Rally - ultimi articoli


Armindo Araujo sempre in testa al Rally di Cipro

Armindo Araujo e Miguel Ramalho con la Mitsubishi Lancer Evo IX di Ralliart Italy hanno mantenuto il comando della classifica del mondiale produzione (PWRC) anche dopo la seconda tappa del rally di Cipro. Dopo il dominio di ieri, l’equipaggio di Ralliart Italy oggi ha badato a controllare gli avversari, ma risultando il più veloce nell’ultima delle cinque prove speciali odierne. L’equipaggio di Ralliart Italy conduce con 16.5 su Patrick Sandell con la Skoda, 1’02’8 su Al-Attiyah e 2’30.

 

Italian Baja, pronti al via

In questi giorni è stata presentata ufficialmente la sedicesima edizione della prestigiosa manifestazione motoristica, meglio nota come Italian Baja, in programma dal 19 al 22 Marzo e valida per il Fia Cup for Cross Country Bajas e per il Campionato Italiano Tout Terrain. A dare maggiore spessore alla presentazione avvenuta in pompa magna è stata la presenza del vice-presidente della Commissione Fia Cross Country Baja, l'irlandese Ronan Morgan, il quale ha elargito complimenti all’organizzazione, spiegando come l'Italian Baja sia un evento organizzato con grande scrupolo e cura.

 

Chiuso Il Ciocco con un duplice bilancio per Twister Corse

E’ stato un inizio di Campionato Italiano Rally dai due volti quello della Twister Corse disputato in quel di Castelnuovo della Garfagnana. Un esordio sfortunato di Davide Medici accompagnato da problemi di stabilità della vettura, nel secondo giorno di prove speciali, successivamente culminato col ritiro di domenica per noie all’impianto elettrico di quella che egli stesso ama definire “la sua leonessa”: la Peugeot 207 Super 2000. Il rammarico alberga tutto nel fatto che domenica gli inconvenienti di stabilità erano rientrati e i tempi di Medici si stavano normalizzando allineandosi a quelli dei suoi standard di guida a bordo della vettura transalpina.

 

Renato Travaglia vince il 32° Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Il campione trentino Renato Travaglia, affiancato da Lorenzo Granai, ha portato alla vittoria la Abarth Grande Punto S2000 nel 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Campionato Italiano Rally, vincendo otto delle quattordici speciali dei tre giorni di gara. Un dominio, quello di Travaglia, confermato ampiamente nel secondo Giorno di gara, dopo essere andato in testa già nel secondo impegno crono di Giorno 1. A Renato Travaglia è stato consegnato, nel corso della spettacolare ed affollata premiazione sotto la storica Porta Ariostea, il Trofeo Città di Castelnuovo Garfagnana.

 

Renato Travaglia al comando del rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Il campione trentino Renato Travaglia, con Lorenzo Granai alle note, a bordo della Abarth Grande Punto S2000 hanno concluso al comando “Giorno 1” del 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, prova di apertura del Campionato Italiano Rally 2009. Una splendida giornata di sole ed un numeroso pubblico hanno fatto da cornice ad una gara ricca di colpi di scena, che ha animato il vertice della classifica e che ha visto alcuni grandi protagonisti costretti al ritiro. Travaglia è riuscito a mantenere un certo vantaggio sugli inseguitori, anche se il più coriaceo di questi, l’empolese Tobia Cavallini, con Sauro Farnocchia alle note, a bordo della Peugeot 207 S2000, è riuscito a contenere il distacco in poco più di 13 secondi, nonostante le bizze del cambio della vettura.

 

Alessandro Perico è il primo leader del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

E’ il bergamasco Alessandro Perico, con Fabrizio Carrara alle note, a bordo della Peugeot 207 S2000, il primo leader del 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, che ha aperto le ostilità del Tricolore Rally con la spettacolare prova in notturna “Il Ciocco”.Perico ha preceduto il trentino Renato Travaglia, con Granai, che ha piazzato la Abarth Grande Punto S2000 a soli 7 decimi di secondo dal leader, regolando a sua volta un brillante Tobia Cavallini, con Farnocchia a fianco (Peugeot 207 S2000).

