Nuovo Ford Transit GPL

Nuovo Ford Transit GPL

A partire da settembre la gamma Ford Transit si arricchisce con la versione a doppia alimentazione benzina/GPL. Si tratta del motore 2.3 benzina da 145 cv con valvole rinforzate equipaggiato con alimentazione GPL fornita da BRC, azienda leader in questo settore e già fornitore per la gamma Ford GPL.

Il sistema di alimentazione GPL è stato sviluppato da BRC Equipment in collaborazione con CNG Technik, azienda del gruppo Ford specializzata nel settore delle alimentazioni alternative, e rappresenta quanto di più tecnologicamente avanzato tra i sistemi di iniezione ad alimentazione gassosa.

A seconda dell'applicazione, sono disponibli due tipologie di serbatoio GPL. 

1 - Un serbatoio toroidale, posizionato nell'alloggiamento della ruota di scorta (720mm di diametro x 270mm di profondità) con una capacità effettiva di 76 litri (95 litri capacità nominale).

2 - Un serbatoio cilindrico, posizionato lateralmente (315mm di diametro x 1.274mm di lunghezza) con una capacità effettiva di 72 litri (90 litri capacità nominale).
 
Il sistema di sicurezza a tripla valvola isola completamente l'impianto a GPL in caso di collisione: la prima valvola blocca l'uscita del gas a motore spento, la seconda mantiene costante la pressione nel serbatoio e la terza permette, in modo controllato, lo svuotamento del serbatoio in caso di incendio evitando l'aumento della pressione dovuto alle alte temperature.

Il controllo di tutto l'impianto è demandato ad un'apposita centralina capace di valutare istantaneamente la quantità di combustibile ottimale lasciando inalterati il comportamento su strada e il piacere di guida. L'impianto dispone di una logica di commutazione automatica che consente di ottimizzare il consumo del gas fino al completo esaurimento del serbatoio; in tal caso viene attuato un passaggio automatico da gas al benzina.

Come per ogni altro sistema di equipaggiamento del veicolo, anche l'impianto GPL necessita di una manutenzione dedicata. Pertanto, oltre a quanto già previsto per la normale manutenzione dell'equivalente motore a benzina, vanno eseguiti alcuni controlli aggiuntivi.

Il prezzo di listino del Transit GPL passo corto è di 24.000 euro (Iva esclusa).

Il Ford Transit GPL ha l'omologazione in fase II, pertanto accede al contributo statale di 1.500 euro.

comments powered by Disqus

Articoli pi¨ letti

Articoli precedenti su DueMotori.com

Nuova Astra ed Ampera a zero emissioni

Nuova Astra ed Ampera a zero emissioni
in NovitÓ auto

Nuova Saab 9-5 berlina: L'inizio del nuovo corso Saab

Nuova Saab 9-5 berlina: L'inizio del nuovo corso Saab
in NovitÓ auto

MiniáCoupé Concept

MiniáCoupé Concept
in NovitÓ auto