Rally - ultimi articoli


Mauro Trentin pronto per San Marino

Pronto a ritornare alla “normalità”, Mauro Trentin dopo il fuori programma al Rally della Marca con la Subaru del Team Tommi Makinen Racing, torna con il suo naviga Flavio Zanella tra gli indipendenti del Campionato Italiano Rally, al volante della Peugeot 207 S2000 del Team Racing Lions al “37° Rally di San Marino”. A due mesi dall’ultimo round del Trofeo Indipendenti, il Rally Adriatico, si torna ora a gareggiare tra i magnifici sterrati del Rally di San Marino, il capoclassifica del trofeo riservato ai privati Mauro Trentin vanta in saccoccia un successo non indifferente conquistato proprio nella precedente gara dove, dopo aver battagliato per tutte le prove speciali  contro i migliori piloti italiani, si è portato in quarta posizione assoluta alle spalle di nomi come Andreucci, Rossetti e Navarra ed ovviamente primo tra gli indipendenti.

 

Davide Medici e Massimo Lombardi al check-in per il Rally di San Marino

L’attesa dopo il Targa Florio, parsa a tutti interminabile, verrà finalmente ricambiata con il prossimo importante appuntamento del Campionato Italiano Rally giunto oramai alle porte. Il count - down di questa settimana accompagnerà all’incontro della 37a edizione del Rally di San Marino valevole anche per il Campionato TRT in programma nelle giornate del 19 e 20 Giugno. Tutto è pronto in casa Twister Corse in vista del quinto appuntamento di stagione per la massima espressione del campionato e per il quale gli atleti appaiono motivati e desiderosi a riaccomodarsi al posto di pilotaggio delle vetture della scuderia del vortice.

 

Riccardo Colombo e Massimiliano Catarsi vincono il 12° Raid il Ciocco

Riccardo Colombo e Massimiliano Catarsi si aggiudicano il 12° Raid il Ciocco, quarta tappa del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain ACI CSAI, e appuntamento valido per diversi trofei oltre che per la competizione internazionale Central European Zone Cross-Country Trophy, corsa tra sabato e domenica sugli sterrati di media Valle e Garfagnana (LU). Una splendida vittoria, in cui il pilota lombardo ha creduto sin dal primo settore selettivo, quando la lotta si preannunciava delle più serrate con prestazioni tecniche di altissimo livello.

 

Rally Salento, Milko Pini terzo nella Suzuki Rally Cup

“Lo devo ammettere, ci ho messo un po’ a carburare. L’incidente ad Aosta aveva lasciato strascichi mentali. Non mi sentivo bene e quindi non riuscivo ad esprimermi bene. In più eravamo sempre fermi a causa di incidenti e i tempi imposti non mi hanno di certo facilitato la vita. Così come il caldo che era davvero opprimente. Poi, piano, piano dentro di me sono tornato alla normalità. Tutto ha cominciato a girare bene. Ero tornato a posto. Peccato, però, che a quel punto la corsa era già quasi finita.

 

Olivier Burri nel Rallye National du Pays Rochois con il Team D'Ambra

Appuntamento in terra di Francia per l’Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra che il pilota elvetico Olivier Burri condurrà nel Rallye National du Pays Rochois. Il quattro volte campione svizzero, uno dei piloti elvetici di rally più forti e di maggior successo con all’attivo importanti risultati in diversi prestigiosi rally internazionali, è alla ricerca di un’affermazione di prestigio dopo un inizio di stagione alquanto sfortunato dopo l’ottavo posto ottenuto al Rally di Monte Carlo.

 

Si scaldano i motori del CIR TT per lo start del 12° Raid il Ciocco

Si scaldano i motori del CIR TT per lo start del 12° Raid il Ciocco, domani alle ore 15,00. Ad aprire le danze sarà la Mitsubishi Pajero 3.2 DID T1 del giovane pilota ferrarese Alex De Angelis, RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, che, con il numero uno, darà il via alla quarta tappa del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain, gara valida per il circuito internazionale FIA CEZ, per il Gran Criterium Fif, il Challenge Toscano By Fif e gli scatenati monomarca Suzuki Challenge e Trofeo Mitsubishi Off Road 200 La gara, organizzata dal Ciocco Centro Motori in collaborazione con R Service, partirà e si concluderà all’interno della tenuta de “il Ciocco Hotels & Resto” di Castelvecchio Pascoli e, tra sabato 13 e domenica 14, attraverserà gli splendidi Comuni di di Barga, Castiglione Garfagnana, Pieve Fosciana, Castelnuovo di Garfagnana e Fosciandora con un chilometraggio complessivo di 283 chilometri.

