Rally - ultimi articoli


Monza Rally Show, Masters' Show: trionfo di Capello

Il grande spettacolo finale del rally di Monza edizione 2009, è stato come tutti gli anni un trionfo di divertimento puro, tanto per gli spettatori quanto per i protagonisti della tre giorni brianzola. In pista è scesa invero solo una selezione dei molti piloti iscritti, che si sono sfidati in duelli a ripetizione davanti alla tribune centrali, con fasi eliminatorie e finali, sino ad arrivare all’ultimo scontro per le rispettive categorie. In S1600 la vittoria è andata a Colombi / Pulici, su Citroen C2.

 

Monza Rally Show, PS9: guizzo di Valentino, ma il rally è di Capello

Sotto la pioggia battente di un tipico e freddo autunno brianzolo, Valentino Rossi ha nell’ultima PS in programma oggi, dato il meglio di sè, vincendo la Grand Prix3 con ben 2,3 secondi di vantaggio su Capello, che ha però fatto suo il Monza Rally Show 2009. Vittoria finale quindi per la Citoren C4 dell’esperto Dindo, che distanzia Rossi con ben 17,8 secondi di vantaggio, accumulati soprattutto nella giornata di ieri; mentre sul terzo gradino del podio giunge Fabio Babini con la Subaru Impreza.

 

Monza Rally Show, PS8: Longhi sfrutta la pioggia. Capello ormai solo al comando

Una pioggia gradualmente sempre più intensa ha accolto la terza ed ultima giornata del Monza Rally Show 2009. La PS denominata Monza3, ha visto un nuovo vincitore di prova, ovvero Piero Longhi, che navigato da Capitan Ventosa, ha condotto la sua Skoda Fabia davanti a tutti, precedendo Marcus Gronholm su Impreza e Dindo Capello su Citroen C4. Valentino Rossi ha chiuso quarto, con tre secondi di distacco, prestazione che lo posiziona ora secondo in classifica generale assoluta. Con la sola nona ed ultima prova rimasta, per Capello il successo al rally pare oramai garantito, salvo eventi particolari.

 

Monza Rally Show, PS7: ancora Gronholm ma Rossi recupera in classifica generale

La settima Prova Speciale del Monza Rally Show 2009, denominata Monza2, ha visto il secondo successo parziale di Marcus Gronholm e della sua Subaru, ancora primi come in PS6, questa volta davanti però alla Ford di Rossi (per 1,8 secondi), seguito da Capello, Babini ed un soprendente Marco Simoncelli. Il pilota della Honda Gresini (in MotoGP), chiude la seconda giornata di Monza con un ottimo quinto posto, dietro ormai solo a dei rivali di livello davvero elevato. Dindo Capello è sempre leader in classifica generale, con sedici secondi di vantaggio su Babini e diciotto su Valentino Rossi.

 

Monza Rally Show, PS6: emerge Gronholm mentre Capello è ancora in testa alla classifica generale

Parabolica2 è il nome della sesta Prova Speciale del Monza Rally Show 2009, prova che ha finalmente fatto emergere l'atteso potenziale di Marcus Gronholm: il due volte iridato rally della Subaru, è stato primo in questa “tappa” di tardo pomeriggio sul circuito di Monza. Il percorso, è realizzato in parte sul tracciato stradale ed in parte sul glorioso anello di alta velocità, rallentato con delle varianti artificiali per l'occasione. Il finlandese ha preceduto in questa veloce prova Fabio Babini, per soli sei decimi.

 

Monza Rally Show, PS5: Capello allunga mentre Rossi è rallentato da noie tecniche

La Grand Prix 2, quinta Prova Speciale del Monza Rally Show 2009, ha confermato l’ottima forma e la forte volontà di vincere di Rinaldo Capello, su Citroen C4 Wrc. L’esperto Dindo è giunto primo, davanti a Babini e al due volte iridato di rally Marcus Gronholm. Rallentato da noie tecniche alla sua Focus Wrc Valentino Rossi, questa volta quinto assoluto e che ora, dopo aver ceduto ben 19 secondi al nuovo leader, si ritrova terzo in classifica generale (guidata da Capello davanti a Babini, ora secondo).

