Tecnica - ultimi articoli


Informazioni tecniche Porsche ora disponibili su Autodata Online

Porsche, un marchio leggendario nel ramo delle auto sportive, è l’ultima casa costruttrice ad essere inserita nel sistema di informazioni tecniche Online di Autodata. La produzione di veicoli Porsche ha oggi raggiunto i livelli più alti di sempre, con la consegna di 143.096 vetture in tutto il mondo lo scorso anno. Sul mercato italiano, che è uno dei maggiori in Europa, gli interventi di manutenzione e riparazione vengono ora effettuati con maggiore regolarità da officine indipendenti e specializzate.

 

Sistema Attivo di Frenata Honda: prevenire gli incidenti a bassa velocità

Honda ha sviluppato un sistema di supporto per evitare incidenti denominato City-Brake Active System. Il Sistema Attivo di Frenata in Città opera quando il veicolo viaggia a velocità inferiori a 30 km/h . Esso utilizza un laser radar installato nella parte superiore del parabrezza per rilevare quando una collisione è imminente.   Se il Sistema Attivo di Frenata in Città identifica un rischio elevato di collisione emanerà un segnale audio e video al conducente.

 

I motori elettrici Marelli per LaFerrari: prima vettura ibrida di Maranello

Una delle attesissime anteprime mondiali al Salone di Ginevra 2013, era la nuova LaFerrari: prima vettura di Maranello a montare un sistema di propulsione ibrido, denominato  HY-KERS, al quale l'azienda italiana Magneti Marelli contribuisce con i motori elettrici e varie componenti strategiche per l’elettronica di gestione e controllo.    Per la Ferrari più estrema di sempre, si è attinto a un know-how consolidato e alla esperienza nelle corse, integrando la tecnologia Marelli nell’ HY-KERS sviluppato dalla Casa di Maranello per LaFerrari.

 

Nuovo cambio ZF 9HP: trasmissionne automatica a 9 rapporti per Land Rover

Land Rover presenta la più recente della sua lunga serie d’innovazioni al Salone dell’Auto di Ginevra 2013: una trasmissione automatica a 9 rapporti, che equipaggerà per la prima volta al mondo un veicolo passeggeri. La ZF 9HP, realizzata in modo specifico per le motorizzazioni trasversali, è una delle trasmissioni più efficienti e avanzate mai prodotte per un veicolo di serie.  L'aumento del numero di rapporti - da sei a nove - consente una significativa riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2.

 

Consiglio Tecnico, Toyota Aygo: quando lo sterzo diventa troppo duro

Con il passare degli anni e dei km. alle spalle, abbiamo verificato casi di problemi allo sterzo elettrico (EPS) di alcuni modelli Toyota Aygo, analoga vettura commercializzata dal gruppo PSA: Citroen C1 o Peugeot 107.   In sostanza il guidatore può ritrovarsi senza il pieno ausilio del servosterzo, come definito un tempo “idroguida”. Oggi l’azione di alleggerimento per il peso da gestire a braccia viene da parte di un sistema elettronico, non più idraulico o pneumatico.

 

Il primo banco prova in Europa destinato a test su compressori volumetrici: novità da Eaton

Il produttore diversificato Eaton ha messo in funzione il suo primo banco prova in Europa destinato a test su compressori volumetrici. Il banco è ubicato nel centro Europeo di Rastatt destinato alla Ricerca e Sviluppo e verrà utilizzato per determinare le prestazioni, le mappature e i valori di NVH (Noise, vibration, Harshness) dei compressori volumetrici meccanici utilizzati sui moderni motori a benzina e diesel. Il nuovo banco prova è parte di un’importante struttura dedicata allo sviluppo e alla produzione di compressori volumetrici che Eaton sta realizzando nel suo centro Europeo per la Ricerca e Sviluppo di Rastatt.

