WTCC - ultimi articoli


Senza parole: Nicola Larini lascia l'Alfa Romeo

di Alessio Piana Ma proprio a Natale devono arrivare le cattive notizie? Perchè...perchè... La notizia lascia gli appassionati delle competizioni a ruote coperte a bocca aperta, nello sconforto. Non si esagera se si parla che Nicola Larini lascia l'Alfa Romeo dopo un rapporto che va avanti da tempo infinitesimale. Con grandi successi, grandi affermazioni, tanto che si pensa a Larini e appare Rosso Alfa, si pensa all'Alfa Romeo nelle corse e viene in mente l'immagine di Larini festante dopo la conquista del titolo DTM 1994.

 

Ad Adria hanno provato 13 possibili Alfisti

di Alessio Piana Tredici piloti per due possibili posti da Alfisti. Eh sì, ai 12 che ieri avevamo nominato, oggi ad Adria a "lottare" per un sedile della Alfa 156 GTA dell'Oregon Team, neo squadra satellite della casa di Arese, si è unito anche l'esperto ex F1 Gianni Morbidelli. Il pilota che giunse terzo al Gp d'Australia 1995 con la Footwork Arrows, è in trattativa anche con la Seat Sport Italia, con la quale corre con una Toledo Diesel nell'ETCS, per schierare una vettura nell'Euro Turismo 2004.

 

Domani test per 12 piloti in lizza per due Alfa semiufficiali

di Alessio Piana Dodici piloti domani scenderanno in pista ad Adria con le Alfa 156 GTA del neo team satellite Oregon, al fine di lottare per conquistare un posto in squadra per il 2004. Ci sono di tutti i tipi, tutti gli esempi di piloti. Il gentleman driver, due ex-F1, i giovani talenti, i piloti provenienti dai monomarca a ruote coperte, di tutto di piu'. I volti piu' noti sono quelli di Enrique Bernoldi (per due anni Arrows in Formula 1, quest'anno impegnato nelle World Series) e di Tarso Marques (pilota nel 1997 e 2001 con la Minardi in F1), in cerca di un posto nell'Euro Turismo, categoria che ormai ha ottenuto quest'anno la consacrazione a campionato piu' seguito d'Europa dopo la Formula 1.

 

L'Oregon sarà il team satellite Alfa Romeo

di Alessio Piana Alla fine l'Alfa Romeo N Technology ha deciso: sarà il team Oregon la squadra satellite della casa di Arese nell'Euro Turismo 2004. L'accordo è stato ufficializzato e prevede molteplici soluzioni. Innanzitutto con l'Oregon (squadra che finora ha corso nel Clio Trophy vincendo diverse volte il titolo con Luca Rangoni) si rafforza lo schieramento Alfa. Già quest'anno 7 BMW erano troppe contro sole 3 Alfa ufficiali. Dalla prossima stagione, si punta a 6 vetture factory. L'Oregon ha il budget per due sole vetture, le Alfa 156 GTA 2003, quelle campioni con Gabriele Tarquini.

 

Seat Italia nell'ETCC con le Toledo Diesel?

di Alessio Piana Meno male che l'anno capito. Forse ci hanno letto, o forse hanno semplicemente ragionato un pò su. La filiale Italiana della Seat è intenzionata a schierare una Toledo nell'Euro Turismo 2004. Fin qui, nulla di strano. La novità viene che dovrebbe montare un propulsore TDI Diesel! Era ora, da mesi andiamo avanti col dire che se la Seat vuole risalire la china è meglio che punti sul diesel, tanto vale. La Seat Italia ha una grande tradizione con le vetture da competizione a gasolio.

 

30 mila persone a Monza

di Alessio Piana Manca solo l'ufficialità, ma Monza sembra aver portato 30 mila persone nel week end. Che per la situazione dell'automobilismo sportivo in Italia, è un risultato straordinario. Speriamo per il prossimo anno Monza diventi un appuntamento fisso. Tornerà, con il Le Mans Serie Endurance, la 1000 KM di Monza, il 28 marzo ci ri-sarà il FIA GT e l'Euro Turismo, poi sempre la Formula 1 e per gli amanti delle due ruote la Superbike. Impossibile perdere questi appuntamenti.

 

Monza Gara 2: Tarquini campione europeo, commozione Zanardi

di Alessio Piana Campione d'Europa. Gabriele Tarquini è campione d'Europa, a pari punti (106 ma con piu' vittorie) con Jorg Muller, ma è campione d'Europa. In un week end che definirlo unico è dir poco, con due gare delle piu' belle che io, personalmente, abbia mai visto nella mia modesta esperienza di corse automobilistiche. Un finale così pieno di emozioni non me lo ricordo negli ultimi anni. Con un successo che solo 24 ore prima risultava utopia. Un sabato terribile, con il botto di 3 delle 5 GTA dell'Autodelta, la pole di Jorg Muller.

