WTCC - ultimi articoli


Oschersleben Gara 2: giochini BMW...

di Alessio Piana Giochini BMW. Eh sì, tanto avevano da criticare in Formula 1 sui giochi di squadra Ferrari, ma qui non siamo da meno. E' inutile che cerchino di nascondere un fattaccio tutto sommato lecito e indiscutibile: Giovanardi, che era in testa (poi ha fatto uno show di papere e di botte non da lui, ne parleremo dopo) è stato misteriosamente sverniciato in rettilineo dalla vettura gemella di Priaulx (che poi è andato, meritatamente, a vincere e rilanciarsi in classifica). Non perchè ha sbagliato l'ultima curva.

 

Oschersleben Gara 1: Jorg Muller resiste al Cinghio!

di Alessio Piana Che gara. Se Tarquini avesse vinto entrava nella storia. Gabriele ha sfiorato un successo incredibile. A pochi giri dalla fine era in testa, ma poi non ha potuto resistere a Jorg Muller. Partito male, ha rimontato superando Giovanardi, Garcia, Priaulx, poi ha sfruttato l'errore di Dirk Muller (due volte fuori, di sicuro ha avuto problemi, lui qui è un maestro). Era andato al comando, ma alla fine... Sarebbe stato un trionfo che in Autodelta avrebbero accettato a parziale delusione del ritiro, all'ultimo giro, di Larini.

 

Oschersleben Qualifiche: J.Muller e Tarquini divisi da 0"009!!

di Alessio Piana Perchè l'Euro Turismo è seguito dai veri appassionati delle quattro ruote? Perchè viene inteso come uno dei campionati piu' spettacolari del mondo? Risposta eccola qua. Qualifiche del terz'ultimo round 2003 ad Oschersleben. Primo Jorg Muller, e lo aspettavamo. Secondo Tarquini a 9 millesimi. Terzo Priaulx a 0"030. Ecco il perchè. Una qualifica folle, tre piloti in tre centesimi. Tredici in un secondo. La pista aiuta, ma lo spettacolo sarebbe lo stesso anche in piste da 180 km.

 

Oschersleben Prove libere 2: Dirk Muller e Tarquini attaccati

di Alessio Piana Seconda ed ultima sessione di prove libere con il signor Dirk Muller che ristabilisce le distanze ottenendo il miglior tempo. Dirk vinse qui l'anno passato, ma oggi si ritrova con un inferocito Gabriele Tarquini alle spalle a soli 42 millesimi. Poi tutte le BMW di tutti i tipi e colori, ma il Cinghio è lì e si è ottimisti in Autodelta in vista di qualifiche e gara. Come in ART Engineering/Volvo. Le prestazioni esaltanti di Anderstorp, dove Rydell è andato a podio, sono confermate qui con la 6° piazza.

 

Oschersleben Prove libere 1: Priaulx davanti ai tedeschi

di Alessio Piana Immaginatevi che soddisfazione potrebbe essere per Andy Priaulx star davanti ai compagni di marca BMW tedeschi in casa loro. Immaginate. Bene, nella prima mezz'ora in cui si mettono le ruote in pista, il giovane inglese è davanti ai due Muller. Uno smacco parziale, perchè poco conta, ma va sempre bene. Insomma, tre BMW al comando, poi c'è subito Gabriele Tarquini a meno di mezzo secondo. In una pista il cui vero nome dovrebbe essere BMW, va molto bene. Quinto Garcia e poi gli altri due alfisti dell'Autodelta.

 

La voglia di correre di Alex Zanardi

di Alessio Piana Amato da tutti. Chi non lo ama, non solo non è un appassionato dell'automobilismo, ma non è neanche una persona. Come si fa a non amare Alessandro Zanardi. Un pilota (perchè lo è ancora) che non se l'è mai tirata, sempre disponibile con tutti. La simpatia la conosciamo tutti e non c'è bisogno (e non ha bisogno) di altri complimenti. Alex ha deciso di tornare a correre. E' arrivata la conferma, sarà a Monza con la BMW 320i del Team Italy Spain, opportunamente adattata a lui.