 

CES 2013, Audi: anticipazioni per l'elettronica del prossimo decennio

"Tendenze nel campo dell'elettronica del prossimo decennio", è questo il tema che caratterizza la presenza di Audi al Consumer Electronics Show (CES), che si svolge a Las Vegas dall'8 all'11 gennaio 2013. Alla più importante fiera dell'elettronica a livello mondiale il Marchio presenta le tecnologie di oggi e le soluzioni per il domani. In questa occasione Audi si concentra in particolare sull'interconnessione tra l'auto e l'ambiente circostante, sia nel campo della futura guida pilotata sia in quello della comunicazione mobile.

 

I tre maggiori campionati usano elettronica made in italy: successi 2012 Marelli Motorsport

Nel 2012 Magneti Marelli ha fornito le proprie tecnologie ai campioni del mondo di tre dei maggiori campionati motoristici sportivi, ovvero la Formula1, il WRC e la MotoGP. Come accade da parecchi anni, da quando dapprima l’accensione, poi l’iniezione e infine tutti i sistemi veicolistici sono diventati “elettronici” anche nel 2012 Magneti Marelli è stata al fianco dei principali team di motorsport nelle competizioni mondiali più importanti. In particolare quest’anno la Casa italiana ha supportato le maggiori scuderie nel conseguimento delle seguenti vittorie: titolo piloti e costruttori in Formula 1, titolo piloti e costruttori nel WRC (World Rally Championship), titolo piloti nella MotoGP, titolo piloti e costruttori nell’IRC (Intercontinental Rally Challenge).

 

Consiglio tecnico, FAP: additivo gasolio su Fiat Ulysse 2200 JTD

Parliamo oggi dei veicoli Fiat Ulysse con motore 2.2 JTD dotati di filtro anti particolato, il medesimo impianto è però condiviso anche da Lancia Phedra, oltre che veicoli del gruppo Citroen e Peugeot con motorizzazioni HDI (Evasion, 807). Può accadere che la spia EOBD e un messaggio sul display multifunzione segnalino anomalia, con l’indicazione "Livello minimo additivo raggiunto"; si tratta del sistema di Controllo Additivo Gasolio che genera problemi, a volte anche con chilometraggio inferiore agli 80000 km, che è la soglia normalmente prevista per il rabbocco dell’additivo.

 

Gomme intelligenti: telematica Marelli per il sistema Cyber Fleet Pirelli presentato a San Paolo

In occasione del Gran Premio di Formula 1 del Brasile, Pirelli ha presentato a San Paolo il nuovo sistema Cyber Fleet per i veicoli industriali. Grazie a sensori elettronici applicati sulle superfici interne degli pneumatici e a una scatola telematica che ne raccoglie i dati e li trasmette a un’infrastruttura centrale, il sistema è in grado di monitorare costantemente lo stato degli pneumatici, segnalandone in tempo reale – con un applicativo internet - i principali parametri di funzionamento (pressione, temperatura) all’autotrasportatore o ai gestori di flotte di veicoli industriali.

 

Dal Motorsport al “green”: Magneti Marelli illustra a Washington il trasferimento tecnologico per l’auto sostenibile

Magneti Marelli ha illustrato le possibili connessioni tecnologiche “green” fra motorsport e “auto da strada”, nel corso di un workshop tenutosi a Washington, organizzato dall'Ambasciata italiana e promosso dal Ministero dell’Ambiente nell'ambito dell'edizione 2012 del Global Cleantech 100. Obiettivo dell’evento: favorire l’incontro fra le aziende italiane più attive nella “green economy” e investitori USA.   Binomio fino a qualche tempo fa inusuale, alte performance ed eco-sostenibilità viaggiano oggi su binari sempre più convergenti, sulla spinta della crescente necessità di riduzione di costi, consumi ed emissioni, rendendo ancor più strategico il “ponte” fra il mondo del motorsport e quello delle auto “da strada”, in un’osmosi tecnologica in grado di aggiungere valore ad entrambi gli ambiti.

