, quella ufficiale slovena, dell’ex campione d’Italia Piero Longhi.

 

Alessandro Uliana primo di classe al Rally San Marino

Non sempre il 17 porta sfortuna. Chiedere per informazioni ad Alessandro Uliana, diciassettesimo assoluto al Rally San Marino, secondo di Gruppo R, primo di Classe R2B con la Ford Fiesta di Motus Italia targata scuderia Trt. Il driver di San Donà di Piave, navigato da Angelo Mirolo, ha raccolto bottino pieno sia per la classifica della Coppa Csai R2 del Trofeo Rally Terra che per il Fiesta Sport Trophy, staccando così nettamente i rivali a metà stagione. “Sono ovviamente soddisfatto del risultato - racconta Uliana - che premia la nostra tenacia nell’essere presenti a ogni appuntamento.

 

Rally del Casentino, buoni risultati per il Provincia Granda Rally Club al Moscato Rally

Massiccia partecipazione al 10° Moscato Rally, Domenica 3 Luglio, con partenza ed arrivo da Santo Stefano Belbo (CN). Ben 11 equipaggi appartenenti alla scuderia cuneese hanno preso parte alla gara, di cui solo sei sono riusciti a portarla a termine.Secondo posto assoluto e primo di classe S2000 per Fabio ed Andrea Carosso, all’esordio con la Ford Fiesta del team A-Style. Dopo aver realizzato il miglior tempo nella prova d’apertura, ifratelli di Coazzolo (AT) subivano il ritorno di Bosca-Aresca, su Renault New Clio R3, che passavano in testa al termine della prova tre, andando così a vincere la gara con 9”5 di vantaggio su Carosso-Carosso, vincitori di tre tratti cronometrati, sugli otto in programma.

 

Gabriele Tognozzi sul podio al Rally del Casentino

Gabriele Tognozzi  ha ritrovato il sorriso. Un sorriso che per il pilota di Buggiano, portacolori della Scuderia GIP Racing Don Carlos mancava da tempo e che ha ritrovato sabato scorso nella lunga ed esaltante terza prova del Campionato IRCup, il 31. Rally del Casentino, in provincia di Arezzo. Affiancato per la seconda volta da Serena Martinelli sulla Renault Clio R3 della Pegaso Team, Tognozzi, ha concluso l’impegno in terza posizione del Trofeo Renault Clio e terzo anche bel Gruppo R, categoria decisamente frequentata da grandi piloti e vetture performanti.

 

Rally del Casentino, podio per Lombardi e Federici

Come vuole tradizione è stata l’ultima speciale a ridisegnare la classifica finale del 31° Rally Internazionale del Casentino valevole come prova, la terza nell’ordine, del Campionato Pirelli-IRC.I 35,44 Km dell’ottava tappa denominata Talla hanno premiato i piloti più tenaci che hanno saputo dosare quelle energie necessarie che hanno consentito loro di raccogliere i frutti di quanto ben gestito nel corso di tutta la gara. E’ successo questo ai vertici della classifica assoluta così come anche nelle sottostanti retrovie.

 

Trionfo al Moscato Rally per la Renault New Clio Balbosca

Strepitosa la Renault New Clio Balbosca al Moscato Rally. Con Alessandro Bosca e Roberto Aresca ha trionfato, dominando il rally e con Ezio Grasso e Fausto Chiarle ha conquistato il secondo posto di classe. Bene anche e la Renault Clio Super 1600,  seconda di classe con Fabrizio Vola e Luca Culasso, e la Peugeot 207 Super 2000, terza di classe con Massimo Marasso e Marco Canuto.Bosca è stato padrone della corsa sin dalla seconda prova speciale dove ha iniziato la collezione di scratch.

 

Alberto Cadamuro nel Rally Internazionale del Casentino

Prosegue la stagione agonistica di Alberto Cadamuro, che per questo suo secondo appuntamento rivoluziona tutto quello che è stata la prima gara. Infatti il driver di San Vendemmiano rientra nei confini nazionali dopo la gara in Ungheria, e passa dalla terra all’asfalto per il 31° Rally Internazionale del Casentino, a Bibbiena in provincia di Arezzo.Sempre a bordo della Fiat Punto S16 Alberto Cadamuro, navigato come nell’ultima gara dalla bravissima Roberta Spinazzè, cercherà di riprendere confidenza con il fondo asfaltato, dato che l’ultima gara disputata con le gomme “stampo” risale ad ottobre del 2010.