 

Peugeot: corriamo ma favoriteci

di Alessio Piana Sti francesi... La Peugeot, attraverso la filiale danese, vuole correre nell'Euro Turismo il prossimo anno. Con la 307 5 porte e un programma semi-ufficiale in vista di un impegno diretto nel 2005 (al quale si aggiungerà il BTCC). Ma la filosofia di Peugeot sembra essere questa: corriamo, ma favoriteci. Eh sì, perchè il Leone ha chiesto delle deroghe regolamentari per la 307. Diversa testata del motore, monoblocco in alluminio, il tutto derivato dalla 607 e dalla 307 WRC! La FIA, per dare l'ok, deve avere il sì da parte di Alfa, BMW e Seat, altrimenti ciao ciao Peugeot.

 

Gomme 2004: ora sembra Dunlop

di Alessio Piana E' un mistero. Il prossimo anno, ci sarà una nuova gomma per l'ETCC. O meglio, nei prossimi mesi ci sarà una "gara di appalto" tra alcuni fornitori di pneumatici per accappararsi il monopolio dell'Euro Turismo. I nomi sono tre e mezzo. Michelin, Yokohama, Dunlop e in parte Pirelli che non sembra tanto sicura di provarci. Molto probabilmente, la Michelin non ci sarà, perchè Yokohama e Dunlop stanno facendo di tutto. I Giapponesi hanno manifestato l'intenzione in passato, ma in vantaggio, ora, c'è la Dunlop.

 

Schumi III° alias Sebastian Stahl pronto al debutto con l'Alfa

di Alessio Piana Non c'era bisogno, ma è arrivata l'immancabile conferma ufficiale. Il terzo dei Schumacher, Sebastian Stahl, fratellastro di Michael e Ralf, correrà domenica prossima all'Oschersleben con l'Alfa Romeo ufficiale dell'Autodelta nell'ETCC. Sembrerebbe una di quelle storie "I raccomandati", ma va bene così, avremo modo di verificarlo la prossima settimana. Per adesso, grande interesse, se n'è fatto un gran parlare di Stahl che tanto bene ha fatto nella 147 JTD Cup in Germania (riporto quello che si dice, io quei campionati non li riesco a vedere neanche con il lumicino, non posso dir nulla).

 

Skoda Superb S2000: il bluff del 2003

> di Alessio Piana Prima o poi correrà. Non si sa quando, ma correrà. Doveva già esserci a Pergusa (11 maggio), no, a Brno (25/5). Si, difatti a Brno la Skoda Superb del Team Autospektrum (semiufficiale Skoda) c'è stata, ma solo statica, per fare 4 foto e basta. Di correre, non se ne parla. La promessa era di essere pronti a Spa. Niente, lasciamo perdere. Adesso la Superb sembrerebbe essere pronta per il debutto ad Anderstorp, o piu' tardi due settimane dopo a Oschersleben. Il bluff della stagione, la possiamo chiamare.

 

Un mercato mondiale per le vetture dell'ETCC

> di Alessio Piana In questi giorni, si sta discutendo sulla creazione di un mercato mondiale delle vetture turismo. L'obiettivo è quello di uniformare le regole dei vari campionati nazionali turismo (Germania, Francia, Italia, Svezia, Danimarca e Gran Bretagna) alle regole dell'ETCC, di modo di interessare sempre di piu' le case automobilistiche che avrebbero pure un ritorno economico vendendo le vetture ex ufficiali alle filiali e team nazionali. L'idea è ottima, e segue di pari passo quella del Mondiale Superbike.

 

Per il 2004 nuova assegnazione del titolo costruttori

> di Alessio Piana La scontentezza dell'Alfa Romeo sta di fatto imponendo per il prossimo anno alla FIA e alla KSO una nuova assegnazione del titolo costruttori. Non è, obiettivamente, corretto che si conteggino tutti i punti di tutte le BMW ufficiali (6, che sono in maggioranza rispetto alla Alfa, 3). Per questo, ci sono nuove proposte per assegnare il titolo costruttori. In molti pensano ad un punteggio "motociclistico", con i punti portati solo dal migliore piazzato di ogni costruttore.

