Rally - ultimi articoli


Pharaons Rally 2008: si parte da Torino!

Quest’anno JVD International intende valorizzare sul piano locale e nazionale il Rally dei Faraoni: la competizione internazionale, valida per la Coppa del Mondo di Rally Tout Terrain FIM, è ormai da anni un importante appuntamento per i piloti di tutto il mondo, che mettono alla prova le loro capacità e i loro mezzi nella più affascinante tra le competizioni africane.JVD International vuole rendere partecipi i torinesi delle emozioni di questa magica gara, che viene organizzata proprio nella città di Torino.

 

Mauro Trentin e Flavio Zanella ipotecano il titolo nazionale Trofeo rally Terra 2008

Mauro Trentin e Flavio Zanella, con la Peugeot 207 S2000 della Racing Lions, al Rally Costa Smeralda del trascorso fine settimana chiudono anticipatamente la stagione aggiudicandosi matematicamente il titolo del Trofeo Rally Terra 2008 con una gara d’anticipo.Il Rally Costa Smeralda ha anticipato il leader del TRT,i punti infatti parlano chiaro Mauro Trentin va a vincere il titolo del TRT 2008.La gara è stata particolarmente combattuta le condizioni meteo della prima giornata erano veramente avverse, un clima torrido in mattinata e un nubifragio nel pomeriggio, che ha costretto a modificare il programma di gara anticipando la chiusura della prima giornata di alcune ore.

 

La Grande Punto Abarth S2000 vince il Rally Principe de Asturias con Basso

La Grande Punto Abarth S2000 di Giandomenico Basso e Mitia Dotta ha vinto in Spagna il Rally Principe de Asturias, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, precedendo le Peugeot 207 del francese Nicolas Vouilloz e del belga Freddy Loix.Basso aveva concluso al comando la prima tappa, accreditato dello spesso tempo di Vouilloz (ai fini della classifica Basso era primo per aver vinto la prima prova speciale, considerata discriminante) e nella seconda giornata ha sferrato un attacco deciso al francese, imponendosi nelle prime tre prove speciali.

 

Loris Capirossi parteciperà al Suzuki Tempest Rally

Il pilota del team Suzuki MotoGP, Loris Capirossi, parteciperà al Suzuki Tempest Rally che si terrà sabato 8 novembre.Il rally comprende 80 km di speciale nelle foreste intorno ad Aldershot, in Gran Bretagna.Loris Capirossi guiderà una Suzuki Swift "Sport Cup" per l'occasione, come ospite speciale del campionato monomarca che si corre con le vetture della casa di Hamamatsu. La Suzuki Swift del trofeo è spinta dal motore da 1.6 litri VVT da 125 CV, ed è allestita nel reparto rally della Suzki in Gran Bretagna a Milton Keynes.

 

La Peugeot 207 S2000 ancora più vicina al tricolore

Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi con la 207 Super 2000 hanno concluso al secondo posto il Rally Costa Smeralda, svoltosi sui celebri ed insidiosi sterrati della Sardegna settentrionale.Questo piazzamento spicco consente all’equipaggio di Peugeot Italia di avvicinarsi ancor di più al titolo di Campione d’Italia piloti 2008: sarà loro sufficiente un secondo posto in una delle prossime due gare oppure che l’unico rivale rimasto, Andreucci, non vinca entrambi i rimanenti rally di Sanremo e di Como.

 

La Mitsubishi Lancer di Andreucci-Andreussi trionfa in Costa Smeralda

La Mitsubishi Lancer Evo IX affidata a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi ha trionfato nel Rally Costa Smeralda, ottavo dei dieci appuntamenti del Campionato Italiano Rally 2008.L’equipaggio di RalliArt Italy ha preso il comando della gara sin dal via conquistando rapidamente un consistente vantaggio sfruttando lep roprie doti e quelle della vettura oltre che l’eccezionale efficacia degli pneumatici Pirelli.Chiusa la prima tappa con 40” di vantaggio sul più immediato inseguitore, Rossetti, nella seconda giornata lo ha gestito con grande padronanza.