 

Pini Racing al via del «Colli Trevigiani» con Carraro e Salotto

Dopo il positivo esordio della settimana scorsa con Gagliasso alla Ronde del Monferrato, il Team Pini Racing si presenta ai nastri di partenza del Rally Colli Trevigiani 2009 con l’equipaggio veneto composto da Mirko Carraro e Denis Salotto (nella foto). Carraro, vincitore delle ultime due edizioni del Rally di Scorzé, esordirà al volante della nuova Renault Clio R3. Per il rallista trevigiano si tratta di un test importante visto che sta pianificando la propria stagione. Il Rally Colli Trevigiani (valido anche quale settimo Trofeo Rossetton), organizzato dalla Scuderia Motor Group e valido per il Challenge di zona, partirà da Cavaso del Tomba alle 9 di domenica 8 marzo per concludersi, dopo oltre 70 km di prove speciali, alle ore 18,40.

 

Mixed surface Cypriot challenge for Stobart

Stobart VK M-Sport Ford Rally Team drivers Henning Solberg and Matthew Wilson face one of their toughest tests of the season as they aim to build on the foundations of their strong start to the year at the latest round of the FIA World Rally Championship, the Cyprus Rally. The rally is just 14 stages long, compared to 23 at Rally Norway, but those stages are expected to be some of the longest of this year’s championship and the drivers will spend around four and a half hours in the driving seat with the low average speed and high number of corners providing a stern test of their fitness.

 

Alessandro Bettega promuove la Renault Clio R3 versione 2009

Manca ancora un mese al Rally del Portogallo, che segnerà il debutto di Alessandro Bettega nel Fia Junior Rally Championship 2009 e il pilota trentino e la scuderia TRT stanno in questi giorni perfezionando tutti i particolati per la nuova stagione che affronteranno con la Renault Clio R3 seguita dal Power Car Team di Munaretto e da tecnici di Renault Sport. “Come annunciato, salteremo le prime due gare, Irlanda, già effettuata, e Cipro per concentrate l’attenzione sulla nostra corsa inaugurale in Portogallo - commenta Bettega, anche in questa nuova avventura navigato da Simone Scattolin -.

 

Al via la tre giorni del Rally Il Ciocco e Valle del Serchio

Una bella giornata di sole, dopo tanta pioggia, accoglie l’inizio della attesa “tre giorni” del 32° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, apertura del Campionato Italiano Rally 2009. Nella mattina di oggi, venerdì 6 marzo, si sono completate le operazioni preliminari di verifica tecnico sportiva, al termine delle quali è stato pubblicato l’elenco dei partenti sia della gara riservata agli equipaggi Cir che del Challenge di Zona. Tutti presenti gli iscritti al rally Ciocco per la gara Cir, mentre tre defezioni si registrano tra gli iscritti al Challenge di Zona.

 

Ciocco Rally celebrity

L’appuntamento con la storia del rally del Ciocco, per media e pubblico, è fissato per venerdì 6 marzo, alle ore 14.30, al Ciocco Rally Celebrity, il museo della gara garfagnina: Adartico Vudafieri e Piero Longhi saranno al Ciocco per apporre l’impronta del piede destro, che andrà ad arricchire la galleria, inaugurata nel 2007. Una presenza importante quella dei due campioni che, in epoche diverse, hanno segnato indelebilmente l’Albo d’Oro del rally del Ciocco, con quattro vittorie a testa.

 

Ronde Monferrato: Pini Racing sugli scudi con Gagliasso

Come l’anno scorso, il Pini Racing inizia la stagione agonistica con un podio di classe che soddisfa. Alla “Ronde Colli del Monferrato e del Moscato” giunta alla sua undicesima edizione, il trentaseienne Patrick Gagliasso si mette in luce con un brillante secondo posto in classe R3 (undicesimo assoluto). Dopo un avvio arrembante, il driver piemontese, coadiuvato dall’inseparabile Mario Ressia, viene rallentato dalle numerose vetture ferme, soprattutto a causa delle pessime condizioni del manto stradale.