 

Novità per la Toledo ad Anderstorp

> di Alessio Piana Il 7 settembre, nel corso della gara dell'Euro Turismo ad Anderstorp, la Seat Toledo correrà con una nuova sospensione posteriore che a detta dei tecnici di Seat Sport garantirà maggior rigidezza e quindi migliori prestazioni per Genè e Diefenbacher. Di questo cambio se n'è discusso molto ad inizio campionato, con Alfa e BMW non d'accordo su questa adozione, ma alla fine, hanno capito tutti che è meglio avere un costruttore in piu' competitivo che uno in meno. Almeno per quest'anno.

 

Una Renault Mègane privata nel 2004

> di Alessio Piana La filiale danese della Renault (una delle piu' importanti in Europa) è intenzionata a correre il prossimo anno nell'Euro Turismo con una Renault Mègane di propria preparazione e con un pilota, ovviamente, di casa. Già quest'anno, nel campionato danese turismo, corre una Mègane con buoni risultati con Kurt Thiim (impegnato anche nel V8 Star), e lotta a pari passo con le Peugeot 307, anch'esse semiufficiali della casa madre. Di certo la Renault è interessata all'Europeo Turismo.

 

In forse i Super Racing Week End Italia

> di Alessio Piana La mancanza delle vetture ex-ETCC stanno portando alla chiusura sul nascere dei Super Racing Week End Italiani. In pratica, grazie alla copertura televisiva garantita dal nuovo canale Sport Italia (di prossima uscita), grazie ad alcune squadre interessate e grazie al Gruppo Peroni che si era interessato all'organizzazione, per il 2004 era previsto la creazione di una categoria in Italia sulla falsa riga dell'Euro Turismo. In pratica un campionato Italiano Turismo con le vetture di classe S2000 e le attuali del Super Produzione che avranno una classe a sè.

 

MG: auto bella, risultati modesti

> di Alessio Piana Nel BTCC, come sapete, corre ufficialmente la MG con la propria squadra ufficiale (che è anche un marchio di fabbrica, X Power) e con due esemplari della ZS, la berlina media attualmente in commercio su base Rover 45. E' di sicuro una delle piu' belle vetture turismo: non tanto come linea complessiva del modello (molto meglio una GTA), quanto come livrea, con una azzeccata combinazione di colori (nero-verde) che rende molto racing una berlina dall'aspetto tranquilla. Bella vettura, ma risultati modesti.

 

Il BTCC rinasce con le regole dell'Euro Turismo

> di Alessio Piana Si prospetta un anno di rinascita il 2004 per il campionato Britannico Turismo, piu' noto come BTCC. La decisione di ammettere anche modelli dell'ETCC nella categoria, cercando di livellare le prestazioni con le vetture attuali, sta facendo solo bene. Seat e BMW sono intenzionate ad entrarvi con le proprie filiali, e ci aspettiamo che molto presto sarà anche la Alfa Romeo a seguire il passo delle due concorrenti. Così si potrà avere uno schieramento molto ampio con la presenza di 6 case ufficiali (direttamente o indirettamente con le filiali nazionale): Vauxhall, Honda, MG, Seat, BMW e Alfa.

 

Spa è stata l'ultima gara 2003 per Tavano nell'ETCC

> di Alessio Piana Con Spa, Salvatore Tavano, attuale leader del Super Produzione Italia, ha terminato l'esperienza 2003 nel FIA European Touring Car Championship. Decisione dettata, forse, da problemi di budget del suo team, il Pro Motorsport, unico a mettere in campo le Honda Civic Type R (recentemente passate, o meglio, ritornate in gestione alla JAS). Per Tavano, comunque, poco male. E' leader nel Super Produzione Italia, dove corre con la 147 ufficiale del Clever Cats Team, e per il prossimo anno, nel caso vincesse il campionato, è probabile ad un suo ritorno nell'ETCC.

 

Per il 2004 monogomma Yokohama!

> di Alessio Piana In questi ultimi giorni (e nelle prossime settimane) si decideranno le novità 2004 dell'Euro Turismo. Dopo l'annuncia entrata dei diesel, una delle sorprese del nuovo regolamento potrebbe essere dettata dal cambio di fornitore di pneumatici. Basta Michelin. Al suo posto, dovrebbe entrare, attenzione, la Yokohama. Casa già impegnata in altre categorie, e in passato molto vicino alla BMW dove ha corso nell'American Le Mans equipaggiando le M3. Vicinanza troppo stretta con BMW? Beh, anche la Michelin lo è.