 

Si torna a correre a Il Ciocco per il 'Mitsubishi'

E’ un campionato davvero combattuto il Trofeo Off Road Mitsubishi 2009. Basti pensare che le due gare finora disputate, Raid Nord Italia e Rally Puglia & Lucania, sono state vinte da due diversi equipaggi (rispettivamente Wolff-Briani e Trivini Bellini-Trivini Bellini) ma anche al fatto che ai primi due posti della classifica assoluta ci sono altri due concorrenti, Giovanni Segato e Marco Donadelli, separati da un solo punto. In pratica, i giochi sono ancora tutti da fare e sicuramente il Raid Il Ciocco, che è il terzo appuntamento della stagione, sarà una gara da seguire con molta attenzione.

 

RTeam e RalliArt in gara questo fine settimana

Tornano in gara questo fine settimana (sabato 13 e domenica 14 giugno) gli equipaggi di R Team e RalliArt Divisione Fuoristrada Italia. In programma c’è la dodicesima edizione del Raid Il Ciocco, quest’anno in calendario come quarta prova del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain 2009, seconda prova del Trofeo Central European Zone Cross Country Rally Fia e terzo appuntamento del Trofeo Mitsubishi Off Road. Con le insegne di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia, ben decisi a dare e darsi battaglia, ci saranno Alex De Angelis e Simona Mantovani (Mitsubishi Pajero DID CR 3.

 

Rally del Castello

Il primo giorno del “Castello” si presenta impegnativo per piloti ed organizzazione, dalle verifiche alla partenza, dalla prima prova in notturna che assegnerà la prima leadership di gara. E solo il pomeriggio. Eccolo il rally, quello che vogliono gli appassionati, quello duro e adrenalinico, quello che odora di benzina e di freni, quello che risuona di giri motore e gomme che stridono. Oggi venerdì 12 i piloti prendono in mano la parte dei protagonisti che fino ad ora era stata esclusiva di carte e burocrazia.

 

Twister Corse: un weekend di mari e monti

E’ un menu abbastanza assortito quello svelato dalla Twister Corse in questo week end. L’offerta spazia dalle rinomate montagne e valli dell’Ossola alle limpide acque del mare che bagna le splendide coste della Sardegna. Un “mari e monti” di tutto rispetto vissuto attraverso la 45a edizione del Rally delle Valli Ossolane e alla 6a edizione del Rally del Montalbo. La gara storica piemontese che vedrà i natali e la conseguente chiusura nello splendido scenario dell’internazionale città turistica lacuale di Stresa, ancora una volta conferma il proprio status d’importante manifestazione del settore dall’elevato numero d’iscritti che ogni anno costringono gli organizzatori ad una rigida selezione di contenimento sulle richieste degli appassionati.

 

12° Raid il Ciocco

C’è grande attesa per la dodicesima edizione del Raid il Ciocco, quarta tappa del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain e gara valida per il circuito internazionale FIA CEZ, che sarà nella tenuta de “Il Ciocco Hotels & Resort” i prossimi 13 e 14 giugno. La gara, organizzata dal Ciocco Centro Motori in collaborazione con R Service, avrà diverse validità, tra cui Il Trofeo CSAI RTT T1 e T2, la Coppa CSAI RTT Centro Sud, la Coppa Italia RTT Scuderie e quella riservata ai Veicoli Diesel, oltre ai due conosciuti Trofei Monomarca, il Mitsubishi Off Road 2009 ed il Suzuki Challenge 2009, dedicati ai fuoristrada delle due case nipponiche.