 

Sei 100 Cup, Pettinati vince il Rally delle Valli Imperiesi

Si preannunciava una bella lotta per la Sei 100 Cup e così è stato, anche se, i protagonisti per cause diverse sono costretti al ritiro e hanno spianano la strada della vittoria al tenace Marco Pettinati.Sulla prima prova speciale (Ville), Giovanni Manfrinetti parte subito fortissimo e scrolla via la ruggine del non correre da molto tempo, rifilando quasi dieci secondi al sempre veloce Claudio Claudio Paggini. Federica Lio fa segnare il terzo tempo e, a seguire Emanuele Perotto (costretto al termine della terza prova a ritiro per malore del navigatore) e Marco Pettinati (che nonostante una congestione, continua con tenacia a correre).

 

Rally Appennino Reggiano: una Mini tra le Grandi

Al 35° Rally Appennino Reggiano, secondo round del girone B del T.R.A. 2011, Corrado Fontana conquista un 2° posto assoluto che vale il 1° podio, nel mondo, per la nuova MINI WRC.   Una doppio successo, quindi, per il pilota Comasco, affiancato da Nicola Arena, che scopre una vettura competitiva che, seppur 1600 Turbo, può sfidare auto 2000 turbo, come focus e Subaru, e insidiare il loro primato nei rally.   La gara è stata avvincente fin dalle prime curve e Corrado Fontana si è mantenuto fin da PS1 in area “podio” mantenendo la terza piazza in classifica per quasi tutta la gara.

 

Raòòy Ticino e Valli Imperiesi, cinque vetture Balbosca in gara

Rallye Ronde Internazionale del Ticino e Rally delle Valli Imperiesi sono le gare che vedranno impegnate le vetture Balbosca: tre Peugeot 207 Super 2000 e due Renault Clio Super 1600.Nella Ronde del Ticino la Peugeot 207 è in corsa per il campionato con Ivan Ballinari, e Paolo Pianca che, forti di tre secondi posti, sono ora in testa. Ballinari, ticinese Doc, punta al grande risultato, ad aggiudicarsi la classe ed a portare a casa punti preziosi per la classifica. Per l’assoluta è invece quasi impresa impossibile, infatti sono al via ben nove vetture WRC che ovviamente partono favorite.

 

Provincia Granda Rally Club: Rally Valli Ossolane

Trasferta in provincia di Verbania per Alessandro Multari e Roberta Brizzolara che, sabato 18 e domenica 19, hanno partecipato al 47° Rally Valli Ossolane, con partenza ed arrivo da Crevoladossola.Prima parte di gara condotta prudenza, con l’equipaggio genovese che al termine della quarta prova speciale “Cannobina” occupa il 34° posto assoluto e quinto di Classe A6. Nelle ultime tre prove in programma riescono invece ad aumentare il ritmo ottenendo rispettivamente il terzo, primo e secondo tempo di classe nelle prove 5-6-7, risalendo così alcune posizioni in classifica.

 

Mauro Lenci al via del Rally Alta Val di Cecina

Mauro Lenci, reduce da un 2010 decisamente sfortunato per inconvenienti meccanici sarà al via, il prossimo week-end, del Rally Alta Val di Cecina con la Peugeot 306 rally con al fianco Luca Spinetti. Il pilota lucchese cercherà di cancellare il ricordo della stagione scorsa, annata tra le più sfortunate, e ricominciare a guardare lontano.  Affiancato da Luca Spinetti, il pilota da rally lucchese sarà infatti al via del 33. Rally Alta Val di Cecina, valido per il Challenge di VI zona, in programma per sabato e domenica prossimi in provincia di Pisa.

 

Bellunese e Valli Ossolane: due secondi posti per Balbosca

Due secondi posti ed un terzo di classe, questo il bilancio di Balbosca al termine dei Rally Bellunese e Valli Ossolane. Le Peugeot 207 Super 2000 hanno concluso al posto d’onore in entrambe le gare senza problemi.  Al Rally Bellunese Sandro Giacomelli e Francesco Orian hanno lottato sin dalle prime battute, ma non sono riusciti che a concludere al secondo posto in cinque prove. Giacomelli ha comunque provato a vincere sino alla fine tanto da aggiudicarsi l’ultima speciale con oltre venti secondi di vantaggio sul diretto avversario, ma per sette si è dovuto accontentare del secondo gradino del podio e portarsi così a casa questo buon risultato che lo ha però fatto masticare amare visto che contava nel quarto successo in questa gara dopo aver primeggiato nel 2002, 2006 e 2010.

