PSA, 3 premi dell’innovazione per la tecnologia Hybrid Air: video

di Redazione DueMotori.com

PSA, 3 premi dell’innovazione per la tecnologia Hybrid Air: video

Il 10 giugno 2013, PSA Peugeot Citroën ha ricevuto il « Premio per le Tecnologie del futuro MAAF » per la sua innovazione ibrido benzina e aria compressa Hybrid Air, una tappa fondamentale verso la vettura che consuma 2l/100 km.
 
Altri due premi europei sono stati assegnati sempre a questa tecnologia:
- Il premio dell’innovazione « Fleet World Honours »
- « L’Engine Technology Development Of The Year » attribuito a Bosch, partner del Gruppo PSA.

I tre premi, consegnati da una giuria di giornalisti specializzati del settore dell’auto, testimoniano la vera novità di questa innovazione che propone un veicolo rispettoso dell’ambiente.
 
Hybrid Air è una tecnologia inedita, costituita da una catena di trazione full hybrid di tipo nuovo, senza batteria, che associa la benzina all’aria compressa.

Abbina un gruppo motore benzina a una pompa idraulica, allo stoccaggio dell’energia sotto forma di aria compressa e a una trasmissione automatica.

 
I membri della giuria hanno premiato soprattutto l’adattabilità del motore alla guida di ogni automobilista offerta da questa innovazione. Il motore si regola autonomamente in base a una delle tre modalità di guida possibili: emissioni zero, termica benzina o combinata. 
Hybrid Air permette a PSA Peugeot Citroën di posizionarsi come leader mondiale della tecnologia con un’offerta clienti al cuore della gamma con un prezzo accessibile, consumi minimi e un utilizzo semplice.

PSA Peugeot Citroën destina ogni anno importanti investimenti per la riduzione delle emissioni di CO2 dei veicoli che commercializza, con un obiettivo : proporre un veicolo « pulito » per ogni utilizzo. I progressi realizzati sulle catene di trazione, abbinati ai lavori sulla riduzione del peso e sull’aerodinamica dei veicolo, permettono al Gruppo di essere il leader europeo delle emissioni di CO2 con una media di 122,5 g per km percorso.

Hybrid Air in video 


comments powered by Disqus