 

Nuovi motori PSA: abbattimento di emissioni e consumi

Leader europeo in materia di riduzione di CO2, PSA Peugeot Citroën continua a lavorare sullo sviluppo dei suoi motori al fine di offrire ai propri clienti veicoli ottimali in materia di emissioni di CO2 e consumi di carburante.   L’impegno riguarda questa volta i motori Diesel 1.6 HDi 92 e 115 Cavalli, prodotti nella fabbrica francese di Trémery in Mosella. Il Gruppo ha impiegato nuove tecnologie per ridurre su questi motori i consumi di carburante e le emissioni di CO2 nell’ordine del 6% : - Nuova Pompa dell’olio a flusso variabile, che permette di ridurre al minimo lo sforzo prelevato sul motore.

 

PSA vince il premio Motore internazionale dell’anno per la sesta volta consecutiva

Il premio Motore internazionale dell’anno è organizzato dalla “Engine Technology International”, giudicato da una rappresentativa internazionale di 76 giornalisti dell’auto riconosciuti e provenienti da 36 paesi, si tratta di una delle onorificenze più apprezzate dai costruttori automobilistici. La giuria ha redatto la sua classifica annuale, dopo avere effettuato delle prove su strada degli ultimi modelli, per individuare i motori che offrono il maggiore piacere di guida, le migliori prestazioni, il migliore controllo dei consumi e il ricorso alle tecnologie più avanzate.

 

Motore ad aria compressa MDI testato su veicoli Tata Motors

Nel gennaio del 2007, Tata Motors e Motor Development International (Luxembourg)  sottoscrissero un accordo per la produzione e la commercializzazione in India da parte di  Tata Motors di autovetture ad aria compressa con tecnologia MDI. L'accordo prevedeva due livelli di attività: una prima fase di trasferimento della tecnologia e di prova del concetto tecnico e una seconda di sviluppo dettagliato del motore ad aria compressa montato sull'autoveicolo.   La prima fase di questo programma – prova del concetto tecnico su veicoli Tata Motors – è stata portata a termine con successo con il motore ad aria compressa montato su due autovetture Tata.

 

La Porsche acquisisce il Nardò Technical Center

Investimento tedesco in Italia: a partire da maggio la Porsche Engineering, facente capo al costruttore di Stoccarda, sarà la nuova proprietaria del Nardò Technical Center, l’impianto prove creato sorto nel 1975 in provincia di Lecce.      La pista di Nardò è composta da un ovale di 12,5 chilometri (ove si possono raggiungere velocità estreme), un circuito di handling di 6,2 chilometri e una pista sterrata. La struttura ha anche immobili per uffici, officine, centri prova e magazzini ed era passata alla Prototipo Spa a fine anni Novanta, dopo la nascita che avvenne in seno all’orbita Fiat.

 

Ginevra '12, Honda: emissioni CO2 di 95 g/km per il diesel 1.6 litri i-DTEC

Il Presidente di Honda Motor Europe, Manabu Nishimae, ha annunciato oggi che il motore 1.6 litri i-DTEC della nuova Civic permetterà emissioni di CO2 di 95g/km*. Il nuovo motore 1.6 litri i-DTEC è il primo della nuova generazione di motori Honda Earth Dreams Technology ad essere introdotto in Europa. Verrà prodotto presso lo stabilimento Honda nel Regno Unito a partire dalla fine del 2012.   L’utilizzo di nuovi materiali ad alta resistenza nella testa dei cilindri ha consentito ad Honda di lanciare il motore 1.