 

Doppio obiettivo per la Casarano Rally Team al 43°Rally del Salento

Rimanere al vertice del Challenge di Zona e conquistare per il sesto anno consecutivo la Coppa Csai Scuderie. Sono gli obiettivi su cui punta la “Casarano Rally Team” che  si presenta ai blocchi di partenza del 43°Rally Internazionale del Salento (12 e 13 giugno), gara valida quale quarta prova, l’unica a coefficiente 2 delle nove di cui si compone il Trofeo Rally Asfalto, terza di sette dell’International Rally Cup e terza di otto, anch’essa a coefficiente 2 del Challenge Rallies Nazionali di Settima zona, con ben 14 equipaggi.

 

Milko Pini rientra al Rally del Salento

Dopo il violento incidente nella gara d’apertura ad Aosta e il conseguente stop per mancanza di budget al Valli Pordenonesi, Milko Pini torna nella Suzuki Rally Cup.Il pilota parmense di TRT, infatti, prenderà il via il prossimo fine settimana al Rally del Salento, terzo atto della serie monomarca della Suzuki, nonché gara valida per la Coppa Europa Rallies, il Trofeo Rally Asfalto e l’International Rally Cup.“Siamo riusciti in extremis a trovare due nuovi sponsor - spiega Pini - che ci hanno permesso di rimettere in sesto la vettura dopo gli ingenti danni dell’Aosta e di programmare la partecipazione alle restanti gare della Suzuki Rally Cup.

 

Alessio Pisi e Fulvia Florean con l’Abarth Grande Punto S 2000 D’Ambra al Rally del Salento

L’ Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra con Alessio Pisi e Fulvia Florean sarà di scena al 43° Rally Internazionale del Salento, gara valida quale quarta prova del TRA, Trofeo Rally Asfalto. Pisi porterà in gara una vettura evoluzione 2009 dotata della trasmissione X Trac con la quale ha disputato con ottimi risultati le gare precedenti ed ha vinto il Rally Riviera Ligure. Il Salento valido anche  per il C.E.Z.-Central European Zone Rally Trophy, per l' I.

 

Paolo Andreucci Rally Show: che spettacolo!

Ottima riuscita per l’attesa seconda edizione del “Paolo Andreucci Rally Show”, l’esibizione che oggi è andata in scena sui percorsi sterrati de “Il Ciocco Hotels & Resort” di Castelvecchio Pascoli (LU).Dopo il successo scatenato dalla prima edizione, il Campione toscano ho voluto riproporre un vero e proprio spettacolo rally per dedicarlo ai suoi preziosi partners, ai tifosi e agli appassionati di motori. L’evento, ideato da Paolo, Anna e il Ciocco Centro Motori, ha fatto sentire navigatori per un giorno i partners del Campione ed un fortunato dell’ “Andreucci Official Fans Club”, che hanno potuto sedersi a fianco di Paolo e vivere sulla propria pelle l’adrenalina e l’energia sprigionate dai propulsori.

 

Vittoria di gruppo e di classe per Mauro Trentin al Rally della Marca

Mauro Trentin e Flavio Zanella al Rally della Marca hanno conquistato la vittoria di gruppo e di classe con la Suaru Impreza N14 messa a disposizione dal Motoring Club e dal Team Tomi Makinen Racing. Grande spettacolo alla 26^ edizione del Rally della Marca, gara di casa per il pilota di Colfosco Mauro Trentin che ha avuto l’onore, grazie al Motoring Club, di gareggiare con una splendida Subaru Impreza N14 del Team Tomi Makinen. Fuori programma che ha regalato grandi emozioni all’equipaggio formato da Mauro Trentin e Flavio Zanella che nonostante un inizio cauto per prendere ovviamente confidenza con la nuova vettura, molto diversa dall’abituale Peugeot 207 del Team Racing Lions, sono riusciti mano a mano ad aumentare il feeling con la vettura e ad abbassare i tempi raggiungendo il miglior risultato a cui potevano ambire, la prima posizione di gruppo e di classe, visto che mirare alla classifica assoluta era praticamente impossibile data la presenza delle più potenti World Rally Car in gara.