 

Monza Gara 1: Tarquini ora è avanti di 4 punti, vince Colciago

di Alessio Piana Come è possibile? Fino alle 14 e 30 di oggi Jorg Muller aveva mezzo titolo in tasca. Ma dopo Gara 1, che ha visto un successo di Roberto Colciago, la situazione si è capovolta di 360°. Gabriele Tarquini da ultimo arriva 5°, mentre a Jorg Muller esplode il pneumatico posteriore sinistro quando il terzo posto era alla sua portata. Incredibile. E adesso il Cinghio è davanti di 4 punti quando resta solo Gara 2. Corsa che seguiremo tra breve con il fiato sospeso, di sicuro. Intanto Gara 1 è stata dominio Alfa con Colciago davanti a Thompson.

 

Monza Qualifiche: dramma Alfa Romeo, fuori Fisico/Tarquini/Larini

di Alessio Piana Doveva essere una passerella rossa, si è trasformato in un delitto. Su cinque Alfa Romeo ufficiali dell'Autodelta, integre ne sono rimaste solo due. E tutto è successo in mezz'ora, nel turno unico delle qualifiche. Vediamo come è andata. Al primo giro di lancio, Giancarlo Fisichella percorre, in scia a Tarquini e Larini, la Ascari. Sembra tutto apposto, quando l'auto sterza di colpo a destra e va contro il muro. Si ferma in mezzo alla pista, prontamente segnalata dai commissari con successiva bandiera rossa.

 

Monza Prove libere 2: il duo Muller davanti, ma recupera l'Alfa

di Alessio Piana La seconda mezz'ora di prove libere (poco dopo la gara della Formula Renault V6 che ha visto il trionfo di Neel Jani ma la conquista del titolo di Josè Maria Lopez) dell'Euro Turismo a Monza vede ancora i due Muller del team Schnitzer asfaltare la concorrenza. Ma, c'è un ma. Le Alfa Romeo, con Nicola Larini soprattutto, stanno recuperando decimi su decimi. Addirittura un secondo. Nelle qualifiche, saranno già scintille, e potete immaginare domani che spettacolo clamoroso ci sarà.

 

Monza Prove libere 1: Zanardi salta la sessione per guai BMW

di Alessio Piana Dopo la prima giornata dedicata alle Formule Renault e al FIA GT, il sabato parte subito con lo show dell'Euro Turismo a Monza. Le notizie che ci giungono narrano di un freddo cane ma di un pubblico non presente in forma massiccia. Almeno per ora, domani, e ne siamo sicuri, ci sarà il pienone. D'altronde con la sfida finale a pari punti tra Jorg Muller e Gabriele Tarquini, il ritorno di Alessandro Zanardi, Giancarlo Fisichella con l'Alfa Romeo, vuoi che tutti gli appassionati disertino Monza? Nel frattempo c'è stata la prima sessione di prove libere, con un problema per Alex Zanardi (alla frizione della 320i) che ha dovuto saltare il primo vero confronto con gli avversari.

 

Vasser e Kanaan supporter di Alex Zanardi

di Alessio Piana Non potevano mancare. Tony Kanaan e Jimmy Vasser sono venuti dall'America a Monza per supportare l'amico Alex Zanardi. Già il venerdì. Tony Kanaan, ormai acqua passata il titolo perso nell'Indy Car la scorsa domenica, è stato compagno di team di Zanna nel 2001 nella CART, al team di Morris Nunn. Jimmy Vasser lo è stato dal 1996 al 1998, tre stagioni che hanno legato i due con una profonda amicizia. Dovrebbe esserci anche il Dottor Claudio Costa, che ha preferito seguire Zanardi che il Motomondiale.

 

Ufficiale: apertura ai diesel nel 2004

di Alessio Piana Sarebbe una notizia da prima pagina, se non ci fosse Monza di mezzo. La FIA ha ufficializzato, per il prossimo anno, l'ingresso nell'Europeo Turismo delle vetture con motori diesel. Avranno una propria classe e correranno anche per la conquista del titolo assoluto. "Diesel 2000" si chiamerà la classe, e presto verrà stilato il regolamento ufficiale. Che tanto interessa alla Volkswagen, ma anche alla Renault. Interessate con Golf e Mègane ad entrare in bagarre. Chissà. Nei prossimi giorni, ne sapremo di piu'.