 

Seconda tappa del Principe de Asturias eccezionale per Alessandro Bettega e la Honda Civic Type-R

“Finalmente una giornata da protagonisti. Ci voleva proprio”. Alessandro Bettega scende dalla Honda Civic Type-R e si lascia andare a un largo sorriso. E’ soddisfatto. Poco importa se il suo Principe de Asturias, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, si era di fatto già concluso ieri nella prima prova speciale, a causa di un banale guasto. Oggi, ripartiti con la formula del SuperRally nella seconda e conclusiva tappa, Bettega e Simone Scattolin, pur correndo fuori classifica, volevano far vedere a tutti quello che loro sapevano ma che non erano ancora riusciti a dimostrare.

 

Un banale guasto ferma Alessandro Bettega nella prima PS del Principe de Asturias

“Peccato perché i presupposti erano davvero interessanti. Stando all’intertempo, nella prima prova speciale avevamo il miglior tempo non solo delle R3, ma anche di tutte le Super 1600. E non stavamo spingendo. Invece, subito dopo un banale guasto ci ha privati della soddisfazione di vedere coronata la crescita tecnica della vettura. Ma dai pochi chilometri completati ho avuto la conferma che siamo sulla strada giusta!”.Alessandro Bettega tra amarezza e soddisfazione. Per lui e la Honda Civic Type-R gestita tecnicamente e sportivamente dalla Procar per conto della Jas Honda, con l’ufficialità di Honda Europe e Pirelli, il Principe de Asturias, settima prova dell’Intercontinental Rally Challenge, è durato poco più di cinque chilometri del primo tratto cronometrato, Muno-Munco, lungo complessivamente 7,85 km.

 

Primo match ball scudetto per Luca Rossetti-Matteo Chiarcossi e la Peugeot 207 S2000

Venerdì e sabato prossimi, sugli sterrati sardi Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi affronteranno il Rally Costa Smeralda con la 207 S2000 gommata BF Goodrich ed affidata come sempre alle esperte cure del team Racing Lions. Terz’ultima gara del Campionato Italiano Rally 2008, questa corsa offrirà all’equipaggio ufficiale di Peugeot Italia la prima occasione per conquistare anticipatamente il titolo Tricolore piloti.Le combinazioni perché i due friulani diventino Campioni d’Italia in Costa Smeralda sono molteplici.

 

22° Rally di Sardegna: da venerdì a domenica a Perdasdefogu

Sarà assegnato domenica a Perdasdefogu in Ogliastra il titolo di Campione europeo di Rally Baja di motociclismo e di quad a conclusione del 22° Rally di Sardegna, che quest’anno si disputa appunto con la formula baja.  La gara in programma fino a domenica 14, valida per il Campionato Europeo, è anche la penultima prova del campionato italiano che invece si concluderà a Roma il prossimo novembre.Per il titolo europeo categoria moto si assisterà ad un vero e proprio derby italiano tra Nicola Dutto e Gianfranco Ronco, entrambi su Suzuki ed entrambi del team MG- Suzuki Bianco Moto, veri dominatori di tutto il campionato.

 

Paolo Andreucci per il tricolore, Armindo Araujo Miguel Ramalo anche per il P-WRC

Venerdì e sabato ultimo appuntamento su sterrato del Campionato Italiano Rally 2008 con l’affascinante Rally della Costa Smeralda. Potenzialmente decisivo per il titolo tricolore piloti e comunque importante per lo scudetto Costruttori, per il rally sardo RalliArt Italy non ha lesinato ogni sforzo per consentire a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi di puntare alla vittoria e mantenere aperta la corsa al titolo conduttori ed avvicinare ancor di più Mitsubishi al vertice della graduatoria marche.

 

Alessandro Bettega al Principe de Asturias con la Honda Civic Type-R

“Dopo la trasferta al Barum una verifica tecnica sulla vettura ha appurato che gli ammortizzatori impiegati durante la gara non hanno lavorato al meglio. Pertanto, sono state prese delle contromisure adeguate che impiegheremo al Principe de Asturias, dopo aver effettuato una giornata di test sulle strade spagnole alla vigilia della corsa. Finora il programma con la Honda Civic Type-R non ha riservato grandi soddisfazioni, ma sono sicuro che arriveranno, una volta risolti i problemi di assetto denunciati sull’asfalto sconnesso.

