Parte oggi il Mondiale FIA vetture turismo a Monza: prima gara stagionale nel tempio della velocità

Parte oggi il Mondiale FIA vetture turismo a Monza: prima gara stagionale nel tempio della velocità

Al via il Campionato del Mondo Fia Vetture Turismo con venticinque macchine di cinque grandi brand automobilistici. Fra i protagonisti i campioni iridati degli ultimi anni:  Gabriele Tarquini, Yvan Muller, Rob Huff. In programma anche le gare dei campionati  Europeo Fia Vetture Turismo, Europeo Fia di Formula 3 e Auto GP

Nel prossimo weekend, dal 22 al 24 marzo, l’Autodromo Nazionale Monza ospita il primo appuntamento del calendario sportivo 2013 nel quale è in programma la prova d’esordio di un importante campionato, il FIA World Touring Car Championship (WTCC) - uno dei pochi a vantare la titolazione “Mondiale”da parte della FIA - che per il secondo anno consecutivo ha scelto la pista brianzola per inaugurare la sua stagione.

Grande è l’attesa per la disputa della prima sfida di questo campionato delle vetture della categoria Turismo che, giunto alla nona edizione, si annuncia assai incerto e combattuto.
In pista ci saranno venticinque macchine di cinque grandi brand automobilistici (BMW con la 320, Chevrolet con la Cruze, Honda con la Civic, Lada con la Granta e Seat con la Leόn, tutte con motori turbo da 1,6 litri) affidate a piloti di esperienza e valore come l’ormai 51enne, ma “sempreverde”, Gabriele Tarquini, ex F1 e vincitore del mondiale di questa categoria nel 2009 con la Seat (detiene il record di più “anziano” vincitore di un mondiale).

Al pilota di Giulianova che corre con una Honda Civic al suo primo anno completo nel WTCC, saranno opposti, tra gli altri, il francese Yvan Muller (tre volte iridato nel recente passato) al quale è affidata una Chevrolet Cruze (vincitrice degli ultimi tre campionati) che pur non essendo più “ufficiale Chevrolet” sembra ancora la macchina da battere, e il campione 2012 della WTCC (con la Cruze), l’inglese Rob Huff, passato quest’anno alla Seat dove ha come compagni di team il campione in carica della GT1 Marc Basseng, e René Munnich, entrambi tedeschi. 

Con altre vetture Seat Leόn il diciottenne spagnolo Pepe Oriola e il campione 2012 dell’Europeo Turismo, anch’egli spagnolo, Fernando Monje. 
Infine, con una BMW 320, l’altro italiano del campionato, il brianzolo Stefano D’Aste che quest’anno riveste il doppio ruolo di Team principal e pilota in una scuderia tutta sua. 

Nel fine settimana si disputeranno anche le gare dell’Eurocoppa Turismo (ETCC) - con una quarantina di iscritti tra Super 2000 (BMW, Seat, Honda, Alfa Romeo ex WTCC aspirate), Super 1600 (Ford Fiesta) e Monomarca Seat Leόn - del Campionato Europeo FIA di F3 - con trenta “giovani promesse” (tra cui due ragazze, una italiana e una spagnola) a bordo di monoposto Dallara F312 motorizzate Mercedes, Volkswagen e Nissan - e della AutoGP con monoposto Coloni.

Il programma prevede nelle giornate di venerdì e sabato prove libere e qualifiche (con le Gara 1 della F3 sabato alle ore 10 e delle Auto Gp alle ore 14), mentre domenica, a partire dalle ore 9 e fino alle ore 18 circa, una serrata serie di gare. La WTCC scenderà in pista per il warm up alle ore 9 e per le sue due gare di 10 giri ciascuna alle ore 15 e alle ore 17.20.
Prezzo del biglietto di ingresso, valido per tutte le tribune: 5 euro venerdì e 14 euro sia sabato che domenica. Con un supplemento di 10 euro sarà possibile visitare il paddock a contatto con piloti e meccanici.

comments powered by Disqus

Articoli precedenti su DueMotori.com

GP Malesia 2013, Sepang: anteprima pneumatici

GP Malesia 2013, Sepang: anteprima pneumatici
in Formula 1