 

Consiglio tecnico: accensione spia avaria Fiat Idea 1400 16v

È stato riscontrato che sulle vetture Fiat IDEA di prima generazione, con motorizzazione 1.400cc 16V, a causa di una imperfetta calibrazione della centralina di iniezione, nel quadro strumenti si può verificare l'accensione della spia motore che segnala un'anomalia, senza che l’auto abbia in realtà problemi meccanici.     Normalmente il difetto memorizzato viene letto tramite uno strumento di diagnosi, che legge i parametri della centralina motore. Qualora dopo verifica non vi siano malfunzionamenti rilevanti alla guida e nemmeno parti guaste nella vettura, ma si presenti comunque un (solo) errore, inerente il sensore di pressione (codice OBD P0105), il difetto alla causa potrebbe interessare la centralina d'iniezione, per la quale è previsto un aggiornamento, che avviene tramite riprogrammazione da effettuare tramite operatori specializzati ed autorizzati.

 

Consiglio Tecnico, 1300 MultiJet: mancato pilotaggio iniettore

In alcuni casi di motorizzazione diesel 1300cc 16v euro4 (produzione gruppo Fiat), montata su vari modelli, italiani e stranieri (es. Punto, Doblò, Panda, 500, Idea, Ypsilon, Musa, Corsa, Agila, Meriva, Swift…) è capitato di verificare una mancata funzionalità degli iniettori, non dovuta agli stessi o all’impianto.   Qualora capiti di avere il motore che “gira a tre” inizialmente solo a determinate temperature, poi con il passare del tempo in modo permanente, la ricerca più rapida è da indirizzare alla presenza del comando, che arriva agli iniettori stessi dalla centralina di comando.

 

Fiat: consegnata la 2milionesima vettura dotata di Blue&Me

È stata recentemente stata consegnata la due milionesima vettura dotata del sistema Blue&Me, il più apprezzato dispositivo infotainment nato dalla collaborazione tra Fiat Group Automobiles e Microsoft. La signora Arianna Binello ha ritirato la sua Fiat 500 Lounge 1.2 da 69 CV, presso il Mirafiori Motor Village, il più grande spazio espositivo e commerciale d'Europa dedicato all'automobile.     Le chiavi sono state consegnate da Candido Peterlini, Product Planning Infotainment Director di Fiat Group Automobiles, Simona Tesio, Responsabile Marketing Mirafiori Motor Village e Paolo Bocca, TomTom Account Manager per FGA.

 

La PSA inaugura la linea assemblaggio del nuovo 3 cilindri a Trémery

Philppe Varin, Presidente del Direttorio Peugeot Citroën, e Christian Galliard de Lavernée, Prefetto di Lorena, hanno inaugurato alla fabbrica di Tremery, in Mosella, l'unità di produzione di una nuova famiglia di motori benzina 3 cilindri.   PSA Peugeot Citroën ha deciso d'intraprendere una profonda evoluzione nei motori piccoli, altrettanto importante di quella realizzata sui diesel HDi. La nuova famiglia di 3 cilindri permette di accrescere il rendimento dei motori, riducendo le emissioni inquinanti grazie alla riduzione della cilindrata, mantenendo le prestazioni (potenza e coppia).

 

Cambio automatico SsangYong Korando: concentrato di innovazioni

La nuova trasmissione automatica recentemente introdotta sulla gamma Korando rappresenta un interessante passo avanti nella creazione e nella produzione di gruppi trasmissione da parte della SsangYong che nel corso della sua storia ha sviluppato un proprio know how prima attraverso contratti di licenza con i migliori specialisti mondiali e quindi con progettazioni autonome.   Per il nuovo Korando con motore disposto trasversalmente SsangYong adotta un gruppo concepito espressamente per rispondere alle esigenze di compattezza, riduzione dei pesi e di compatibilità con diversi sistemi di trazione 2WD o AWD che sfrutta il sistema TOD Torque on-demand.

 

La Renault è fiera del motore RS27: secondo titolo con Vettel

La Renault, o meglio la divisione Renault Sport F1 ha conquistato grazie alla Red Bull Racing ed a Sebastian Vettel la vittoria nel Campionato del Mondo Piloti, in occasione del Gran Premio del Giappone.   Questo campionato è il secondo titolo consecutivo per Vettel e arriva dopo una stagione lunga e molto agguerrita, durante la quale la partnership Red Bull-Renault ha conquistato 15 pole position e 9 vittorie fino ad oggi. La stretta collaborazione di Renault Sport F1 con la scuderia Red Bull Racing ha permesso di portare in pista una monoposto con un telaio-motore omogeneo ed estremamente efficace.