 

Priaulx rimarrà nell'Euro Turismo anche il prossimo anno

> di Alessio Piana In questi giorni era uscita la notizia, piu' o meno reale, di un possibile trasferimento del talento Andy Priaulx dall'ETCC al BTCC, visto che il proprio team, dopo la apertura delle vetture S2000 nel Turismo Inglese a partire dal prossimo anno, ha deciso di prendervi parte. E' arrivata la smentita ufficiale: Priaulx, assieme al BMW Team Great Britain, continuerà nell'Euro Turismo anche nel 2004, comunque vada. Per fortuna: perdere un talento del genere, assoluto dominatore a Spa e ora in lotta titolo, era pura follia.

 

ETCC a Spa: commento

> di Alessio Piana La tappa Belga dell'Euro Turismo ha confermato, per l'ennesima volta, la competitività del campionato ma soprattutto il livello marziano giunto da Alfa Romeo e BMW. La lotta tra le due case ha innalzato di molto il livello tecnico/agonistico della serie. Il tutto a discapito della Seat, casa che ogni gara che va avanti fa un passo indietro. Ormai la speranza di vedere un nuovo costruttore fronteggiare la potenza italo/tedesca è sparita. La Seat, secondo me, per il prossimo anno dovrà puntare sui diesel (se il regolamento entrerà subito in vigore), altrimenti dovrà ritirarsi onde evitare figuracce.

 

ETCC a Spa Gara 2: trionfa Priaulx, Alfisti che piangono

> di Alessio Piana Convulso finale di gara 2 a Spa Francorchamps. Se la vittoria di Andy Priaulx non è mai stata messa in discussione, dietro è successo un nuovo finimondo. Tarquini e Giovanardi in lotta si toccano, si sportellano, alla fine tutti e due ci perdono. Per motivi non accertati, Piedone è ultimo in classifica (non inquadrato dalle telecamere), mentre Tarquini si ritrova con la gomma anteriore destra dechappata quando la quinta posizione era alla sua portata. O meglio, Colciago, dopo l'ordine di scuderia, si stava facendo da parte regalandogli il risultato, ma alla fine, non vedendolo arrivare (era ai box) ottiene la 5° posizione.

 

ETCC a Spa Gara 1: eroico Gabriele Tarquini

> di Alessio Piana E' diventato un eroe leggendario Gabriele Tarquini. Una delle piu' belle gare che lui abbia mai fatto questa di Spa. Di sicuro. Primi giri, è secondo, dopo che Andy Priaulx ha ben deciso di perdere la pole con una partenza che lo porta nelle retrovie. Sa che l'unico momento che può superare Dirk Muller, in quel momento in prima posizione, è proprio nelle prime fasi di gare. Non si fa pregare. Attacco interno alla Source, prima posizione conquistata. Poi la sua Alfa è in difficoltà, esce molte volte con due ruote sulla sabbia, ma lui la tiene e tiene il comando sino alla fine, battendo degli indemoniati Dirk e Jorg Muller alle spalle.

 

ETCC a Spa Qualifiche: Priaulx sembra avere un altro passo

> di Alessio Piana Saranno stati i test di inizio campionato proprio qui a Spa, sarà la forma incredibile del Team BMW Great Britain, ma la prestazione di Andy Priaulx ha dell'incredibile. Pole con piu' di 7 decimi di vantaggio su Dirk Muller, Gabriele Tarquini e soci. L'inglesino, al debutto nel campionato, ha già fatto capire diverse volte quanto sia pronto al grande risultato. Che era venuto a sorpresa a Brno ed era mancato a Donington, "casa sua". Ora a Spa, pista dei campioni, regola gli altri con una facilità disarmante.

 

Week end "strano" per la Volvo-ART

> di Alessio Piana Sarà un week end di ricordi quello per la Volvo. Che, come ben sapete, non corre piu' ufficialmente nel FIA ETCC ma in forma privata con il team italiano ART Engineering. L'anno passato Rickard Rydell conquistò una eroica vittoria, davanti a una fila infinitesimale di BMW ed Alfa Romeo. Oggi, pensare a una vittoria, risulta essere un'utopia. Il pilota è lo stesso, ed è affiancato dal nostro Sardelli. Che, prima di Donington, ha annunciato di voler abbandonare a fine stagione la Volvo per nuove avventure nelle corse a ruote coperte.