 

Rally del Friuli e delle Alpi Orientali, meccanici Peugeot in prima linea

La 207 Super 2000 di Peugeot Italia ha dato prova delle proprie doti di robustezza e sicurezza, dimostrandosi capace di saper risorgere dalla…polvere fino a salire sul gradino più alto del podio. Protagonista giovedì nello shakedown (l’equivalente del warm up in pista) di una disastrosa uscita di strada con duplice capottamento (video visibile all’indirizzo http://it.youtube.com/watch?v=gGQXtNqNGvE) che avrebbe stroncato le velleità di vittoria di qualsiasi altra vettura, la Energie Intense del Leone,  ”presa in cura” dagli uomini della Racing Lions e sottoposta ad un lungo “intervento” durato dodici ore,  si è presentata venerdì, assieme all’equipaggio Rossetti-Chiarcossi, in perfetta forma al via del Rally del Friuli.

 

Total Pharaons Rally 2008: il percorso

2950: sono i chilometri complessivi del Total Pharaons International Cross Country Rally 2008, che si appresta a mettere in scena la sua undicesima edizione, in programma dal 4 al 12 ottobre. Di questi, solo 270 saranno di trasferimento, praticamente per uscire e rientrare a Il Cairo e per concludere la seconda tappa, che altrimenti sarebbe diventata troppo lunga. 2700 chilometri quindi di prove speciali, suddivisi in sette tappe che partiranno domenica 5 ottobre dalla consueta esplendida cornice della Piana di Giza, al cospetto delle più conosciute Piramidi egiziane.

 

Trionfa in Friuli la Peugeot 207 S2000 di Luca Rossetti-Matteo Chiarcossi

Trionfo sulle strade di casa per i friulani Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi, che hanno dominato il 44° Rally del Friuli Alpi Orientali vincendo la stragrande maggioranza delle prove speciali. Con questa vittoria l’equipaggio di Peugeot Italia ha fatto un sostanziale passo avanti nella corsa al titolo di Campione d’Italia 2008 piloti: ora sono 19 i punti di vantaggio sul più immediato inseguitore, Paolo Andreucci, a tre gare dalla conclusione. Anche nella gradutoria del Tricolore costruttori Peugeot ha incrementato il proprio vantaggi.

 

Paolo Andreucci secondo di gara e di campionato

La Mitsubishi Lancer Evo IX affidata a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi ha conquistato il secondo posto nel Rally del Friuli. Con questo risultato l’equipaggio di RalliArt Italy sale al secondo posto nella gradutoria generale del Campionato Italiano Rally.Malgrado temperatura e fondo secco favorissero le Super 2000, la Mitsubishi Lancer Evo IX Gr.N del pilota toscano è rimasta costantemente in scia ai primi tre con le altre due Mitsubishi Lancer private di Luca Cantamessa (MRT) e Andrea Perego (RallyProject) a svettare alle spalle di quella di RalliArt Italy.

 

Rally Alpi Orientali, ritiro e tanta amarezza per Adriano Lovisetto

“Ero arrivato qui a Udine convinto di avere messo definitivamente alle spalle la malasorte, forte anche del bel risultato ottenuto al Rally d’Italia, e invece più che una corsa il mio è stato un calvario…”.Adriano Lovisetto non nasconde l’amarezza. Che è tanta.Con la Mitsubishi Lancer Evo IX della ProRace si è ritirato nel corso nella quarta prova speciale (Trivio 2) del secondo giorno di gara al Rally del Friuli e Alpi Orientali, settimo atto del Campionato italiano rally.