 

Trofeo Top Clio R3, Luca Chegin sul podio al Salento

Luca Ghegin si presenta al Rally del Salento con una nuova squadra, la RS Sport, una macchina dalla livrea completamente diversa che probabilmente gli ha anche portato un po’ di fortuna. “Finalmente la ruota della fortuna inizia a girare anche un po’ per me- ha dichiarato Luca a fine gara- mi dispiace per Nucita che stava facendo una gara superlativa ma le corse sono anche questo e io lo so molto bene, per quanto ci riguarda siamo andati in costante miglioramento e progressione e nelle ultime due prove potevo veramente migliorare ma per adesso và bene così, qui sono arrivato con una nuova squadra che ho conosciuto poco prima della gara, quindi ci siamo dovuti conoscere meglio e capire, il feeling è comunque subito arrivato e la progressione è stata costante.

 

Rally Alta Val di Cecina, Daniele Batistini torna sull'asfalto

Daniele Batistini torna ad imbracciare un volante da corsa. Lo farà il prossimo fine settimana in occasione del  33. Rally Alta Valdicecina, valido per il Challenge di VI zona, a bordo della solita Peugeot 207 S2000 di Power Car Team, la squadra con cui corre con soddisfazione da alcune stagioni. Dopo oltre un mese di pausa dalla sfortunata parentesi del Rally d’Italia, il pilota di Suvereto sarà a Castelnuovo Valdicecina, in provincia di Pisa per smaltire definitivamente la delusione sofferta per il repentino ritiro al Rally mondiale in Sardegna a inizio maggio.

 

Rally del Salento: vittorie e podi per i piloti del Casarano Rally team

Fine settimana di grande impegno e molta soddisfazione quello appena trascorso per la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team, presente con 9 equipaggi al 45°Rally del Salento, quinto appuntamento stagionale con il Campionato Italiano Rally e col Challenge Rallies Nazionali di Settima Zona a coefficiente 2.Il sodalizio casaranese si congeda dalla gara, ottenendo il terzo posto in classe Super 1600, il terzo posto fra le Scuderie  (migliore compagine pugliese) e nella sezione Challenge di Zona la doppia vittoria di gruppo R e  di classe R3C, insieme al secondo e al terzo posto di gruppo A.

 

Ralliart Italia al Rally Acropolis con Paulo Nobre

L’Acropolis, il mitico appuntamento greco del mondiale rally, sarà da venerdì a domenica di questa settimana il palcoscenico per la nuova Lancer Evo X R4 di Ralliart Italia. A condurla sarà l’equipaggio brasiliano composto da Paulo Nobre ed Edu Paula. Nobre è oggi forse il più accreditato pilota del Brasile, di cui è stato anche campione nazionale nel 2005 prima di passare all’attività internazionale, dove alterna l’impegno nei rally con quello nei raid, Dakar compresa.

 

Longhi-Pirollo vincono il Rally Velenje, 3. prova Campionato Sloveno Rally

Primo assoluto e prima vittoria fuori dai confini nazionali per Piero Longhi. L’ex campione italiano con a fianco Gigi Pirollo, sale sul gradino più alto del podio nel 26° RALLY VELENJE, terza prova del Campionato Sloveno Rally, dove grazie a questo risultato, ora si trova in seconda posizione pur avendo disputato solamente due gare, al contrario dell’attuale leader della classifica Rok Turk, che ha invece disputato tutte e tre le gare. Longhi – Pirollo al volante della performante Skoda Fabia Super 2000, della Skoda Rally Team Slovenjia, ha concesso solo la prima prova speciale all’equipaggio Turk – Kranjc al volante della Peugeot 207 Super 2000, tutte le altre prove sono state appannaggio dell’equipaggio italiano, che prova speciale dopo prova speciale ha completato la rimonta fino al risultato finale, dopo  8 PS che l’ha visto vincitore con un vantaggio di oltre 30 secondi.

 

Rally dell'Appennino: una Peugeot in palio per i piloti reggiani

Da Castelnovo Monti, nella serata-happening intitolata “Aspettando il Rally ai piedi della Pietra”,  è arrivato il primo apprezzamento sul rinnovato Rally Appennino Reggiano – gara valida per il Trofeo Rally Asfalto Csai -  da parte dei protagonisti ma anche la piacevole sorpresa per i piloti reggiani di avere l’opportunità di correre gratuitamente una gara con una Peugeot 207 R3T Evolution messa a disposizione dal AC Reggio Emilia con la collaborazione di Peugeot Italia.