 

Cirio ed Araspi vincono la Ronde «Colli del Monferrato»

Il pilota locale Mario Cirio, in coppia con Daniele Araspi, ha vinto l'undicesima edizione del Rally-Ronde Colli del Monferrato e del Moscato. Il primo pensiero, a gara finita, è per l'amico Gianni Biglino: se io e Daniele oggi abbiamo voluto primeggiare a tutti i costi era anche per poter avere l'occasione di dedicare una vittoria a Gianni. Poche sintetiche parole che racchiudono tutta l'emozione e la felicità di Mario Cirio, per la seconda volta vincitore nel rally di casa, corso sulle sue strade e davanti al pubblico che lo attendeva nuovamente trionfatore sul palco di Piazza Cavour: per lui e per Daniele Araspi il successo di quest'anno va ad aggiungersi a quello ottenuto proprio a Canelli nel 2008.

 

Capelli terzo (di classe) al «Riviera Ligure»

Weekend agrodolce per la scuderia bergamasca Giesse Promotion, che schierava l’equipaggio composto da Stefano Capelli e Michele Pratesi all’ottava edizione del Rally Riviera Ligure, Memorial Daniele Cianci. A leggere solamente il risultato, la perstazione di Capelli parrebbe sufficiente in quanto la Clio S1600 del team Roger Tuning (nella foto Alquati) ha chiuso in undicesima posizione assoluta. Capelli-Pratesi hanno pure concluso terzi di classe, salendo quindi sul podio. A ben guardare l’andamento della gara,  invece, la soddisfazione scema dato che Capelli è stato perseguitato da una serie di noie che lo hanno allontanato da performance più consone al suo livello.

 

Davide Medici e Massimo Lombardi attendono fiduciosi l'inizio del Campionato

Mancano più che pochi giorni, solo poche ore all’inizio del Campionato Italiano Rally al via con la gara toscana del Ciocco edizione numero 32. Ultimi momenti di test, ultime rapide correzioni da apportare alle vetture per non lasciare nulla di intentato a pochi respiri dal rendez - vous. Davide Medici e Massimo Lombardi in compagnia di tutti i tecnici, ingegneri e meccanici della scuderia Twister Corse hanno effettuato con margini di soddisfazione gli ultimi esperimenti sulle vetture che li seguiranno in tutta la stagione 2009 di quello che si preannuncia come un entusiasmante appuntamento sia per i partecipanti iscritti ma anche per valutare gli avvicendamenti, accoppiata pilota – vettura, di cui gli stessi si sono resi protagonisti.

 

Si preannuncia grande lotta al 32° Rally del Ciocco e Valle del Serchio

Sono una sessantina gli iscritti alla 32^ edizione del rally del Ciocco e Valle del Serchio, che dal 6 all’8 marzo prossimi, aprirà il Campionato Italiano Rally 2009.Davvero importante, in quantità e qualità, la pattuglia dei pretendenti alla vittoria, in sostanza quasi tutti i migliori rallisti semi professionisti italiani, che dovranno vedersela con Renato Travaglia, il due volte campione europeo nel 2002 e 2005 e tricolore rally nel 2002, anno in cui ha vinto proprio al rally del Ciocco.

 

Enrico Zille e l’Astra Opc vincono la Ronde Tiberina e la classe N3 nella Raceday Ronde Terra

Pioggia e fango. In una situazione così, la tempra dei vincenti viene fuori. E così è stato. Enrico Zille, navigato da Claudio Costantin, si è aggiudicato questa sera la classifica riservata alle due ruote motrici nella Ronde Tiberina, finale della serie Raceday Ronde Terra, ideata dall’appassionato Alberto Pirelli. Un successo che gli consente di aggiudicarsi il “titolo” riservato alla classe N3. La gara toscana è stata la degna conclusione della serie dove il pilota pordenonese di TRT ha dominato la classe N3, aggiudicandosi tre gare su quattro.