 

Volkswagen spegne i cilindri per aumentare l’efficienza

Sta per debuttare una nuova tecnologia firmata Volkswagen per aumentare l’efficienza. Nel corso del 2012 un sistema di disattivazione dei cilindri sarà disponibile sul motore 1.4 TSI e la Casa farà così un ulteriore passo verso la riduzione dei consumi.   La Volkswagen è il primo Costruttore in grado di offrire questa tecnologia su un motore quattro cilindri di serie prodotto in grandi numeri. L’obiettivo principale di questo dispositivo è ridurre i consumi di carburante “spegnendo” temporaneamente due dei quattro cilindri quando il motore lavora a regimi bassi e medi.

 

Porsche 911 & Alfa Montreal: se la ecu non fischia il motore non parte

Le vetture Porsche 911 dotate di accensione elettronica Bosch HKZ, ovvero i modelli prodotti indicativamente dal 1969 al 1977, hanno come peculiarità, non sempre conosciuta a tutti, di aver introdotto tra le prime l’uso di un modulo di accensione così evoluto, una centralina elettronica che gestisce la corrente alla candele con una potente scarica, distribuita secondo un metodo simile ai modelli precedenti, in funzione dei giri motore, ma attraverso una bobina dedicata e con potenze diverse.

 

96 g/km per la Honda Insight 2012

Il lancio della Honda Insight 2012 al Salone di Francoforte (IAA) in settembre ribadisce l'impegno di Honda nella riduzione delle emissioni di CO2.   Insight 2012 diventa ora ancora più ecologica, grazie alla produzione di soli 96 g/km di CO2. Il risparmio di carburante è stato ottimizzato grazie alla migliore aerodinamica e all'efficienza della trasmissione. La frizione ridotta del motore, il cambio CVT e il nuovo sistema di condizionamento che usa un serbatoio a freddo riducono il consumo energetico.

 

Dacia vara la nuova polita post-vendita

Marca del Gruppo Renault, Dacia si è in 7 anni affermata come un vero successo mondiale. Proponendo l’essenziale di un’auto al miglior prezzo, senza compromessi in termini di affidabilità, Dacia è oggi una marca con un ruolo significativo nel mercato.   Da oggi Dacia, la marca che rende la qualità automobilistica accessibile a tutti, innova anche nell’ambito del servizio post-vendita con offerte e soluzioni coerenti con la propria identità: un servizio economico, semplice ed affidabile.

 

Difettologie, Opel 1800 16v euro2: se la ecu scalda troppo

Una serie di dati, ricavati tramite l'assistenza autoriparativa, ci fa parlare oggi di un caso numericamente limitato ma tecnicamente rilevante, perché intuibile anche da chi non è un addetto del settore, con un minimo di perizia, e riguardante un componente “nobile” ovvero la centralina motore.   Sui veicoli di produzione Opel, dotati di motorizzazione benzina 1800 16v euro2, quali ad esempio Astra, Zafira e Vectra, viene montato un impianto d’iniezione di produzione Siemens, precisamente denominato SIMTEC70.

 

Ecosteps: il riciclaggio delle batterie diventa verde

Prezzi trasparenti e più stabili, risparmio di tempo e capitali, tutela dell'ambiente. Ecco gli ingredienti fondamentali alla base di Ecosteps, il nuovo programma per il riciclaggio delle batterie auto firmato Johnson Controls.  Con questa iniziativa, la grande azienda di Milwaukee semplifica definitivamente la vita a elettrauto, rivenditori e automobilisti. E lo fa in modo chiaro ed efficace con un sistema ecologico che prevede il ritiro gratuito delle batterie esauste e il loro smaltimento e riciclo.

