Volvo D16 con 700 CV: il cuore del camion più potente al mondo

Era già potente, ma ora è il più potente del mondo. In scena Volvo D16G, il cuore pulsante del Volvo FH16.

Con una potenza di 700 CV e una coppia di 3150 Nm, il più recente motore Volvo da 16 litri si impone come nuovo punto di riferimento nel settore dei camion. È la prima volta in assoluto che un veicolo commerciale viene dotato di un motore tanto potente, adatto per le operazioni di trasporto più complesse e pesanti. Il Volvo D16G è disponibile anche nelle varianti con regolazioni di potenza da 600 e 540 CV.

40 CV di potenza in più, 40 per cento di emissioni in meno
Il nuovo motore è un'evoluzione del precedente motore Volvo D16 da 660 CV.

Oltre a fornire 40 cavalli di potenza in più e un valore di coppia decisamente più elevato, il nuovo motore produce gas di scarico più puliti. Rispetto al motore precedente, riduce del 40 percento le emissioni di ossido di azoto. Il nuovo motore da 16 litri è certificato per l'Euro 5, il nuovo standard europeo per il controllo delle emissioni, in vigore dal 1 ottobre 2009.

L'ottimizzazione del processo di combustione produce livelli di efficienza più elevati
Nonostante la maggiore potenza, i consumi di carburante rimangono invariati rispetto alla precedente generazione di motori. Attraverso una serie di misure, tra cui la riprogettazione dei pistoni, i tecnici Volvo hanno ottimizzato il processo di combustione e soddisfatto tutti i requisiti: elevate prestazioni, gestione efficiente del carburante, riduzione delle emissioni e lunga durata. I picchi massimi di potenza e di coppia, entrambi raggiungibili in uno spettro di regimi più ampio, garantiscono un'eccellente guidabilità. Il motore è stato inoltre dotato di un nuovo termostato dell'olio che contribuisce a ridurre il consumo di carburante.

Maggiore silenziosità ai regimi minimi
Il livello di rumore ai regimi minimi è stato ridotto di 2dB(A). Con l'introduzione della preiniezione, che spruzza una piccola quantità di carburante nel cilindro, è stata realizzata una sequenza di combustione più graduale e ridotta sensibilmente la rumorosità.

Pulizia dei gas di scarico
Un'altra importante innovazione delle due varianti più potenti del motore è un nuovo sistema per il post trattamento dei gas di scarico di maggiore capacità. Poiché il sistema è in grado di gestire un flusso maggiore di gas di scarico, si crea una contropressione più bassa e le perdite di potenza si riducono al mimino. La maggiore capacità del sistema consente anche una più efficace pulizia degli scarichi. Continua ad essere impiegato il sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) che riduce sensibilmente le emissioni nocive.

EPG o VEB+
La dotazione di serie del Volvo D16G include il freno a gas di scarico con controllo elettronico (EPG) della potenza di 230 kW. Il controllo elettronico consente di ridurre il numero delle parti in movimento e, conseguentemente, favorisce la semplificazione della funzionalità, una maggiore affidabilità e la riduzione del peso. È anche possibile installare il freno motore VEB+, che garantisce un effetto frenante di 425 kW.

comments powered by Disqus