 

Rally del Friuli Alpi Orientali: Per il tricolore la Mitsubishi Lancer c'è

Venerdì e sabato prossimi si disputerà il Rally del Friuli, settima delle dieci gare del Campionato Italiano Rally 2008. RalliArt Italy, reduce dalla splendida vittoria nel precedente appuntamento di luglio al Rally di San Crispino, schiererà come di consueto la sua Mitsubishi Lancer Evo IX affidata a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi, con tutti i presupposti e le intenzioni di continuare a puntare ai titoli tricolore marche e piloti. Attualmente Mitsubishi è seconda fra i costruttori mentre Andreucci è terzo fra i piloti, ma con entrambi gli scarti prescritti già fatti a differenza dei due piloti che lo precedono che devono ancora farli entrambi.

 

Alessandro Bettega conclude ottavo tra le Super 1600 al Barum Rally

“La Honda Civic Type-R sull’asfalto è ancora una vettura laboratorio, nel senso che bisogna farla crescere, soprattutto per quanto riguarda l’assetto. Dopo i test a Segonzano, nel Trentino, sembrava che con gli ammortizzatori Ohlins, già sviluppati sugli sterrati, avessimo risolto i problemi di instabilità del retrotreno che erano stati all’origine dell’uscita di strada nella prima trasferta a Ypres. Ero fiducioso arrivando qui, in Repubblica Ceka. Già durante lo shakedown, invece, ci siamo resi conti che sull’asfalto sconnesso si stavano riproponendo gli stessi problemi di Ypres.

 

Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi as un passo dal titolo Europeo

Con il piazzamento conquistato al Barum Rally nella Repubblica Ceca e la contemporanea comunicazione che il Rally Epa Halkidikis in Grecia (previsto a metà settembre come penultima delle dieci prove del Campionato Europeo Rally FIA 2008) non verrà disputato, Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi sono ad un passo dalla conquista del titolo continentale. Nel conclusivo Rally d’Antibes (in calendario ad ottobre in Francia) ci saranno in palio ancora un massimo di 19 punti (10 per il successo finale e 3 per la vittoria parziale in ciascuna delle 3 tappe previste in questo rally) ed ora l’equipaggio di Peugeot Italia ha un margine di 14 punti sul connazionale Renato Travaglia e 17 sul polacco Solowow:  tutti gli altri sono già aritmeticamente fuori causa.

 

Armindo Araujo e Miguel Ramalho cominciano il gran finale

Dopo la prevista rinuncia al Rally di Finlandia, secondo ed ultimo dei rally ‘scartati’ dal pilota di RalliArt Italy come imposto dal regolamento di campionato, l’equipaggio portoghese composto da Armindo Araujo e Miguel Ramalho inizia con il Rally di Nuova Zelanda il trittico di appuntamenti che concluderanno il Campionato del Mondo Rally per le Vetture di Produzione. Dopo il rally neozelandese, in programma dal 28 al 31 agosto, seguiranno quelli del Giappone e di Gran Bretagna nell’arco di una decina di giorni fra il 30 ottobre e ed il 7 novembre.

 

Luca Rossetti-Matteo Chiarcossi al Barum Rally con la Peugeot 207 Super 2000

Da venerdì 22 a domenica 24 agosto, Luca Rossetti, Matteo Chiarcossi e la 207 Super 2000 affronteranno l’asfalto del Barum Rally (Zlin, Repubblica Ceca). La gara, valevole sia per l’Intercontinental Rally Challenge (Irc)  sia per il Campionato Europeo Rally FIA, vedrà al via i migliori piloti di entrambe le prestigiose serie internazionali.Con questo impegno si apre una settimana intensa per l’equipaggio ufficiale di Peugeot Italia, che si concluderà nel weekend successivo con il Rally del Friuli, valevole per il Campionato Italiano Rally e per la Coppa Europa Girone Sud Ovest.

 

Citroën conquista oro e argento in Germania

Il 7° 'Rally Deutschland', decimo appuntamento del Campionato del Mondo WRC 2008 si è concluso oggi con una magnifica doppietta delle C4 WRC di Sébastien Loeb/Daniel Elena e Dani Sordo/Marc Martí. Questo risultato permette a Citroën e Sébastien Loeb di conquistare la testa dei rispettivi Campionati. In questa prova, da sempre favorevole al Doppio Chevron, i 'Rouges' contano attualmente otto vittorie consecutive e, se si aggiunge il successo della Xsara WRC di Philippe Bugalski/Jean Paul Chiaroni del 2001, rimangono imbattuti in Germania.