 

De Angelis-Ercolani al via del Rally della Lanterna

William De Angelis, campione in carica dell´ IRC CUP (raggruppamento A6-R2B-FA6) prenderà parte al CITROËN C2 R2 MAX RACING TROPHY ITALIA, trofeo monomarca della casa automobilistica francese che si svolgerà in concomitanza con il Citroen DS3 R3 Racing Trophy Italia. La formula prevede sei gare che si svolgeranno da giugno a ottobre sulle strade asfaltate del Bel Paese. Il primo appuntamento è ai blocchi di partenza e si svolgerà venerdì 10 giugno e sabato 11 giugno a Genova.

 

Al via il Rally Bellunese, iscrizioni aperte fino al 10 giugno

Conto alla rovescia per la ventiseiesima edizione del Rally Bellunese, organizzato  dall’Associazione sportiva Tre Cime Promotor, che si terrà il 17 e il 18 giugno con partenza e arrivo da Piazza Maggiore a Santa Giustina (BL).C’è ancora tempo per le iscrizioni che saranno aperte, ad auto moderne e auto storiche, fino a venerdì 10 giugno (moduli scaricabili su www.trecimepromotor.it). I piloti dovranno dunque affrettarsi per il nuovo appuntamento alle porte che interesserà quest’anno sei prove speciali su asfalto, su due percorsi diversi nella zona di Busette (7,5 km) in comune di Cesiomaggiore, inaugurata lo scorso anno, e lungo il tracciato di Valmorel (13,06 km).

 

Rally di Croazia, iscrizione gratuira per le donne

Non molte ma veramente brave nella maggioranza dei casi. Tanto che alcune di loro hanno il nome scritto a caratteri cubitali nella storia dell’automobilismo sportivo: come Pat Moss e Michelle Mouton nei rally; Lella Lombardi, Maria Teresa De Filippis, Divina Galica in F.1; Sarah Fisher e Danica Patrick sui circuiti americani, ecc. Eppure per le donne è sempre più difficile anche solo partecipare alle competizioni motoristiche, un mondo che come tanti altri è più orientato ai maschi nonostante le cifre degli incidenti dicano che siano proprio le donne a guidare mediamente meglio.

 

Rally Mille Miglia: la Renault Clio Balbosca prima nella classe Super 1600

Mille Miglia in chiaroscuro per Balbosca. Nel Rally valido per il Campionato europeo e per Il Campionato Italiano Rally le tre vetture di Balbosca, distinguendosi come sempre, hanno raccolto un primo di classe, ma le altre due macchine si sono dovute fermare per incidente. Il sucesso lo hanno centrato Paolo Comini e Andrea Fascio che, con la Renault Clio, si sono imposti nella classe Super 1600. Comini,autore di una gara intelligente, aveva iniziato con un terzo tempo per poi salire subito in seconda posizione e quindi passare al comando a metà della seconda tappa.

 

Rally 1000 Miglia, inizia bene la stagione Europea della Butterfly Motorsport

Il team Butterfly Motorsport ha schierato alla partenza del Rally 1000 Miglia due vetture. La Fiat Grande Punto Jtd affidata a Giovanni Vergnano, in corsa per il titolo Europeo 2 WD, a causa di una leggera “toccata” sul finale della seconda prova speciale è stata costretta a fermarsi; portata immediatamente al parco assistenza, è stata prontamente riparata dai meccanici della Rorallysport, che hanno permesso al pilota di poter disputare la seconda parte della gara e raccogliere così i primi importanti punti del campionato Europeo.

 

Rally 1000 Miglia, inizia bene la stagione Europea della Butterfly Motorsport

Il team Butterfly Motorsport ha schierato alla partenza del Rally 1000 Miglia due vetture. La Fiat Grande Punto Jtd affidata a Giovanni Vergnano, in corsa per il titolo Europeo 2 WD, a causa di una leggera “toccata” sul finale della seconda prova speciale è stata costretta a fermarsi; portata immediatamente al parco assistenza, è stata prontamente riparata dai meccanici della Rorallysport, che hanno permesso al pilota di poter disputare la seconda parte della gara e raccogliere così i primi importanti punti del campionato Europeo.

 

1000 Miglia sfortunata per Luca Ghegin

Il secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally  è stato particolarmente sfortunato per il pilota veneziano, Luca Ghegin ritirato durante la settima prova per la rottura del braccetto dello sterzo.Giovedì ha preso il via il secondo atto del CIR 2011, il Rally 1000 Miglia in programma nei dintorni di Brescia per tre giornate con 14 prove speciali da disputare. La gara non è iniziata nel miglior modo con Luca che si è trovato all’ultimo ad avere un nuovo naviga per l’assenza del consueto Ivan Passeri per una indisposizione fisica, inoltre per tutta la prima tappa Luca lamentava che la vettura non era performante come al solito, mancava un “tiro” di potenza agli alti giri del motore; in effetti c’era qualche problema che lo rallentava, all’ultimo parco assistenza della prima tappa il tutto è stato confermato dall’ingegnere Renault che ha verificato che il sensore regolatore di testa del motore non funzionava e quindi la vettura non rendeva la massima potenza.