 

Luca Ghegin sesto al Rally della Marca

Luca Ghegin al Rally della Marca, con la Honda Civic Type R sfida le numerose Renault Clio presenti in R3C e si aggiudica la sesta posizione. Spettacolare 26° edizione del Rally della Marca che quest’anno più che mai è riuscita a regalare grandi emozioni al numerosissimo pubblico assiepato lungo i tornanti dei monti Tomba, Grappa, Mostacin e Cesen. Il pilota Luca Ghegin con l’aostano Ivan Passeri alle note, che lo affianca da inizio stagione, ha duellato nella classe R3C da solitario, con la sua Honda Civic Type R contro le numerosissime Renault, sempre più performanti che da questa gara disponevano di un ulteriore kit di sviluppo che ha ulteriormente migliorato le loro prestazioni.

 

Mauro Trentin con la Subaru al Rally della Marca

Tutti pronti per l’evento più atteso nel trevigiano per fine maggio, il Rally della Marca, con Mauro Trentin al volante della Subaru N14 del Team di Tommi Makinen, stessa squadra del Campione del Mondo Kimi Raikkonen. L’attesa è ormai terminata, il Rally della Marca è alle porte, questo fine settimana si disputerà la tanto attesa gara trevigiana dove vedremo il pilota di Colfosco Mauro Trentin, in una veste nuova, solo per questa gara infatti il vincitore del Trofeo Rally Terra 2008 non sarà sotto il segno della Peugeot ma al volante di una Subaru Impreza N14 sotto la supervisione del Team di Tommi Makinen, grazie all’interessamento del Motoring Club.

 

Il Rallye du Chablais attende la comitiva della Twister Corse

Valicherà il confine la struttura mobile della Twister Corse in questo week end rallystico. La sua destinazione, in territorio elvetico, sarà il Rallye du Chablais giunto alla sua sesta edizione. Terza prova del campionato rossocrociato, nel quale finora i piloti della Twister Corse hanno segnalato a tutti il proprio imprinting, il Rallye du Chablais vedrà alla partenza schierati ben quattro piloti della dinastia di Sergio Terrini. Oltre ai soliti Ballinari, Von Dach e Galli, un’altra Renault Clio Super 1600 vedrà la partenza nell’occasione.

 

Giorgio Fontebasso al via del Rally della Marca

Il pilota Giorgio Fontebasso affiancato dal navigatore Daniele Scandiuzzo sarà al via del Rally della Marca al volante della Peugeot 106 in classe A6. Giorgio Fontebasso non poteva mancare alla gara di casa, con la Peugeot 106 sarà come di consueto al via del Rally della Marca, seconda gara stagionale per il pilota trevigiano dopo il Colli Trevigiani. La gara trevigiana è un appuntamento che Fontebasso non si lascia mai scappare e che sempre gli regala delle belle soddisfazioni, nella passata edizioni infatti è riuscito a guadagnarsi il terzo posto della sua classe e ci auguriamo che anche quest’anno riesca ad aggiudicarsi un bel successo.

 

Gara test per Luca Ghegin al Rally della Marca

L’Honda Civic Type-R R3 torna su strada per la terza gara stagionale (al di fuori del Campionato Italiano Rally), dopo quasi un mese dal Rally Adriatico Luca Ghegin sarà nuovamente al volante della vettura giapponese con l’aostano Ivan Passeri alle note. È partito il conto alla rovescia per il Rally della Marca, terzo appuntamento del Trofeo Rally Asfalto e terzo appuntamento stagionale per il pilota Luca Ghegin, che dopo aver disputato le prime due gare del Campionato Italiano Rally, dopo quasi un mese dal Rally Adriatico sarà al via del “Marca”, giunto alla sua 26^ edizione.

 

Torna il Rally Show di Paolo Andreucci

Dopo il successo scatenato dalla prima edizione, ecco l’attesissimo secondo appuntamento con l’Andreucci Rally Show, un vero e proprio spettacolo Rally  che il Campione toscano restituirà a tifosi e sponsor il prossimo 6 giugno sui percorsi de “Il Ciocco Hotels & Resort” di Castelvecchio Pascoli (LU).Adrenalina, velocità ed energia condite con altissimi livelli di spettacolo rally: questi gli ingredienti di una giornata che richiamerà appassionati da tutta Italia infiammando animi e propulsori.