 

Monza Rally Show, PS4: a Babini la prova Banking mentre Capello balza in testa al rally

La quarta Prova Speciale ha rivoluzionato leggermente le posizioni in vetta alla classifica del rally che si corre all'interno dell'Autodromo Nazionale di Monza. A onor del vero i nomi sono più o meno sempre gli stessi - almeno nelle posizioni di vertice - ma non sempre nel medesimo ordine. Il pistaiolo faentino Fabio Babini, si è aggiudicato questo successo parziale con l'Impreza ufficiale dell'importatore italiano, davanti al costante Rinaldo Capello. Quest'ultimo guida ora la classifica generale con la sua Citroen C4.

 

Monza Rally Show :il sabato del sig. Rossi. Vale vince la PS3

Il sabato mattina al Rally di Monza, ha visto un grande Valentino Rossi, ogni anno sempre più consistente anche sulle quattro ruote (con le quali si diletta nella stagione invernale) ed in particolare in questa disciplina, cha ama. La PS3 del Monza Rally Show 2009, denominata Grand Prix, Rossi se l’è aggiudicata per solo mezzo secondo, davanti a uno specialista del calibro di Capello ed a Babini. Il finlandese Gronholm, iridato nei rally, rimane sempre nei top5 delle varie PS, ma non ha sinora ancora messo mostra tutto il suo potenziale.

 

Monza Rally Show. ValeRossi è il protagonista del venerdì

E’ in pieno svolgimento il Monza Rally Show, grande kermesse brianzola che chiude le attività dell’Autodromo Nazionale di Monza e che è giunta al suo trentesimo anno di vita (è nata nel 1978, ma per due anni – 2001 e 2002 – non è stata in calendario). Si sono svolte appena due speciali ma già si è capita una cosa: i mattatori delle edizioni precedenti, Valentino Rossi e Dindo Capello, non hanno nessuna intenzione di mollare lo scettro a chicchessia.

 

Dal canestro alla pista: Guido Bagatta navigatore di Andreucci al Monza Rally Show

Paolo Andreucci il pilota e Guido Bagatta il navigatore (quest'ultimo è conosciuto per l'attività di cronista e commentatore radiotelevisivo). Saranno due professionisti, del volante e del microfono, che formeranno la strana coppia che porterà la 207 Super 2000 ufficiale (vettura Campione d’Italia Rally dell’ultimo biennio), in passerella all’edizione 2009 del Monza Rally Show. Un connubio, quello tra sport e spettacolo, che da anni è il tema dominante della gara dell’autodromo monzese.

 

Il miglior pilota di rally italiano è Giandomenico Basso

E' Giandomenico Basso il miglior pilota italiano di rally. A stabilirlo è la classifica realizzata dall'International Rally Drivers Association (Irda), analogamente a quanto fatto da anni in diversi altri sport professionistici, primo fra tutti il tennis.La classifica compilata dall'Irda calcola il punteggio di ciascun pilota e di ciascun navigatore in base all’importanza, alla difficoltà sportiva ed ai risultati nei rally riconosciuti da FIA e da ACI CSAI. Si tratta dunque di un ranking che non tiene di conto di valutazioni soggettive, in cui le migliaia di rallysti italiani (e sammarinesi) possono vedere riconosciuto nel complesso il proprio valore, il valore delle loro vittorie e dei loro piazzamenti, cosa che i sistemi di classifica attuali ovviamente non consentono essendo basati su classifiche per singolo campionato senza una classifica unica nazionale.

 

Masters' Show: dal 1994 piatto forte del Rally di Monza

Una gara nella gara. Da seguire, per gli appassionati, nella massima comodità: seduti sui gradini delle capientissime tribune dell’Autodromo Nazionale di Monza. E’ il Masters’ Show, spettacolare gara ad invito e prova speciale sui generis del Monza Rally Show, la manifestazione che da anni ed annorum chiude in maniera ufficiale l’attività dell’autodromo brianzolo. RETTILINEO. Con uno dei rettilinei più lunghi del globo, gli organizzatori dell' Autodromo Nazionale di Monza possono anche "permettersi" di utilizzarlo come teatro unico di una o più emozionanti sfide ad eliminazione diretta.