 

Augustino Pettenuzzo ed Alessandro Pregnolato vincono la 24 ore di Pragelato

Augustino Pettenuzzo ed Alessandro Pregnolato con la Mitsubishi Lancer si sono aggiudicati la 24 ore di Pragelato. Una gara molto dura e combattuta sino alla bandiera a scacchi che, alla fine, ha premiato la regolarità. Dopo aver iniziato con un terzo posto hanno fatto segnare il miglior tempo in gara 3 per poi concludere le ultime due in seconda posizione. Per Pettenuzzo una grande soddisfazione dopo un periodo piuttosto lungo di digiuno. In gara entrambi i piloti sono stati molto attenti a non commettere errori ed alla fine la loro strategia ha pagato.

 

Canelli: Ronde del Monferrato al via

A Canelli è ormai tutto pronto per dare il via nel migliore dei modi al rally che, sabato 28 febbraio e domenica 1 marzo, aprirà il sipario sul 2009 dei rally in Piemonte, la Ronde del Monferrato e del Moscato. Nonostante la particolare congiuntura economica non lasci molto spazio all'entusiasmo, la risposta dei piloti è stata comunque positiva considerando anche la concomitanza con altri rally nello stesso week-end: dopo la pubblicazione dell'elenco iscritti risultano infatti 86 gli  equipaggi effettivi che si presenteranno alle verifiche nella giornata di sabato.

 

Rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio: fra pochi giorni l'elenco ufficiale dei protagonisti

Ancora pochi giorni e si conoscerà l’elenco ufficiale dei protagonisti del 32° rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio, gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2009 e seconda prova, a coefficiente doppio, del Challenge di Zona, organizzato dalla “joint venture” tra Ciocco Centro Motori e Ciocco Sporting Club. Ad oggi il numero complessivo degli iscritti, cinquantasei, supera già quello della scorsa edizione, ma soprattutto è di grande qualità la presenza dei pretendenti alla vittoria.

 

Rino Oddo al via del Ronde Boville Ernica

Continua l’avventura del pilota siculo Rino Oddo e il progetto D.A-D.D., al via della Ronde Boville Ernica.Nel week end del 28 Febbraio e 1 Marzo l’equipaggio Oddo-Bianchi sarà al via della Ronde Boville Ernica. Dopo un breve periodo di riposo, Rino torna a sedersi sul sedile di guida, e lo fa sulla francesina per eccellenza la Renault Clio Rs messagli a disposizione da Giovanni Tusa e gestita dagli esperti uomini della Esselle Competition Group, di Simone Li Fonti. Alla seconda gara della sua carriera da rallista, abbandona la fedele Astra Gr A, piccola nave scuola, per passare ad una vettura più moderna, che gli consentirà di esprimere al meglio il suo potenziale tentando di ripetere lo stupendo risultato ottenuto all’esordio.

 

Rally della Riviera Ligure al via

Le corse che si svolgono a cavallo tra un mese e l’altro di solito hanno successo. Una mitica edizione del GP del Sudafrica vinta negli anni Sessanta da Jim Clark fu addirittura disputata tra il 31 dicembre di un anno (prove) ed il 1. gennaio del successivo (gara). A Spotorno non si pretende tanto, ma il Rally della Riviera Ligure si svolge comunque tra il 28 febbraio e il 1. marzo. La prima gara stagionale del Challenge terza zona presenta ricche novità, a partire dalla nuova sede logistica.

 

Spettacolo a Pragelato con la 24 Ore on Ice

Sabato 28 alle 18.30 scatterà la terza edizione della 24 Ore Interconinental Ice Snow Trophy di PRAGELATO, l'affascinante corsa di durata su circuito invernale, che si concluderà nel primo pomeriggio di domenica 1 marzo. Una non stop di manche di 20 minuti nelle quali le più belle vetture da ghiaccio d'Europa, ed i migliori specialisti della guida sui fondi ad aderenza zero si daranno battaglia sul circuito di Pragelato. Le ostilità inizieranno il sabato sera, con le affascinanti manche in notturna, che si concluderanno alle 22.