 

Doppio impegno per l’Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra

TRA Trofeo Rally Asfalto e Championnat Suisse sono i due appuntamenti che vedranno impegnate in questo fine settimana le Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra evoluzione 2009 e dotate della trasmissione X Trac. Per il TRA l’appuntamento è a Treviso per il Rally della Marca dove a portarla in gara sarà Alessio Pisi mentre per il Campionato Svizzero si gareggia a Lavey per il Rallye du Chablais dove sarà di scena Olivier Burri. Pisi leader della classifica della Coppa Csai Super 2000 è a Treviso per arricchire il bottino.

 

Splendido inizio per Alessandro e Paolo Trivini Bellini a Melfi

E’ stato davvero uno splendido debutto quello di Alessandro e Paolo Trivini Bellini che a Melfi, dove si è corsa la seconda prova della stagione del Trofeo Mitsubishi Off Road hanno portato sul gradino più alto del podio il loro “nuovo nuovo” Mitsubishi Pajero 3.2 TD T2, cogliendo anche il quinto posto assoluto di gara e il terzo nella classifica valida per il Campionato Italiano. “Un risultato che attendevamo da tempo” hanno commentato al termine “e che vogliamo dedicare al nostro collega di scuderia, Michael Wolff, che in questa gara è stato davvero un po’ sfortunato”.

 

Alex De Angelis sempre più al vertice del Campionato Italiano Rallies Tout Terrain

Come previsto il Puglia & Lucania, terzo appuntamento del Campionato Italiano Rallies Tout Terrain, è stata una gara difficile ma Alex De Angelis e Simona Mantovani (Mitsubishi Pajero DID CR 3.2 TD T2) sono comunque riusciti a “portare a casa” un nuovo risultato utile. Hanno infatti chiuso al terzo posto assoluto (secondo dell’Italiano) e al secondo della classe T2, consolidando così la loro posizione al vertice del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain. Assai meno fortunata è stata la gara degli altri due equipaggi di RalliArt Divisione Fuoristrada Italia.

 

Lions Rally del Paesaggio delle Crete Senesi, al via le iscrizioni

Torna il 14 giugno il Rally del Paesaggio delle Crete Senesi, la divertentissima “scampagnata” automobilistica non competitiva aperta a tutti e a tutte le macchine e organizzata pro Ospedale Pediatrico di Kinshasa. 50 gli equipaggi ammessi.Sarà un “rally” per modo di dire. Anzi, una scampagnata tra i paesaggi più belli del mondo. Il 3° “Lions Rally del Paesaggio delle Crete Senesi” si svolgerà domenica 14 giugno 2009 tra le celebri colline care al Lorenzetti, ai pubblicitari e ai fotografi.

 

Alessandro Bettega chiude quinto al Rally d’Italia-Sardegna

Alessandro Bettega, navigato da Simone Scattolin, sulla Renault Clio R3 di TRT, seguita tecnicamente dal Power Car Team di Munaretto, ha concluso questo pomeriggio il Rally d’Italia-Sardegna, quinto atto del Fia Junior World Rally Championship, al quinto posto tra le vetture di categoria. Una prestazione che consente al pilota trentino di TRT di guadagnare una posizione nella graduatoria provvisoria del Mondiale Junior (da quinto diventa quarto), ma che lascia molto amaro in bocca perché le aspettative erano ben altre.

 

Rally d’Italia-Sardegna: Alessandro Bettega da primo retrocede sesto

“Peggio di così…”. Alessandro Bettega non ha parole. Scappa via macerando rabbia e delusione. In poche ore il Rally d’Italia-Sardegna per lui si è trasformato da una corsa da applausi a una vera e propria Caporetto. Ieri sera era leader nel Mondiale Junior. A 24 ore di distanza, si ritrova nelle retrovie.La classifica della seconda tappa del quinto atto del Fia Junior World Rally Championship dice che al comando è passato Kosciuszko: Bettega e Scattolin sono piombati in sesta posizione, staccatissimi.