 

Rudy Lucrezio atteso protagonista del round conclusivo della Coppa Italia Rally

Due settimane dopo la bella prestazione sfoggiata nell’entroterra messinese (vittoria di classe, secondo posto di gruppo e undicesima piazza assoluta) Rudy Lucrezio e la scuderia automobilistica Casarano Rally Team tornano in terra di Sicilia per affrontare in questo week-end la sfida decisiva che può valere la conquista dell’alloro tricolore nella Coppa Italia Rally 2009. Tra venerdì e sabato si disputa infatti la ventiquattresima edizione del Rally di Proserpina, secondo e ultimo atto della serie promossa da ACI-CSAI  nella quale si affrontano i migliori piloti che hanno battagliato per l’intera stagione nei vari Challenge di Zona.

 

Twister Corse al Monza Rally Show

Tutto è pronto in casa Twister Corse per la partecipazione all’edizione 2009 della manifestazione brianzola del Monza Rally Show. L’importante vetrina sportiva e soprattutto mondana del rally nazionale ogni anno regala ai numerosi appassionati spettatori quanto di meglio in termini promozionali e di immagine questa disciplina motoristica possa offrire. I nomi di rilievo anche in questa edizione infatti non latitano e sia i piloti sia le grandi scuderie tendono a non disertare questa importante esibizione di fine stagione dall’imponente impatto mediatico.

 

Giandomenico Basso e Mitia Dotta campioni d’Europa con l’Abarth Grande Punto S2000

La conquista del Campionato Europeo 2009 da parte di Giandomenico Basso e Mitia Dotta è il coronamento di una stagione che ha visto i due piloti ufficiali e l’Abarth Grande Punto S2000 vincenti nei rally più difficili e impegnativi del Vecchio Continente. Un successo ancora più importante perché Giandomenico Basso ed il suo navigatore Mitia Dotta non hanno preso parte a tutti gli appuntamenti, viste alcune concomitanze con le gare dell’Intercontinental Rally Challenge campionato nel quale erano impegnati a difendere i colori del team ufficiale Abarth.

 

Monza Rally Show 2009: venerdì il via al lungo weekend di spettacolo

La stagione sportiva dell’autodromo nazionale di Monza, si chiuderà il prossimo weekend (27-29 novembre), con il grande evento finale del 2009, ovvero la trentunesima edizione del Rally, nato nel lontano 1978 e divenuto oggi “Monza Rally Show”. Il nome stesso, mette in evidenza la rilevante parte spettacolare della manifestazione, non solo per le intense e continue evoluzioni delle vetture, costantemente in pista durante tutto il weekend (oggi solo su asfalto, contrariamente al glorioso passato - del quale potete vedete alcune immagini nella gallery dell'articolo), ma anche per la grande attività di intrattenimento che si crea all’interno del paddock; vero fulcro dell’attenzione, dove migliaia di tifosi possono venire a contatto con i molteplici campioni di due e quattro ruote o con i personaggi dello spettacolo, che prendono parte alla gara divenuta negli anni appuntamento fisso ed ambito per molti.

 

18° Rally Internazionale Il Ciocchetto

Il Ciocco Centro Motori e Sports Training Academy ® insieme per un rally sostenibile: questo, in sintesi, il messaggio della collaborazione delle due strutture. Con Ciocco Centro Motori che si conferma , come ormai consolidata tradizione, laboratorio di sperimentazione e di innovazione di iniziative e idee volte alla evoluzione e al miglioramento del mondo dei rally. Iniziata con l’introduzione di Rallynote, il recente innovativo sistema di navigazione rally sviluppato da Sports Training Academy, la rivoluzione delle ricognizioni rally passa ora per un protocollo che rispetta in pieno i regolamenti e tutela la sicurezza di piloti, navigatori e traffico locale, mettendo finalmente tutti d’accordo.