 

Ice Cup ultimo appuntamento: Davide Negri vince gara e campionato

Un impeccabile Davide Negri, con la Subaru Impreza, si è aggiudicato la quinta e conclusiva prova dell’Ice Cup disputata a Riva Valdobbia. Un successo che gli è valso anche per il secondo anno consecutivo il titolo di campione. Assente Roberto Novara per gravi motivi di famiglia, la lotta è stata un affare privato tra il pilota di Biella e Dino Pesavento. Il pilota veneto aveva iniziato la giornata con la miglior prestazione lasciando intendere le proprie intenzioni, ma nelle successive prove, seppur per poco, ha dovuto cedere alla maggior esperienza di Negri che praticamente non ha sbagliato nulla ed ha corso per portarsi a casa il titolo.

 

Prorogate le iscrizioni al 32° Rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio

C’è ancora qualche giorno di tempo per iscriversi alla prestigiosa “prima” del Campionato Italiano Rally o per tentare il “colpaccio” nel Challenge di Zona, per il quale c’è la validità a doppio coefficiente. Sono state infatti prorogate fino a venerdì 27 febbraio le iscrizioni al 32° rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio, con la regia di Ciocco Centro Motori, che dal 6 all’8 marzo aprirà le ostilità nel Cir 2009, all’interno del quale il Trofeo Indipendenti si preannuncia affollato di bei nomi del rallismo tricolore.

 

Suzuki Rallye Cup 2009

Il 2009 darà il via alla seconda edizione del Trofeo monomarca Suzuki Rallye Cup, avente come protagonista la Swift Sport 1600 Gr. N, allestita e preparata direttamente da Suzuki Sport Europe.Nel 2009 la Suzuki Rallye Cup sarà ancora più accattivante rispetto alla prima edizione.La Suzuki Rallye Cup 2009 sarà articolata in 7 gare che saranno comprese tra quelle del Trofeo Rallye Asfalto 2009 e quelle del Campionato Italiano Rallye 2009. È, infatti, previsto un ricco montepremi totale che ammonta ad oltre € 100.

 

Suzuki Challenge 2009

Il Suzuki Challenge è stato confermato anche per il 2009, anno in cui si celebra la sua decima edizione, con una formula consolidata. Il trofeo promozionale organizzato dalla casa giapponese è inserito all’interno del calendario del campionato Rally Tout Terrain ed è riservato alle vetture fuoristrada di produzione Suzuki, Jimny e Grand Vitata 3p Turbo Diesel (preparate secondo le norme del Gruppo CSAI T2 - vetture vicine alla serie).Molti i vantaggi previsti per i partecipanti, tra cui spicca un montepremi per un ammontare totale di circa € 80.

 

Sébastien Loeb, Daniel Elena e Citroën: campioni su tutti i terreni

Il rally di Norvegia, agguerrito fino all’ultima speciale, ha consacrato Sébastien Loeb e Daniel Elena, che conquistano la loro 49ª vittoria mondiale al termine di un duello mozzafiato con Mikko Hirvonen e Jarmo Lehtinen. Il duo franco monegasco, vincitore per la prima volta in Norvegia, aggiunge il ventesimo rally al proprio palmarès del WRC, migliorando il proprio record. Dani Sordo e Marc Marti, quinti, permettono a Citroën di conservare il vantaggio nel Campionato del Mondo Costruttori.