 

Rally d’Italia-Sardegna: Alessandro Bettega chiude la prima tappa al comando

Alessandro Bettega strofina con gli occhi il foglio della classifica della prima tappa del Rally d’Italia-Sardegna, quinto atto del Fia Junior World Rally Championship, si lascia andare a un sorriso malizioso e allunga repentinamente il foglio al suo navigatore, Simone Scattolin, quasi gli scottasse in mano.“Meglio sorvolare... - commenta - La corsa è ancora molto lunga. Quindi, testa bassa e pedalare…”. Quella classifica dice che l’equipaggio italiano di TRT ha chiuso la prima frazione di gara davanti a tutti tra le Super 1600.

 

Rally d’Italia-Sardegna, Alessandro Bettega insegue la sua prima vittoria nel Mondiale Junior

Fa caldo ad Olbia. Trenta gradi. E le previsioni meteo dicono che sarà così per tutto il week end. Se poi subentrano anche le contrarierà, il caldo diventa opprimente. E’ il caso di Alessandro Bettega che stamattina ha deciso di non effettuare lo shakedown del Rally d’Italia-Sardegna, sesto appuntamento del Mondiale Rally e quinto atto del Fia Junior World Rally Championship 2009, che prenderà il via domattina. “La strada dove dovevamo effettuare il test era molto brutta - precisa il pilota trentino di TRT -.

 

Trofeo Mitsubishi Off Road a Melfi

Sono nove gli equipaggi che prenderanno parte alla prova del Trofeo Mitsubishi Off Road che si correrà questo fine settimana nell’ambito della 21° edizione del Rally Puglia & Lucania, terza gara del Campionato Italiano Rallyes Tout Terrain 2009. Il primo a partire, con il numero 14, sarà Michael Wolff che, dopo la vittoria ottenuta a Parma a inizio mese, è in testa alla classifica del monomarca Mitsubishi. In questa occasione, sull’abituale Mitsubishi Pajero 3.

 

Il Team D'Ambra impegnato al Rally Città di Torino e al Rally Phoenix Taormina

Fine settimana di fuoco per il Team D’Ambra impegnato in due rally agli antipodi, uno in Piemonte, il Rally Città di Torino, in programma sabato 23 maggio, l’altro in Sicilia, il Rally Phoenix Taormina che si disputa sabato 23 e domenica 24. A Torino saranno ben quattro le vetture portate in gara, mentre due lo saranno a Santa Teresa Riva. Al Città di Torino ci sarà un’Abarth Grande Punto S 2000 per Augustino Pettenuzzo, tra l’altro vincitore della 24 ore di Pragelato sul ghiaccio, che avrà al suo fianco Elio Tirone e che non nasconde grandi ambizioni.

 

Abarth Grande Punto S 2000 D’Ambra ancora seconda di classe con Alessio Pisi

Anch’ora un’ottima prova per l’Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra che al Rally Valle Pordenonesi ha conquistato il secondo posto di classe. A condurla in gara è stato Alessio Pisi che ha ottenuto in gara un quinto posto assoluto. Con una gara mirata al’obiettivo di raccogliere importanti punti al fine del campionato la Coppa Csai Super 2000 è stato autore di una gara accorta che l’ha visto risalire dal nono posto quando è stato rallentato da un problema di pneumatici.

 

Porro concede il bis

Come ormai da tradizione anche quest’anno ad aprire le danze al Valli Pordenonesi è stata una leggera pioggia colpevole di aver reso infido l’asfalto per tutta la durata della prova speciale spettacolo “Memorial Caludio Turatti”. Gli spettatori, consapevoli delle emozioni che avrebbero regalato i piloti con il fondo viscido, si sono presentati in massa ad assistere i “big” impegnati.Felice Re (Citroen XSara Wrc) ha voluto subito imprimere il suo segno per tentare di riconfermarsi vincitore come nel 2007, strappando la testa della classifica per 0”5 a Elwis Chentre su Peugeot 206 Wrc, mentre terzo si è piazzato Paolo Porro su Ford Focus Wrc.

 

Ottima prestazione per la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team

La trasferta in terra campana per la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team ha sortito gli effetti sperati. Emozioni e soddisfazioni in quel di Cellole dove  lo scorso fine settimana si è disputata la prima edizione del rally omonimo, gara nazionale corsasi appunto nell’entroterra dell’alta provincia casertana e dove il team salentino ha schierato al via con l’ambizione di un ottimo piazzamento la coppia composta da Gianni Stracqualursi e Mario Conti. Per il talentuoso equipaggio frusinate la gara si è rivelata positiva grazie alla conquista dell’ottava posizione assoluta, sesta di gruppo e seconda di classe N3 risultato che comunque con un pò di fortuna in più sarebbe potuto essere ancora migliore.