 

Debutto delle nuove Mini al Rally di Croazia

L’importanza del Rally di Croazia, seconda prova del Campionato Europeo Rally FIA 2011, va ben al di là di quella già elevatissima per la specialità (la serie continentale è seconda per importanza solo al campionato del mondo) ed è sicuramente uno degli eventi più attesi ed importanti della nazione, tanto che a salutare la gara ci dovrebbe essere addirittura il Presidente della Repubblica Ivo Josipovic, che ha già dato conferma di massima della sua presenza a Fiume nei giorni del rally: potrebbe essere proprio lui ad accogliere il vincitore sul palco d’arrivo nel centro pedonale della città.

 

Elia Bossalini e Daniele Mangiarotti iniziano la loro avventura nell'Europeo Rally

Elia Bossallini con il co-driver Daniele Mangiarotti iniziano ufficialmente la loro avventura nel Campionato Europeo Rally 2001, con il Rally 1000 Miglia. L’Equipaggio della National Proklama sarà allo start con il numero 31, al volante della Peugeot 207 S2000 del team PA Racing. Il giovane pilota piacentino ha gareggiato una sola volta con la Peugeot S2000, cogliendo un confortante 3° posto al recente Rally dei Mulini. Alla gara bresciana Elia Bossalini e Daniele Mangiarotti incontreranno i principali avversari che poi affronteranno nel Campionato Europeo, ad iniziare dal prossimo Croatia Rally.

 

Stefano Bizzari conquista di nuovo il Rally Città di Pistoia

Vittoria di forza da parte di Stefano Bizzarri, in coppia con Jacopo Innocenti, al 32. Rally Città di Pistoia, terzo atto del Challenge Rally VI zona ed ottavo rally dell’anno in Toscana, svoltosi tra il pomeriggio di ieri e la giornata odierna. L’esperto pilota di Maresca (Pistoia), ha concesso il bis di successi a Pistoia, dopo aver vinto la gara nel 1988 sempre alla guida di una Renault, una “5 gt turbo” Gruppo N, la stessa che l’anno prima, sempre al “Pistoia” lo vide debuttare come pilota di rally.

 

Ralliart Italia, test in Toscana per la nuova Mitsubishi Lancer R4

Alla vigilia delle ultime omologazioni FIA che consentiranno il debutto in gara della configurazione R4 definitiva a partire dal prossimo 1° maggio, Ralliart Italia ha condotto in questa settimana due giornate di test in Toscana con le Lancer in questa configurazione. Per la azienda italiana l’avvento delle Lancer R4 si tratta di una tappa fondamentale dopo che Mitsubishi Motors Japan ha deciso di affidare a Ralliart Italia le attività sportive rally ed in particolare lo sviluppo tecnico e la commercializzazione delle Lancer R4.

 

Per Andrea Dallavilla inizio di stagione al Rally 1000 Miglia

Andrea Dallavilla,  pilota con una carriera rallystica  invidiabile,  inizia la stagione agonistica nell'imminente 35° Rally 1000 Miglia, seconda prova  del  Campionato Italiano Rally 2011 e prima gara in calendario del Campionato Europeo, che prenderà il via da Brescia giovedì 14 per concludersi sabato  16 aprile .Il “Dalla” sarà al via con la Renaut Clio R3 C del Team DP Autosport, il portacolori della Scuderia Mirabella Millemiglia, sarà navigato dal suo co-driver abituale Tommaso Rocco.

 

William de Angelis al Rally delle Valli Piacentine

La stagione dell'International Rally Cup 2011 è ai blocchi di partenza e William De Angelis è pronto a difendere il titolo conquistato lo scorso anno con costanza e determinazione. Sarà il 24° Rally Valli Piacentine ad aprire il dinamico e avvincente campionato che da quest'anno vede Pirelli in veste di main sponsor.E se la serie rinnova il suo nome, non sono invece previsti cambiamenti per il driver sammarinese. Lorenzo Ercolani sarà sempre alle note e la Citroen C2 Max sarà la loro compagna in questa nuova avventura.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20Succ. Succ.