 

Il I° Rally 12 Ore Il Ciocco apre Il Ciocco Rally Challenge

Prosegue l’afflusso delle iscrizioni al 1° rally 12 Ore Il Ciocco, la nuova “invenzione” di Ciocco Sporting Club e Ciocco Centro, che andrà in scena il 23 e 24 agosto. Rally Internazionale ad invito, con caratteristiche e peculiarità innovative, il 1° rally 12 Ore Il Ciocco si articolerà su due prove speciali, la mitica Massasassorosso, per un tratto di circa 10 km, da ripetere cinque volte, mentre due passaggi sono previsti sulla NoiTv, la spettacolare speciale all’interno del comprensorio de Il Ciocco.

 

Alessandro Bettega chiude in scioltezza: è terzo tra le Super 1600 al Rally di Germania con la Clio R3

La parola d’ordine era amministrare la terza posizione è così ha fatto. Pur mettendo costantemente pressione agli avversari che lo precedevano. Così Alessandro Bettega, navigato da Simone Scattolin, ha condotto oggi le restanti cinque prove speciali dell’Adac Rallye Deutschland, quinto atto del Fia Junior Rally Championship, chiudendo la corsa terzo tra le Super 1600.Un altro risultato importante per il pilota trentino, per TRT e per la Renault Clio R3 che sulla carta su queste strade tedesche catramate sembrava fortemente penalizzata nei confronti delle Super 1600 più leggere e potenti.

 

Volkswagen potrebbe disputare il mondiale rally

Il WRC, ovvero il campionato mondiale rally, è alla ricerca di nuovi costruttori che disputino ufficialmente la serie dopo che un paio di anni fa decisero l'abbandono Mitsubishi e Peugeot.Adesso sembra però che il WRC possa mettere a segno un buon colpo, con il probabile ritorno alla massima serie dei rally della Volkswagen. Le voci si sono intensificate dopo che il responsabile VW dello sport, Kris Nissen, è stato visto parlare a lungo con i responsabili del campionato e dei vari team in occasione del Rally di Finlandia.

 

Luca Rossetti allunga nell'Europeo a Madeira

Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi con la 207 Super 2000 hanno ottenuto un positivo quinto posto assoluto al Rally di Madeira, un piazzamento che consente loro di allungare ulteriormente al vertice del Campionato Europeo Rally FIA.La gara sull’isola portoghese come da pronostico ha visto emergere i piloti che ne avevano già una approfondita conoscenza, ma l’equipaggio di Peugeot Italia è riuscito a restare in mezzo a loro per tutta la gara nonostante fossero al debutto sugli asfalti molto particolari di Madeira.

 

Bettega non riparte al Rally Finland, ritiro definitivo

Com’era stato ampiamente previsto, Alessandro Bettega e Simone Scattolin questa mattina non hanno ripreso il via al Rally Finland, quarto appuntamento del Fia Junior Rally Championship, per affrontare la terza e ultima tappa. La motivazione è duplice. In primo luogo i danni tecnici riscontrati sulla Renault Clio R3 di TRT, che hanno costretto al ritiro Bettega e Scattolin al termine della seconda prova speciale di ieri mattina, quando i due erano quinti nella classifica di categoria, sono risultati più problematici del previsto.

 

Trofeo API-IP Oro Diesel: Bendotti vince il Rally Oltrepo

Giampietro Bendotti e Giuseppe Morina sono i vincitori del quarto appuntamento del Trofeo API-IP Oro Diesel, il Rally dell’Oltrepo, che si è corso venerdì 25 e sabato 26 luglio con partenza e arrivo a Salice Terme (PV).Con la loro Fiat Grande Punto Multijet a gasolio hanno ottenuto un ottimo 18° posto nella classifica generale, precedendo nella graduatoria del Trofeo Api-IP Oro Diesel il giovane Gianluigi Zilocchi, in coppia con Lucia Milza. Attardati da una foratura, Alessio Pisi e Luca Costantini hanno concluso terzi, in una gara che affrontavano come allenamento in vista dei prossimi impegni nel prestigioso Intercontinental Rally Challenge, che li vede impegnati come piloti ufficiali Abarth al volante di una Fiat Grande Punto Multijet, quale premio per aver vinto il Trofeo nel 2007.