 

Twister Corse nel Capionato Svizzero Rally con Hervé Von Datch e Ivan Ballinari

Così come si stanno dipanando strategie e partecipazioni nelle competizioni rallystiche italiane, la Twister Corse si segnala anche oltre confine per il rinnovato coinvolgimento, dopo la partecipazione dello scorso anno, all’edizione 2009 del Campionato Svizzero Rallye grazie a due piloti di indiscusso talento come Hervé Von Datch e Ivan Ballinari. Due piloti dalle difformi personalità riflesse a loro volta nelle vetture con le quali riveleranno tutto il loro determinato estro: Peugeot 207 Super 2000, per Von Datch, e Renault Clio Super 1600, per Ballinari.

 

Kumho apre la stagione sportiva con la vittoria al Rally d'Irlanda

Kumho, il costruttore coreano di pneumatici, non poteva inaugurare l’anno in modo migliore: ha, infatti, vinto il Rally d’Irlanda, prima tappa dell’ Irish Tarmac Rally Championship 2009, che si tiene nel Regno Unito.In più, al Rally del Dakar, ha conquistato il suo miglior piazzamento: un fantastico terzo posto nella categoria T1.3. RALLY D’IRLANDAEugene Donelly, a bordo della Skoda Fabia gommata con le Kumho da rally, ha gareggiato nella Classe A8 (Over 2000cc, Gruppo A), chiudendo al primo posto nella prima prova del Rally d’Irlanda, che si è corso a Galway, Regno Unito.

 

Massimo Lombardi e Paolo Urban nel CIR e ICR

Hanno deciso di stupirci con effetti speciali Massimo Lombardi e Paolo Urban in questa stagione rallystica italiana che si appena lasciata alle spalle i nastri di partenza. Spinti dalla profonda amicizia e stima della Twister Corse e della scuderia Speedfire Racing, i due stakanovisti hanno raccolto positivamente il progetto del patron del vortice Sergio Terrini nel proporli oltre che nell’intero campionato dell’International Rally Cup anche in tutte le gare della massima espressione del Campionato Italiano a bordo della Renault Clio Super 1600.

 

Rally di Norvegia: il primo ministro norvegese farà il navigatore di Loeb

Il primo ministro norvegese, Jens Stoltenberg, sarà al via del Rally di Norvegia che partirà da Bjerkebanen, ad Oslo, il prossimo 12 febbraio.Il ministro farà da navigatore per un giro del percorso al cinque volte campione del mondo Sébastien Loeb, che sarà alla guida della Citroën C4 ibrida WRC."Stoltenberg è un supporter entusiasta del Rally di Norvegia, concorda sul nostro impegno per l'ambiente e capisce bene che questo evento è positivo per l'immagine della Norvegia nel mondo" ha detto Even Wiger, direttore del rally.

 

Liburna Ronde Terra, Enrico Zille domina la classe N3 con l’Opel Astra

Sempre davanti a tutti nella classe N3, sempre secondo tra le due ruote motrici, preceduto solo da Raschi, che guidava una R3. Liburna Ronde Terra trionfale per Enrico Zille. Il pilota pordenonese, navigato da Claudio Costantin e alla guida dell’Opel Astra Opc gr. N di TRT, conquista così il secondo successo di classe nella serie Raceday Ronde Terra dopo quello ottenuto nella gara inaugurale, la Ronde Marche. 'Giornata con tanta pioggia, tanto fango e strade al limite dell’impraticabilità - ha commentato Zille al traguardo -.

 

Rally Ciocco 2009- Aperte le iscrizioni

Si inizia, come ormai tradizione da tempo, sulle speciali della Garfagnana, affascinanti, difficili e temute, anche per i capricci di un meteo imprevedibile da queste parti. Il Campionato Italiano Rally 2009 parte con il 32° rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio (6/7/8 marzo), una delle gare dall’Albo d’Oro più prestigioso. Primo atto ufficiale l’apertura delle iscrizioni, venerdì 6 febbraio, con lunedì 16 febbraio ultimo giorno per l’invio a tassa ridotta e chiusura definitiva sabato 21 febbraio.