 

Rally di Taormina-Messina Rudy Lucrezio a caccia della Coppa Italia Rally

Nuovo impegno sportivo per la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team, dopo una lunga pausa durata quasi 2 mesi il sodalizio salentino è atteso questo fine settimana in terra di Trinacria dove si corre il Rally di Taormina-Messina, gara valida quale prima delle due prove di Finale della Coppa Italia Rallies Nazionali CSAI oltre che come atto conclusivo a coefficiente 1,5 del Trofeo Rally Asfalto 2009. A tenere alto il vessillo della squadra leccese  Rudy Lucrezio che affronterà la competizione che si snoderà nei dintorni del noto centro turistico siciliano a bordo della Renault Clio Rs light di classe A7 preparata dalla Ferrara Motors.

 

Riccardo Colombo e Rudy Briani vincono il Campionato Italiano Rallies Tout Terrain

Una gara spettacolare e ricca di colpi di scena, ha chiuso la stagione 2009 Rallies Tout Terrain Aci Csai, incoronando Riccardo Colombo e Rudy Briani campioni italiani assoluti. Se il Raid del Riso fosse stato un western, avremmo potuto parlare di “sfida all’ultimo sangue” ma, vista la quantità di suspense e di colpi di scena che lo ha accompagnato, di sicuro non avrebbe sfigurato anche nella categoria “thriller”. Uno spettacolo interamente marchiato “Made in Mitsubishi”, visto che l’attenzione di tutti è stata sempre concentrata sui due equipaggi di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, in lotta dal primo all’ultimo chilometro per il titolo assoluto 2009.

 

Valentino Bombelli vince il Trofeo Mitsubishi Off Road 2009

E’ Valentino Bombelli il vincitore del Trofeo Mitsubishi Off Road 2009. Il pilota del Bombelli Racing Team, aggiudicandosi l’ultima prova della stagione del Trofeo (il Raid del Riso – 13° Rallye Tout Terrain di Biella, corso fra Biella e Vercelli questo fine settimana) ha infatti superato lo sfortunato Giovanni Segato, costretto al ritiro all’inizio della seconda tappa per la rottura della frizione. E dato che, com’è risaputo, la fortuna è cieca ma la sfortuna ci vede benissimo, la giornata nera di Segato gli è anche costata la seconda posizione nella classifica finale del Trofeo, andata infatti ad Alessandro Trivini Bellini, che a Biella ha chiuso la gara al terzo posto assoluto.

 

Ottima stagione per R Team

“Il nostro 2009? E’ stata una bella stagione, anche se alla fine l’obbiettivo Trofeo Mitsubishi Off Road è sfuggito. Per tutto l’anno i nostri mezzi sono stati ai primi posti nella classifiche del Trofeo e spesso (come a Salerno il mese scorso, con Tassi-Catarsi) hanno dominato anche la classifica assoluta di gara. Se a questo si aggiunge lo spettacolare “uno / due” ottenuto da RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, non possiamo che dirci soddisfatti”.

 

La Renault New Clio R 3 del Team D’Ambra trionfa al Rally della Collina

La Renault New Clio R 3 del Team D’Ambra ha trionfato nel Rally Sprint della Collina. I fratelli Andrea e Marco Sala l’hanno portata al successo al termine di una gara molto combattuta e condotta tutta all’attacco. Un duello in sei prove dove anche la superiorità tecnica della vettura ha fatto la differenza. Partiti con un secondo tempo superiore di appena tre decimi, i Sala, in splendida forma, non hanno commesso errori ed hanno saputo portare l’attacco vincente nel momento giusto.

 

Mauro Trentin 3° all'Azzano Rally

All’8^ edizione dell’Azzano Rally Mauro Trentin in coppia con il fedele ed esperto naviga Flavio Zanella, dopo due vittorie consecutive si aggiudica il terzo posto assoluto e secondo di classe. Come annunciato l’Azzano Rally è stata una sfida Peugeot VS Subaru, a sorpresa si è però inserita anche la Skoda . La splendida lotta per la vittoria è stata infatti tra il due volte vincitore Mauro Trentin, sempre al volante della Peugeot della Racing Lions, il plurititolato Andrea Navarra con la Subaru della Prodrive e il polacco Micha Kosciuszko attuale vice  campione mondiale junior, che per 3 decimi si è aggiudicato la vetta del podio assoluto al volante della Skoda Fabia del Tsunami Rally.