 

Rally Oltrepo, Graffieti si ritira per la rottura della coppa dell’olio quando era primo tra le S 1600

“In una sinistra con taglio c’era una grossa pietra in piena traiettoria. Probabilmente portata dentro dai concorrenti che mi precedevano. Non ho potuto evitarla e mi ha sfondato la coppa dell’olio. Così è arrivato l’ennesimo ritiro stagionale, proprio quando tutto sembrava andare per il meglio”.Emanuele Graffieti, al volante dell’Opel Corsa Super 1600, allestita e curata in Inghilterra da Ray Mallock, è stato costretto all’abbandono nel corso della sesta prova speciale del Rally Oltrepo, gara valida per il Trofeo Rally Asfalto.

 

Montepremi in denaro al 1° Rally 12 ore il Ciocco

Ciocco Sporting Club e Ciocco Centro Motori lavorano alacremente alla nuova “creatura” agonistica che vedrà la luce il 23 e 24 agosto sulle strade cariche di gloria rallistica della Garfagnana. Si tratta  del 1° rally 12 Ore Il Ciocco, rally Internazionale ad invito, con caratteristiche e peculiarità innovative, le cui iscrizioni, per i 100 posti disponibili, sono aperte da mercoledì 23 luglio fino al 15 agosto (www.cioccosporting.it).Corposo il montepremi in denaro messo in palio dagli Organizzatori, ben 20.

 

Graffieti torna sull’Opel Corsa Super 1600 al Rally Oltrepo

Costretto a interrompere la stagione prima del Raab per motivi di budget, Emanuele Graffieti torna al volante della sua Opel Corsa Super 1600, allestita e curata in Inghilterra da Ray Mallock, in occasione del prossimo Rally Oltrepo, gara valida per il Trofeo Rally Asfalto. Anche in questa occasione sarà navigato da Lorena Boero. “In extremis siamo riusciti a trovare delle risorse economiche che ci permettono almeno di essere al via dell’Oltrepo - spiega il pilota di Domodossola di TRT -, una gara alla quale tengo molto, soprattutto perché lo scorso anno sono stato primo tra le Super 1600 fino all’ultima prova speciale, quando la rottura della coppa dell’olio mi ha appiedato.

 

Trionfo Mitsubishi Lancer al Rally di San Crispino

La Mitsubishi Lancer Evo IX affidata a Paolo Andreucci ed Anna Andreussi ha vinto il Rally di San Crispino, sesta delle dieci gare del Campionato Italiano Rally, restando al comando ininterrottamente per tutta la gara.Sugli sterrati romagnoli l’equipaggio di RalliArt Italy ha sfruttato al meglio le doti della vettura e degli pneumatici Pirelli imponendosi in tutte le prove speciali della prima giornata mentre nella seconda, pur segnando ancora il miglior tempo in alcuni tratti cronometrati, ha badato soprattutto a gestire il proprio vantaggio.

 

La Peugeot 207 S2000 rafforza il primato nel tricolore

Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi sono saliti sul podio per la diciottesima gara consecutiva, concludendo al terzo posto (ma secondo ai fini del punteggio per il Tricolore) il Rally di San Crispino, disputato sugli sterrati romagnoli. L’equipaggio di Peugeot Italia ha così incrementato il proprio vantaggio nella graduatoria del Campionato Italiano Rally Piloti 2008, portandolo a 13 punti. Peugeot si conferma al vertice della classifica del Tricolore Costruttori.Rossetti è stato l’assoluto protagonista, e complessivamente il più veloce, della seconda tappa.

