SicurAUTO SafeBuy, un premio per le auto più sicure

di Marco Dabizzi

SicurAUTO SafeBuy, un premio per le auto più sicure

L'attenzione sulla sicurezza delle auto è sicuramente andata a crescere negli ultimi anni, con crash test sempre più accurati e realistici e valutazioni indipendenti che tengono conto anche di altri parametri per definire la sicurezza di un'autovettura. L'ultima iniziativa in questo senso è quella di SicurAUTO, che in collaborazione con Dekra ha istituito il premio “SicurAUTO SafeBuy - Il nuovo logo della sicurezza”. Si tratta di un premio tutto italiano che verrà assegnato alle auto più sicure della loro categoria, state scelte tra quelle, rigorosamente in versione base, che hanno meritato le 5 stelle EuroNCAP nel biennio 2009-2010 (già con il nuovo protocollo EuroNCAP) sino alla data del 15 ottobre.

Altro requisito fondamentale la presenza dell'ESP e degli airbag per la testa già dalla versione “entry level” di ciascun modello.

La valutazione delle vetture ha puntato moltissimo sui contenuti di serie in fatto di sicurezza attiva. Sono stati assegnati dei punteggi in base alla presenza di: SBR anteriori e posteriori, airbag lato passeggero disinseribile (in ottica seggiolino per bambini), attacchi ISOFIX anteriori e posteriori, dispositivi bluetooth per il telefono cellulare, comandi radio al volante, comandi vocali, limitatori di velocità, sistemi avanzati, e così via.

Molto spesso, infatti, accade che le auto premiate a livello europeo da EuroNCAP non corrispondano, in quanto a dotazione di serie, a quelle disponibili per il mercato italiano. Questo genera confusione nel consumatore che, acquistando il modello base di un determinato veicolo non si ritroverà la stessa dotazione, e quindi la stessa sicurezza, dell'esemplare provato in sede di crash test. Inoltre alcuni sistemi importanti per la sicurezza (per esempio, bluetooth, comandi al volante, etc.) non vengono adeguatamente considerati.

Il premio “SicurAUTO SafeBuy” vuole pertanto stimolare le case automobilistiche presenti sul mercato italiano affinché, sin dal modello più economico, forniscano ai clienti la massima sicurezza possibile. Senza per questo sostituirsi all’importante valutazione EuroNCAP.

I modelli premiati e i dettagli del protocollo verranno resi pubblici durante il prossimo Motor Show di Bologna grazie anche all’ospitalità dell'Osservatorio per la Sicurezza Stradale della regione Emilia Romagna.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

Gallardo Spyder vs. Copen: il gigante e la bambina

Gallardo Spyder vs. Copen: il gigante e la bambina
in Test e prove su strada

Novitec Abarth 500 NT-4 Corse, piccola bomba

Novitec Abarth 500 NT-4 Corse, piccola bomba
in Tuning