 

ETCC a Spa: orari TV

> di Alessio Piana Causa concomitanza con la 24 ore di Spa, orari particolari per l'Euro Turismo. Si corre il Sabato, e La 7 (commento di Luigi Vignando, dai box Fabrizio Calia) manderà in differita le due gare alle 16,10. Lo stesso Eurosport (commento di Gordon De Adamich e Paolo Necchi) il giorno successivo alle 20. Sabato 26 luglio 16,10 - 17,15: Gara 1 + Gara 2 Differita (La7) Domenica 27 luglio 20,00 - 21,00: Gara 1 + Gara 2 Differita (Eurosport)

 

ETCC a Spa: le zavorre

> di Alessio Piana Qui di seguito riportate le zavorre (ovviamente in KG) per Spa Francorchamps... + 40: Jörg Müller - BMW Team Deutschland - BMW 320i + 40: Gabriele Tarquini - Alfa Romeo Autodelta - Alfa Romeo 156 Gta + 20: Nicola Larini - Alfa Romeo Autodelta - Alfa Romeo 156 Gta + 10: Dirk Müller - BMW Team Deutschland - BMW 320i

 

ETCC a Spa: anteprima

> di Alessio Piana Giro di boa questo sabato per l'Euro Turismo. Sì, sabato, la concomitanza con la 24 ore delle GT ha provocato questo anticipo di un giorno dei programmi ETCC. Poco male, si corre nella pista piu' bella e famosa della stagione: Spa. Un tracciato che non ha bisogno di presentazioni. L'Eau Rouge, il Radillon, curve che tutti, proprio tutti conoscono. Folli per le Formula 1 (che sembra tornare l'anno prossimo), accettabili per le vetture Turismo, che l'anno passato riservarono due gare strepitose.

 

Questa settimana test per le tre case ufficiali dell'ETCC

> di Alessio Piana Questo fine settimana le tre case ufficialmente impegnate nell'Euro Turismo, BMW, Alfa Romeo e Seat, saranno presenti in tre tracciati diversi per sviluppare le proprie vetture. La BMW sarà a Misano con il team Italy Spain di Ravaglia, con i due piloti titolari Fabrizio Giovanardi e Antonio Garcia. La Seat sarà nel tracciato di casa a Valencia, in cerca di uno sviluppo migliore sulla Toledo (che "balla" troppo al posteriore...). L'Alfa Romeo, con il solito Tarquini, si presenterà alla volta di Fiorano, pista, lo sappiamo tutti, di prova Ferrari, in cerca di migliori soluzioni che non riguardano l'esordio di Sebastian Stahl in rosso.

 

La Seat UK il prossimo anno nell'ETCC con 2 vetture

> di Alessio Piana La filiale inglese della Seat ha intenzione di comprare due Toledo S2000 per corrervi il prossimo anno nel FIA European Touring Car Championship. Bisogna chiedersi se è proprio quello che la Seat aveva bisogno... Oppure perchè non correre nel BTCC il prossimo anno con queste vetture dato che il campionato Britannico Turismo aprirà alle S2000? Misteri dell'automobilismo. Ancor prima di definire il programma, sono già stati fatti i nomi dei piloti. Il primo sarà Jason Plato, campione con la Vauxhall Astra nel BTCC 201, il secondo il vincitore del monomarca Seat Leon Cupra.

 

Fabio Francia il prossimo anno ufficiale Alfa Romeo

> di Alessio Piana I movimenti di mercato piloti del 2004 iniziano già a muoversi. Il colpo che presto l'Autodelta Alfa Romeo annuncierà, è il passaggio di Fabio Francia dalla squadra satellite Clever Cats al team ufficiale Autodelta per la prossima stagione. Già quest'anno, il campione Super Produzione Italia nel 2001, doveva correre da ufficiale le ultime gare del campionato, ma poi l'accordo di Alfa Romeo con il Clever Cats Team ha permesso di fargli disputare il campionato intero in vista di un impegno nella squadra ufficiale a partire dal 2004.

 

Seat, perchè non punti ora sui diesel?