 

Luca Ghegin 2° nel TRT in classe R3

Il pilota Luca Ghegin conclude al secondo posto anche la Coppa CSAI classe R3 del Trofeo Rally Terra dopo il secondo posto di classe all’8^ edizione dell’Azzano Rally. Luca Ghegin chiude la stagione agonistica 2009 all’Azzano Rally sempre con l’aostano Ivan Passeri alle note. Dopo aver terminato il Campionato Italiano al secondo posto nel Trofeo R3, Luca era presente all’8^ edizione dell’Azzano Rally ultima gara del Trofeo Rally Terra 2009 per un altro confronto diretto con il suo rivale di tutta la stagione, il sammarinese Alex Raschi.

 

Ad Azzano si parla polacco

Nella giornata di sabato si è svolta l’ottava edizione dell’Azzano Rally articolato su tre prove speciali che hanno messo a dura prova gli equipaggi per un fondo stradale di difficile interpretazione. Come già successo anche in altre competizioni le iscrizioni non sono fioccate, ma seppure esiguo è il numero (quaranta le vetture) i piloti sono di primo ordine con una truppa di concorrenti stranieri che ha dato del filo da torcere ai nostri connazionali.Dopo pochi chilometri dalla partenza, la gara perde subito un protagonista in seguito ad un cappottamento, Riccardo Scandola su Fiat Punto Super2000.

 

Luca Ghegin ad Azzano per vincere la Coppa CSAI R3 su terra

Luca Ghegin si prepara a ritornare tra i magnifici sterrati del Rally di Azzano per cercare di portarsi a casa, dopo il secondo posto nel Trofeo R3 conquistato nel Campionato Italiano Rally, la vittoria del Trofeo Rally Terra classe R3. Il pilota di Mestre Luca Ghegin con l’aostano Ivan Passeri alle note, dopo aver saltato il Rally di Como vista l’impossibilità matematica di migliorare la sua seconda posizione in R3 del campionato italiano, in accordo con l’Honda, il team e il suo management ha deciso di partecipare all’ultima gara del Trofeo Rally Terra in programma venerdì 6 e sabato 7 novembre: l’8^ edizione dell’Azzano Rally.

 

7° Rally Città di Caltanissetta

Alla presenza del Comitato Organizzatore e delle massime autorità locali, si è tenuta questa mattina la conferenza stampa che precede di poche ore il via del  7° Rally Città di Caltanissetta. Ad ospitare la seconda conferenza stampa, (la prima si era tenuta con largo anticipo, circa un mese addietro), la sede dell’ex Azienda Autonoma per l’Incremento Turistico della Provincia Regionale di Caltanissetta. Presenti l’Assessore Provinciale allo Sport Fabiano Lomonaco, il Sindaco di Caltanissetta Michele Campisi, l’Assessore Comunale alle Attività a Produttive Michele Giarratana.

 

Burcu Cetinkaya al Rally d’Azzano con la Peugeot 207 Super 2000

Definita a pochi giorni dal via la partecipazione della pilotessa Turca Burcu Cetinkaya, navigata da Cicek Guney,  al Rally di Azzano, ultima prova in calendario del Trofeo Rally Terra che si disputerà il 7 e l’8 Novembre nella provincia di Pordenone. La forte driver Turca, il cui management sportivo è curato dalla United Business Sport & Events, sarà al via al Rally di Azzano alla guida della Peugeot 207 Super 2000 della Twister Corse, gommata Yokohama. Burcu Cetinkaya nel corso del 2009 ha partecipato a numerose gare del Campionato del Mondo Rally con la Ford Fiesta ST.