 

Nuovi carburanti ENI Blu+: diesel e benzina per automobilisti esigenti

Nella giornata di ieri, ENI ha svelato a Monza nel dettaglio i contenuti della sua nuova gamma di carburanti, denominata ENI BluPower Plus. L’azienda italiana ha profuso un grande sforzo, nonostante i tempi duri, per fornire alla clientela nuovi carburanti davvero al top, in merito a prestazioni e contenuto tecnologico. Come ha spiegato l’ingegner Fanelli, fra gli obiettivi perseguiti riguardo alla nuova gamma, ci sono quelli sia di prestazione sia di eco-sostenibilità, ma anche quelli di un miglioramento nell’affidabilità dei moderni motori.

 

Consiglio tecnico: risincronizzazione telecomandi Mercedes ML(163)

I veicoli Mercedes ML della serie 163 (ovvero quella prodotta sino al 2005), sono normalmente equipaggiati con sistema antifurto dotato di telecomando, per l’apertura e chiusura a distanza. Premendo il pulsante della chiave viene trasmesso un codice che, oltre all’apertura e alla chiusura delle porte, comanda l’attivazione o disattivazione del dispositivo antifurto. Ad ogni pressione del pulsante cambia la parte variabile del codice, per cui un utilizzo ripetuto fuori dalla portata potrebbe far perdere la sincronizzazione, con il ricevitore e non consentire l’apertura a distanza della chiusura oltre che la disattivazione dell’antifurto.

 

Nuova joint venture BMW e PSA per migliorare sulle tecnologie ibride

BMW Group e PSA (Peugeot Citroën) hanno deciso di entrare in una nuova fase della loro collaborazione, firmando un accordo per creare una joint venture 50/50 denominata BMW Peugeot Citroën Electrification. L’accordo è stato firmato il 1° febbraio da Norbert Reithofer, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, e da Philippe Varin, Presidente del Consiglio di Amministrazione di PSA Peugeot Citroën. Nell’ottobre del 2010, le due aziende avevano firmato un protocollo d’intesa atto ad espandere la già esistente collaborazione ai sistemi ibridi.

 

Consiglio tecnico: spia manutenzione Renault Laguna II

Alla scadenza del chilometraggio previsto per la manutenzione programmata della Renault Laguna seconda serie (prodotta a partire dal 2000), nella strumentazione appare un messaggio che invita il proprietario a recarsi in officina per il tagliando. Una volta eseguiti tutti gli interventi del caso, da verificare secondo quanto riporta il costruttore (es. cambio olio, filtri e quant'altro), la procedura per ripristinare l’indicazione di manutenzione è la seguente: 1. Avviare il motore2.

 

Consiglio tecnico: mancato avviamento Opel Corsa C

Sulle vetture Opel Corsa della serie denominata C, può accadere con il passare degli anni che si riscontrino problemi di mancati avviamenti. La visualizzazione sul cruscotto può evidenziare dei segnali d’errore o spie accese per anomalia (ad esempio quella dell’immobilizer, lampeggiante). Se viene fatta la diagnosi da un autoriparatore è probabile che la lettura della memoria errori nella centralina gestione motore rilevi la presenza di un codice guasto, inerente la “Identificazione veicolo errata da quadro strumenti”, tecnicamente il DTC codice P1616.

 

Consiglio tecnico: procedura di azzeramento service su Mercedes Actros MPII

Ci occupiamo oggi di fornire indicazioni utili per eseguire la funzione di reset delle scadenze di manutenzione programmata, sui modelli di veicolo commerciale Actros (serie MPII), di produzione Mercedes. La procedura (necessaria dopo gli avvisi che normalmente ricordano automaticamente di effettuare le manutenzioni) può essere eseguita anche manualmente, dal quadro strumenti. Il quadro dei modelli in oggetto è infatti dotato del sistema di manutenzione definito Telligent e di una funzione "On board" abilitata.