 

Paolo Andreucci al comando del Rally di San Crispono dopo la prima giornata

L’ufficiale Mitsubishi ha dominato la prima giornata di gara resistendo agli attacchi di Campedelli, Navarra  e Rossetti. Ritirato  già dalla prima prova speciale Renato Travaglia (trasmissione), sfortuna per Piero Longhi, rallentato da problemi all’idroguida e da una foratura. Domani la seconda ed ultima giornata di sfide con altre nove prove speciali. Cesena, 19 luglio 2008 – Paolo Andreucci, in coppia con Anna Andreussi sulla Mitsubishi Lancer EVO IX ufficiale di RalliArt Italy, è al comando del 21.

 

Al via le iscrizioni al Rally 12 Ore Il Ciocco

Tra una settimana il via alle iscrizioni ad una delle più interessanti novità della stagione rallistica: un rally internazionale dalla struttura inedita e con interessanti premi in denaro. In calendario il 23 e 24 agosto, il 1° rally 12 Ore Il Ciocco va a costituire un Challenge, insieme al rally Internazionale Il Ciocchetto (19/21 dicembre), con ulteriore montepremi in denaro.Non conosce soste l’attività del Ciocco Sporting Club e di Ciocco Centro Motori - collaudate strutture che organizzano, tra l’altro, eventi importanti come il rally Internazionale Il Ciocco e Valle del Serchio - allo scopo di studiare e, ove possibile, realizzare idee nuove e  iniziative inedite per rendere i rally sempre più accattivanti per equipaggi e pubblico.

 

104 iscritti al Rally Città di Schio

Siamo oramai alle fasi preparatorie finali della 22^ edizione del Rally Città di Schio, quest’anno anticipato al 25 e 26 luglio, quarta prova del Challenge Rally Nazionali – 4^ zona, la seconda a coefficiente 1,5. Chiuse le iscrizioni il 16 luglio scorso, la Scuderia Città di Schio conta la cifra di 104 iscrizioni. Tra esse c’è praticamente il meglio del rallismo del triveneto, per cui si profila una manifestazione dai contenuti forti.  Tre vetture Super 2000, la nuova frontiera della tecnica da rally, sono al via a Schio.

 

Il team Pini Racing cerca il bis al Rally Sprint di Scorzè

Il team Pini Racing sarà impegnato, domenica 20 luglio, al 5° Rally Sprint di Scorzè. Fari puntati su Mirko Carraro e Denis Silotto, i vincitori assoluti dello scorso anno, che proveranno a fare il bis sempre al volante della Renault Clio Williams di classe FA7. L’equipaggio veneto sarà in gara con il numero 6. Con il numero 26 saranno invece al via Emiliano e Francesco Artuso, sempre con una Renault Clio ma Rs light della classe N3. Entrambi gli equipaggi gareggiano per la scuderia Motorgroup.

 

Al via il Rally della Valtrompia

Si sono svolte questa mattina, sabato 19 luglio, le verifiche tecniche e sportive del Rally della Valtrompia, gara organizzata dalla Maury Racing Team di Sarezzo.A seguito delle operazioni di verifica non partiranno solamente quattro equipaggi: si tratta del numero 18 Galeazzi, del n.19 Gotti, del n.33 Grillo e del n.71 Cantarelli.Saranno 120, quindi,  le vetture che prenderanno parte al rally triumplino.La terza edizione della gara bresciana, valida per il Challenge di seconda zona e per i trofei Peugeot e Corri con Clio, porta con sé novità importanti: il via infatti, verrà dato alle ore 15:07 da Nave  con cerimonia di partenza alle 15:31 nella piazza Cesare Battisti di Sarezzo.

 

Rally dei Nebrodi: ammessi alla partenza in 75

Al via da S.Angelo di Brolo oggi alle ore 16.00 dopo il riordinamento notturno si affronteranno domenica 20 luglio lungo un percorso su asfalto di 289,50 km di cui 83,30 cronometrati pari a 10 prove speciali con traguardo finale a Gioiosa Marea Sant’Angelo di Brolo, 19 luglio 2008 - A conclusione delle operazioni di punzonatura svoltesi a Sant’Angelo di Brolo oggi dalle ore 9.00 alle ore 13.30 il Comitato organizzatore ha ufficializzato l’elenco dei partenti composto da 75 equipaggi, cinque in meno rispetto a quello iscritti.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20Succ. Succ.