 

Twister Corse e Davide Medici insieme nel Campionato Italiano Rally 2009

Sembrava un matrimonio di manzoniana memoria che non “ s’aveva daffare “ a causa dei numerosi impegni di lavoro di Davide Medici ma alla fine, quella che rappresentava la naturale evoluzione di un prezioso connubio che ha permesso al pilota di Reggio Emilia di figurare ottimamente nelle centellinate apparizioni rallystiche negli ultimi due anni, finalmente si è concretizzato. Davide Medici, nella persona del proprio manager Tiziano Meglioli, ha siglato per la stagione 2009 un contratto con la scuderia Twister Corse per la totale partecipazione al Campionato Italiano Rally.

 

Enrico Zille al Liburna Ronde Terra con l’Opel Astra

“Alla Ronde Marche era andata molto bene: primo di N3. Alle Prealpi Trevigiane, invece, laddove speravo in un bel risultato davanti ai miei tifosi, è arrivato il ritiro, a complicare un po’ le cose. Adesso tocca al Liburna Ronde. E spero che piova, che il terreno sia scivoloso, perché su quel fondo l’Opel Astra si esalta”.Enrico Zille domenica sarà al via del Liburna Ronde Terra, terzo appuntamento della serie Raceday Ronde Terra. Il pilota pordenonese di TRT anche in questa occasione guiderà l’Opel Astra Opc di TRT e sarà navigato da Claudio Costantin.

 

Tripletta Peugeot a Montecarlo

Primi tre posti per Peugeot e per la 207 Super 2000 alla 77a edizione del Rally di Montecarlo: Sébastien Ogier, Freddy Loix e Stéphane Sarrazin hanno occupato i primi tre i gradini del podio. La tripletta Peugeot è maturata in una gara con condizioni metereologiche sempre in evoluzione e un fondo stradale con aderenza variabile che ha messo in grossa difficoltà molti dei partecipanti, trasformando il rally in un’autentica gara ad eliminazione. E’ stata proprio l’ultima giornata di gara, con due passaggi sul mitico Col du Turini, a decretare la classifica finale, premiando il giovane Sébastien Ogier, al debutto assoluto alla guida della 207 Super 2000.

 

La Swift Sport al 77° Rallye di Monte Carlo

La 77esima edizione del Rallye di Monte Carlo si è conclusa, un esordio per i piloti che gareggiano anche nella Rallye Cup di Suzuki. I nostri piloti si sono espressi in una competizione appassionante e divertente con momenti di grande difficoltà, infatti Milko Pini e Daniele Pellegrini hanno visto sfumare la loro gioia a pochi chilometri dall'arrivo, a causa di una pozza d'acqua ghiacciata che ha interrotto irrimediabilmente la loro gara. Roberto Sordi e Diego D'Herin vedono svanire le loro speranze già  nella prima prova, traditi da un lastra di ghiaccio.

 

La stagione 2009 del Team Abarth

Nel 2009 il Team Abarth è impegnato nell’Intercontinental Rally Challenge e nel Campionato Italiano Rally con quattro equipaggi ufficiali. All’Intercontinental Rally Challenge partecipano Giandomenico Basso, con Mitia Dotta, e il giovane finlandese Anton Alen, con Timo Alanne. A questi due equipaggi si aggiunge in alcune occasioni – tra cui il Rallye di Montecarlo – Luca Rossetti, in coppia con Matteo Chiarcossi, che disputa il Campionato Italiano, così come il giovane Umberto Scandola, in coppia con Guido D’Amore.

 

Rallye di Montecarlo: Giandomenico Basso conquista punti IRC

L’edizione numero 77 del Rallye di Montecarlo sarà ricordata come una delle più difficili degli ultimi anni. Condizioni meteorologiche quasi proibitive – neve, ghiaccio, pioggia, nebbia – e un finale interamente in notturna, che si è rivelato decisivo e ricco di colpi di scena. Nell’ultima tappa Giandomenico Basso e Mitia Dotta, al volante dell’Abarth Grande Punto S2000 ufficiale, hanno mantenuto un buon passo, vincendo anche una delle 4 prove speciali in programma concludendo al quinto posto assoluto.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20Succ. Succ.