> di Alessio Piana Quello che in molti si chiedono, con il cambio di regolamento 2004 che ammetterà i diesel nel FIA European Touring Car Championship, è il perchè ora la Seat, casa che finora non ha ottenuto risultati di rilievo con i benzina, non punti sui diesel TDI? Sarebbe una mossa assolutamente azzardata ma che potrebbe rivelarsi vincente in un secondo momento. E' noto a tutti che gli ingegneri delle squadre corse impegnate nell'ETCC stanno guardando con interesse ai motori a gasolio, ritenuti molto piu' competitivi rispetto a benzina (innanzitutto per la coppia, superiore anche a bassi regimi).

 

Secondo test per Schumi III° (alias Sebastian Stahl) a Fiorano

> di Alessio Piana Ormai è cosa fatta. Sebastian Stahl sarà pilota ufficiale Alfa Romeo Autodelta nelle prossime gare dell'European Touring Car Championship. Forse solo ad Oschersleben, o forse in tutte le prossime gare, ancora nulla è ufficiale. Ma il terzo dei Schumacher deve presto far vedere di non rientrare nella rosa dei "Raccomandati". Finora tutti ne dicono un gran bene (tolgo i commenti del fratellastro perchè non valgono), ma di certo la presenza oggi a Fiorano di Daniele Bandiera, presidente della Business Unit Alfa Romeo, è piu' di un semplice e cortese "Benvenuto signor Stahl, come va?".

 

Il test di Schumacher con la 156 GTA: resoconto completo

> di Alessio Piana Finalmente siamo arrivati all'attesissimo test di Michael Schumacher con la Alfa Romeo 156 GTA di Gabriele Tarquini. L'attesa era tanta, e ora vediamo come è andata. Innanzitutto, il cinque volte campione del mondo di F1, ha inanellato una serie di 20 giri con il miglior crono di 2'02"76. Un buon (ottimo) crono, dicono chi era là, ma non ci hanno dato il confronto con Tarquini...l'avremmo voluto. Solo per curiosità. Fatto sta che il tedesco (al volante di una GTA solo con adesivi Alfa e Autodelta, per non aver problemi di sponsor concorrenti) si è dimostrato divertito e ci ha messo sotto tutto il suo impegno e talento, allo scopo di aiutare nell'assetto il fratellastro Sebastian Stahl.

 

Preview: Schumacher testa la Alfa Romeo 156 GTA S2000

> di Alessio Piana Domani ci sarà il test di Michael Schumacher con la Alfa Romeo 156 GTA ufficiale dell'Autodelta al Mugello. Del motivo del test ve ne abbiamo già parlato ampiamente nei precedenti giorni, ora è giusto fare un pò di anteprima e valutazioni. Di certo il test del miglior pilota al mondo sulla GTA fa bene a due aspetti. Primo, alla Alfa Romeo, che può avere un ritorno pubblicitario incredibile (questi sono gli aspetti positivi di far parte dello stesso gruppo della Ferrari.

 

ETCC 2004: Sarà una bella Primera?...

> di Alessio Piana Uno dei misteri di questi due anni dell'European Touring Car Championship formato S2000 è la Nissan Primera. Doveva correre, gestita semiufficialmente dal team Rjn, già l'anno passato e doveva addirittura essere il nuovo modello. Ma alla fine, se escludi qualche gara dell'anno passato della Primera precedente, non si è vista. Ma allora, che fine ha fatto? Cosa è successo? Una politica Nissan? No, perchè comunque il team Rjn l'avrebbe fatta correre in forma privatissima in speranza futura poi di avere un appoggio della Casa Madre.

 

Schumi III° a Oschersleben con l'Autodelta?

> di Alessio Piana Oggi è arrivata la conferma ufficiale che Michael Schumacher proverà la Alfa Romeo 156 GTA giovedì al Mugello, ma ci è giunta in redazione (quale?) la notizia che Sebastian Stahl, il fratellastro di Michael, potrebbe correre ad Oschersleben come pilota ufficiale Alfa Romeo Autodelta in questa stagione. Da domani i miei articoli saranno nominati "di Alessio Schumacher". Magari facendo così correrò il prossimo anno nel FIA GT con la 575 GTC!...

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6Succ. Succ.