 

Fisichella ha provato la 156 GTA a Varano

di Alessio Piana Oggi a Varano Giancarlo Fisichella ha provato per la prima volta l'Alfa Romeo 156 GTA con la quale domenica correrà a Monza nell'Euro Turismo, a dare una mano a Gabriele Tarquini-Nicola Larini per la conquista del titolo continentale. Fisichella in Alfa Romeo è anche sintomo di un'entrata (o meglio, di un ritorno) al Gruppo sportivo Fiat-Ferrari... Già nel 1996, quando correva con l'Alfa nel ITC, aveva fatto un test con la Ferrari. Oggi guida la GTA e il prossimo anno correrà con una Sauber motorizzata e sempre piu' vicina alla Ferrari.

 

Giancarlo Fisichella avrà il numero 66

di Alessio Piana 33 e 66, sono i numeri da ricordare per chi andrà a Monza. 33 Alex Zanardi, mentre il 66 sarà Giancarlo Fisichella. I due protagonisti di un week end che passerà alla storia dell'automobilismo italiano.

 

Le zavorre di Monza

Le zavorre di Monza 40 Kg: Gabriele Tarquini 40 Kg: James Thompson 40 Kg: Giancarlo Fisichella 40 Kg: Salvatore Tavano 40 Kg: Adriano De Micheli 20 Kg: Jörg Müller 20 Kg: Nicola Larini

 

Fisichella a Monza con l'Alfa Romeo dell'Autodelta!

di Alessio Piana Un week end indimenticabile il prossimo per gli appassionati a Monza. Soprattutto per quanto concerne l'Euro Turismo. Non sazi del ritorno alle corse di Zanardi, della lotta finale a 4 con Tarquini e Jorg Muller a pari punti, di quattro Alfa Romeo con l'inserimento di Thompson, oggi è arrivata una sorpresa che porterà a Monza migliaia di spettatori. Giancarlo Fisichella tornerà con l'Alfa nelle competizioni turismo proprio al tracciato brianzolo. Sarà presente, al volante della quinta 156 GTA ufficiale dell'Autodelta, per tutto il week end.

 

Alex Zanardi avrà il numero 33

di Alessio Piana Una settimana, ormai è questo il tempo che manca al ritorno alle corse di Alex Zanardi. Come tutti sapete, con la BMW 320i della filiale italiana/spagnola del team di Ravaglia. La sua vettura, che non avrà i 40 kg di zavorra che spettano ai nuovi arrivati di fine campionato (sarebbe folle, dato le condizioni impari con cui Zanardi correrà), porterà il numero 33. Ovviamente sarà una 320i 2003 con tutti gli ultimi aggiornamenti, gli stessi di Fabrizio Giovanardi o Antonio Garcia.

 

Andy Priaulx, altri due anni con la BMW

di Alessio Piana E così è arrivata la conferma. A 9 giorni dal round di Monza, che lo vedrà coinvolto nella lotta titolo a quattro con Tarquini-Muller e Larini, Andy Priaulx firma un contratto di rinnovo per altri due anni con la BMW e il suo team, RBM BMW Team Great Britain. Resterà con la casa di Monaco fino al 2005. Di sicuro, ancora, il prossimo anno nell'Euro Turismo, ma c'è già chi parla di un suo possibile spostamento, per qualche gara, nel BTCC '04 e la stagione completa l'anno successivo.

 

Partenza lanciata nel 2004?

di Alessio Piana Su Autosprint di questa settimana, si legge della possibilità che l'Euro Turismo 2004 opti per le partenze lanciate, di modo da non sfavorire le trazioni anteriori nei confronti delle posteriori (BMW). Valutazioni e commenti a parte, la casa tedesca accetterebbe questo cambiamento a patto di una piccola aggiustatina al regolamento a suo favore... Le 320i dovranno pesare 30 Kg in meno rispetto ad oggi, pareggiando il conto con le Alfa 156 GTA. Nessuna distinzione tra anteriori e posteriori, stesso peso, poi ognuno decida se optare per il cambio sequenziale o ad H (con 30 kg di peso in meno).

 

Jorg Muller nevrotico nel dopo gara

di Alessio Piana Giungono notizie che Jorg "Yogurt" Muller, nel dopo gara di Estoril, sia quasi andato fuori di testa. Dichiarazioni spesso e volentieri inopportune nei confronti di James Thompson, reo, secondo il driver di Schnitzer, di ostacolarlo volutamente in tutta la gara. Con tutta sincerità, Thompson ha fatto il suo lavoro egregiamente, e non ho personalmente visto scorrettezze. Cosa differente per quanto riguarda i due Muller, che avevano inteso le due manche dell'Estoril come due gettoni dell'autoscontro per Colciago e Thompson.