 

13° Rallye Tout Terrain di Biella

Sarà indubbiamente una gara da non perdere il Raid del Riso - 13° Rallye Tout Terrain di Biella che si correrà questo fine settimana (sabato 7 e domenica 8 novembre) fra le provincie di Biella e Vercelli. Sarà infatti il rallye che deciderà le sorti della stagione, sia per quanto riguarda il titolo assoluto che il Trofeo Mitsubishi Off Road. A contendersi il campionato sono, com’è noto, due equipaggi di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, Alex De Angelis e Simona Mantovani e Riccardo Colombo e Rudy Briani, separati in classifica da pochissimi punti.

 

Team D’Ambra al Rally della Collina

Una Renault New Clio ed una Renault Clio Williams, sono le due vetture del Team D’Ambra schierate al Rally della Collina. Nella Classe R3 sarà in gara Andrea Sala che, con il fratello Marco, rientra nella classe R 3 e con la Clio va alla ricerca di successo in una gara che si preannuncia molto difficile combattuta. Reduce dl secondo posto al Valli Imperiesi con l’Abarth Grande Punto S 2000 con la quale ad inizio stagione si è imposto nella Ronde del Canavese va alla ricerca di un risultato che è alla sua portata.

 

Peugeot Competition 207 Junior: Marco Ferrari monopolizzatore del Girone Est

Il senese Marco Ferrari la 207 Rally R3T del team AutoVa ha vinto sia la classifica assoluta che quella Giovani del Girone Est del Peugeot Competition 207 Junior  2009. Il ventiquattrenne toscano di Colle Val d'Elsa l'ha spuntata dopo aver battagliato per tutta la stagione con l'emiliano Alessandro Ghisellini ed il veneto Giacomo Costenaro: una appassionante lotta che ha visto prima al comando Ghisellini, poi Costenaro ed infine, Marco Ferrari, che i punti decisivi per scavalcare quest'ultimo e vincere entrambi i titoli li ha conquistati proprio nell'appuntamento conclusivo del calendario.

 

Al rally di Monza spazio anche per bambini e solidarietà: l’associazione Friends mette in pista il sorriso

Così come nel 2008, l’associazione FRIENDS - Insieme per un sorriso permetterà ai molti bambini che lo vorranno, di entrare gratuitamente in autodromo il sabato del Monza Rally Show (28 novembre), offrendo loro anche uno spazio dedicato; per gli accompagnatori poi, è previsto un ingresso a prezzo speciale (ridotto, di soli sei euro). Nonostante i tempi difficili per l’economia e di conseguenza anche per lo sport motoristico, la solidarietà in questa trentunesima edizione del rally monzese, ha trovato ancor più spazio che in passato, grazie al patrocinio della Provincia di Monza e Brianza, che ha preso a cuore l’iniziativa di Friends ed ha coinvolto tutti i suoi 50 comuni.

 

Monza Rally Show 2009: tanti i nomi celebri al via, confermati Gronholm, Capello e Rossi

All’Autodromo Nazionale di Monza, nonostante la stagione sportiva volga al termine ed il clima non sia certo dei migliori (l’autunno e l’inverno brianzoli, riservano tipicamente umidità e nebbia, per le zone adiacenti il parco) si stanno ultimando i preparativi per ospitare al meglio l’edizione 2009 del Monza Rally Show, in programma da venerdì 27 a domenica 29 novembre. In contrasto con il clima invernale del periodo, il cosiddetto M.R.S. offrirà tre giorni molto caldi, dal punto di vista motoristico.

 

Peugeot Competition 207 Junior 2009: A Carlo Fontanone il Girone Ovest

Il cuneese Carlo Fontanone con la 207 Rally R3T della OVS Racing Team ha vinto il Girone Ovest del Peugeot Competition 207 Junior  2009. L'imprenditore piemontese ha fatto suo il titolo dimostrando una grande affidabilità e una perfetta strategia. Dopo aver preso il largo vincendo le prime due gare, è riuscito a chiudere il conto in anticipo di una grazie ai secondi posti conseguiti nei due appuntamenti successivi. Per Fontanone questo successo è il coronamento di ben dieci stagioni ininterrotte di partecipazione ai trofei promossi da Peugeot Italia, dove aveva già avuto modo di sfiorare il massimo risultato (come lo scorso anno con una 106 Gr.