 

Alessio Pisi e Fulvio Florean con l’Abarth Grande Punto S 2000 D’Ambra

Nuovo impegno per il Team D’Ambra nel TRA il Trofeo Rally Asfalto. Nella seconda prova il Rally Valli Pordenonesi la sua Abarth Grande Punto S 2000 evoluzione 2009 dotata della trasmissione X Trac sarà nuovamente in gara con Alessio Pisi e Fulvio Florean secondi di classe al recente Rally della Valle D’Aosta, una gara dura e difficile dove, tra l’altro, si sono lasciati alle spalle il campione in carica Marco Bernardelli. Il giovane pilota imperiese già vincitore del Trofeo Abarth Oro Diesel 2007 ha recentemente ottenuto la sua prima vittoria assoluta imponendosi, con questa vettura del Team D’Ambra, nell’8° Rally Riviera Ligure ed ora punta alla classifica del campionato di classe, la Coppa Csai Super 2000.

 

Milko Pini rinuncia al Valli Pordenonesi

I danni riportati dalla vettura nell’uscita di strada al Rally Valle d’Aosta sono risultati pesanti. Più del previsto. Tanto che l’incidente rischia ora di condizionare la stagione. Il budget era già risicato prima. Figuriamoci adesso… Così Milko Pini ha deciso di rinunciare a partecipare alla seconda prova della Suzuki Rally Cup, il Valli Pordenonesi, che si disputerà questo week end. La Swift del pilota parmense di TRT resta in garage. Adesso sul prosieguo della sua stagione agonistica pende un grande punto interrogativo.

 

Rally Targa Florio: Quinta assoluta l’Abarth Grande Punto S 2000 D’Ambra

Quinta assoluta al termine di una gara difficile e combattuta l’Abarth Grande Punto S 2000 del Team D’Ambra al Rally Targa Florio. Sui veloci e scivolosi asfalti delle Madonie con Toto Riolo e Maurizio Marin, ancora una volta grandi protagonisti di questa gara chiude comunque seconda tra le Abarth Grande Punto. Partiti molto bene con il quarto tempo assoluto Riolo e Marin hanno saputo chiudere al terzo posto la seconda speciale conquistando la stessa posizione in classifica generale che hanno poi saputo gestire con abilità.

 

La Scuderia Casarano Rally Team all'assalto del Rally di Cellole

Riprende questo fine settimana l’attività sportiva della Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team che torna così a distanza di un mese a calcare i palcoscenici dei rallies nazionali. Saranno le difficili e scivolose strade dell’Alto Casertano con da un lato i Monti Aurunci e dall’altro la fascia costiera del Golfo di Gaeta a far da sfondo il prossimo teatro di sfida per la compagine salentina impegnata tra sabato e domenica nel 1°Rally Città di Cellole, gara nazionale organizzata dalla Progetto Corsa Promosport e intitolata alla memoria di Oreste Cilento, giovane e promettente pilota napoletano figlio d’arte, protagonista fino al 2006 di diversi trofei Fiat (600, Stilo e Panda) scomparso, sconfitto da una malattia incurabile  poco più di un anno fa all’età di 27 anni.

 

Rossetti ci sarà al Valli

Dopo qualche giorno dove erano circolate le voci su una sua possibile presenza, il pratese Luca Rossetti ha confermato la sua presenza alla prossima edizione del Rally Valli Pordenonesi, valido per il trofeo italiano asfalto, in programma dal 15-16 Maggio prossimi. Il campione italiano ed europeo in carica solcherà i tracciati delle prove speciali guidando da pilota ufficiale la Fiat Grande Punto Abarth Super2000 e sarà navigato dal suo fidato Matteo Chiarcossi. A contribuire in maniera decisiva alla presenza del campione è stato proprio l’organizzatore Mauro Tavella che attraverso una personale sponsorizzazione è riuscito a completare il budget necessario per permettere a Rossetti di iscriversi.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20Succ. Succ.