 

Consiglio tecnico, diagnosi su veicoli commerciali Man: la descrizione delle sigle

Per verificare gli impianti elettronici di bordo (principalmente la gestione motore) di molti veicoli commerciali della Man, la diagnosi ci è possibile sia serialmente, sia tramite il quadro strumenti. Se nel primo caso, con l’ausilio di uno strumento professionale collegato all’apposita presa diagnostica, è normalmente previsto tutto il supporto per interpretare al meglio quanto si “legge”, attraverso i dati che le centraline ci inviano; qualora si debba invece fare un controllo più immediato e manuale, magari per urgenze e senza avere la documentazione necessaria disponibile, ci si può trovare di fronte a messaggi dalla difficile interpretazione, anche per i più esperti.

 

Il gruppo PSA dovrà richiamare alcune versioni della Peugeot 107 e della Citroën C1

Durante la scorsa settimana, Toyota era stata suo malgrado al centro dell’attenzione, per dei seri richiami assistenziali, previsti addirittura su otto dei modelli venduti nel recente periodo  in Europa. Il problema tecnico da risolvere, sulle vetture già vendute, riguarda un possibile malfunzionamento del pedale dell’acceleratore il cosiddetto drive by wire (ovvero il moderno attuatore della farfalla, che viene comandata elettricamente e non più manualmente come un tempo).

 

Consiglio Tecnico: impianto preriscaldo motori Jtd

Le motorizzazioni diesel 1900cc. e 2400cc. Jtd euro3, della produzione Fiat, sono diffusissime sul suolo nazionale. Prodotte dall'anno 2000, sono state montate su svariati modelli (citiamo ad esempio per Fiat: Punto 188, Marea, Stilo, Multipla, Doblò e Palio). La segnalazione della presenza di anomalie nell’impianto di preriscaldo (le cosiddette “candelette”), avviene attraverso il lampeggio della spia sul cruscotto ed il relativo errore viene memorizzato nella centralina di iniezione.

 

Consiglio Tecnico: Segnalazione avaria Abs su veicoli DAF

L'impianto ABS che equipaggia alcuni veicoli commerciali DAF, prodotto da Wabco, possiede una particolare procedura di cancellazione degli errori memorizzati. Il corretto metodo per la cancellazione, prevede una parte pratica in sequenza alla diagnosi seriale attuata con strumentazione. Una volta inviato il comando di reset della memoria guasti o dopo aver eseguito un' attivazione di un qualsiasi dispositivo, anche in assenza di errori nella centralina, sul display del quadro strumenti comparirà il messaggio "AVARIA SISTEMA ABS".

 

Consiglio tecnico: spie accese su quadro Fiat Punto (188)

E' stato verificato nel corso degli anni che su alcune vetture Fiat Punto (modello 188, prodotte dal 1999 in poi), potrebbe verificarsi saltuariamente che qualche spia nella strumentazione rimanga accesa dopo lo spegnimento del motore (chiave su STOP).   L’inconveniente non provoca malfunzionamenti o problemi di affidabilità del veicolo in marcia, in quanto si tratta di un’anomalia temporanea del software del quadro strumenti. La soluzione definitiva del problema spesso, può essere onerosa, in quanto implica la sostituzione del quadro stesso o di parti interne.

 

Ilmor pensa ai motori del futuro

Ilmor è un'azienda britannica (ma con sede anche negli USA) nota agli appassionati di moto soprattutto per la sua "toccata e fuga" nel Motomondiale fra la fine del 2006 e l'inizio della stagione 2007. Al di là di quell'imbarazzante tentativo di progettare una moto per la classe MotoGP, Ilmor è comunque un'azienda che ha sviluppato in passato i motori da F1 per Mercedes, oltre ad aver collaborato per anni con numerose scuderie del campionato Indy e NASCAR progettando nuovi motori.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3Succ. Succ.