 

C'è Guerra in Piancavallo

Procedendo verso il punto prescelto dal quale assistere alla prova speciale mi sono reso conto di come la passione per i motori, non abbia limiti d’età, specialmente se partecipano vetture di una certa era, il ventennio d’oro dei rally. Un periodo negli anni ’70 e ’80 nel quale gli appassionati, al traino della carovana organizzatrice, si spostavano in giro per l’Europa per ascoltare una melodia di rumori mai più dimenticata, ed è sull’onda di questa emozione che oggi i rally storici hanno un pubblico da far invidia a manifestazioni iridate.

 

Grande Punto S 2000 Team D’Ambra in gara in Svizzera ed in Liguria

Doppio impegno in questo fine settimana per l’Abarth Grande Punto Super 2000 del Team D’Ambra. Giovedì, venerdì e sabato una sarà in gara nel 50esimo Rallye International du Valais, ultima prova del Campionato europeo e del Campionato svizzero. Alla guida ci sarà Olivier Burri, che qui ha già primeggiato per otto volte e che vorrà chiudere nel migliore dei modi una stagione sfortunata. Sicuramente in gara per l’assoluta contro Giandomenico Basso, Michal Solowow e Corrado Fontana avrà inoltre come avversari Florian Gonon e Ivan Ballinari che sono in lotta per il titolo rossocrociato.

 

Mauro Trentin assente al Rally di Como

Il pilota trevigiano Mauro Trentin non sarà della partita all’ultima gara del Campionato Italiano Rally, ultima gara valida anche per il trofeo indipendenti. Purtroppo non sarà al via il vincitore del trofeo terra 2008 Mauro Trentin, all’ultima sfida per i piloti del Trofeo Indipendenti 2009. Il pilota trevigiano non potrà partecipare per problemi personali legati alla sua famiglia, all’ultima gara in programma questo fine settimana sulle splendide strade in riva al lago di Como.

 

Raid dei Templi: Vince Gianluca Tassi

Fra i due litiganti il terzo gode? Non fosse che nessun litigio c’è ovviamente stato fra i due equipaggi di punta di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, potrebbe anche essere letto così il risultato del 2° Rally – Raid dei Templi, penultimo appuntamento dell’Italiano Tout Terrain,  che si è corso questo fine settimana a Capaccio – Paestum, in provincia di Salerno. Invece di De Angelis-Mantovani o Colombo-Briani, infatti, al termine della gara sul primo gradino del podio, sono saliti Gianluca Tassi e Massimiliano Catarsi che, con il loro Mitsubishi Pajero DID 3.

 

Concorso fotografico per il Monza Rally Show 2009

In occasione del “Monza Rally Show”, in programma dal 27 al 29 novembre prossimi, l’Autodromo di Monza organizza un concorso fotografico riservato agli spettatori appassionati di fotografia che hanno immortalato momenti delle diverse edizioni della corsa, che si disputa dal 1978. Le fotografie verranno esposte presso l’Area Regione Lombardia dell’Autodromo su un’apposita parete che, grazie a questi appassionati di corse e di fotografia, si trasformerà in un “Photo Wall” che ripercorrerà la lunga storia della manifestazione nata come Rally dell’Autodromo per arrivare all’attuale Monza Rally Show.

 

Un centinaio in gara nel rally della Pietra di Bagnolo 2009

Un centinaio di iscritti per il 16° rally sprint della Pietra di Bagnolo (Cn), ultimo atto. Questa formula di gara, infatti, sparisce d'ora in poi dai calendari federali. Concentrata nella giornata di sabato 24 ottobre, l'edizione 2009 dell'evento firmato dallo Sport Rally Team di Piero Capello & C, ospita per la prima volta, in coda alla competizione delle vetture moderne, anche il 1° rally storico della Pietra di Bagnolo, con una dozzina di “nonnine” partecipanti. Percorso complessivo di circa 125 chilometri, di cui 24 di tratti cronometrati, in tutto sei (3 da ripetere).

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20Succ. Succ.