 

Estoril Gara 2: che finale a Monza, quattro in nove punti!

di Alessio Piana Estoril sarà ricordata la Waterloo per la BMW. Ma la colpa non è di un fallimento proprio: è la Alfa Romeo che oggi era in giornata di grazia. Non ce n'era per nessuno. Il duro lavoro nelle passate settimane ha premiato, e ora Gabriele Tarquini, con questo doppio successo, parte per Monza riacciuffando la vetta della classifica a pari punti con Jorg Muller. Pienone a Monza. Ci sarà davvero una marea di gente. Per un finale che vede nell'Euro Turismo sì Tarquini e Muller attaccati, ma anche Priaulx (+ 7) e Larini (+ 9) ancora in gioco per vie matematiche, ma per vie teoriche fuori.

 

Estoril Gara 1: Alfa Rules, Tarquini-Larini-Colciago

di Alessio Piana Una rossa da sogno. Tripletta, Tarquini-Larini-Colciago in Gara 1 a Estoril. Neanche le scorrettezze degli avversari (Dirk Muller che tampona Colciago, beccandosi un giusto stop and go) riescono a fermare l'armata rossa. Un podio tutto Alfa che riapre i giochi, e manca ancora Gara 2...Ma già questa prima manche, è stata da urlo. Poteva essere poker Autodelta, Thompson era quarto, ma alla fine ha dovuto lasciar strada, dopo una battaglia senza esclusione di colpi, a Jorg Muller, tra una toccatina di qua e anche di là.

 

Estoril Qualifiche: 4 Alfa davanti a tutti, BMW corre ai ripari!

di Alessio Piana La riscossa Alfa è appena cominciata. Sin dalle prove libere si è visto quanto le GTA siano competitive all'Estoril: il turno unico di qualifiche è stato un vero e proprio massacro per le BMW. Le quattro Alfa Romeo dell'Autodelta nelle prime quattro posizioni, con Nicola Larini poleman e poi tutti gli altri tre alfisti (Colciago, Tarquini e Thompson debuttante con la GTA eppur non sembra). La BMW deve correre ai ripari. Escluso Dirk Muller, 5°, tutti gli altri piloti di Monaco si sono presi piu' di un secondo dalla pole.

 

Estoril Prove libere 2: grande Thompson

di Alessio Piana Continua anche con la seconda ed ultima sessione di prove libere il dominio Alfa Romeo con Larini davanti a Tarquini ed un grandissimo James Thompson in terza piazza, al debutto assoluto con la 156 GTA. Il britannico è un grandissimo del BTCC, e può avere la possibilità di mettersi in luce nel remoto caso che voglia pensare all'Euro Turismo 2004... In ogni caso, un complimenti alla Autodelta che ancora una volta ha azzeccato, anche se forse è troppo presto dirlo, il pilota giusto al momento giusto per aiutare Larini-Tarquini nella lotta titolo.

 

Estoril Prove libere 1: cominciamo bene in Autodelta

di Alessio Piana Arriva all'Estoril la carovana dell'Euro Turismo, e già si mette bene per l'Autodelta. Davanti, i tre piloti ufficiali (Larini-Colciago-Tarquini) dell'Alfa, con l'unica "defezione" del debuttante Thompson per ora 10° (deve imparare auto, pista, settaggi, gomme...). Quarantacinque minuti di prove sono ancora poche, e la BMW può aver il tempo di rifarsi. Anche perchè, se escludi una manche vinta da Giovanardi (allora vestito di rosso), Estoril 2002 fu un successo BMW con Jorg Muller (per ora 5°).

 

Estoril: le zavorre

Queste sono le zavorre (ovviamente in chilogrammi) delle vetture vincenti lo scorso round ad Oschersleben. Per una volta, l'Alfa è favorita... Le zavorre Jörg Müller (40) Andy Priaulx (40) Antonio García (10) Gabriele Tarquini (10)

 

Estoril: Orari TV

Sabato 4 ottobre 17.00: Qualifiche (La 7) Domenica 5 ottobre 09.00 - 10.00: Warm Up (Eurosport) 15.15 - 16.15: Gara 1 + Gara 2 (Eurosport) 17.30 - 18.40: Gara 1 + Gara 2 (La 7)

 

Tavano e De Micheli a Monza con le Alfa 156 GTA

di Alessio Piana Come un premio, per Tavano e De Micheli. I due piloti del Clever Cats Team che hanno portato l'Alfa al titolo del Super Produzione Italia 2003, saranno "promossi" a Monza come piloti semi-ufficiali della casa di Arese nell'Euro Turismo. Salvatore Tavano correrà con la terza GTA del Clever Cats Team, a fianco di Francia e Ruberti, mentre De Micheli dovrebbe disporre della vettura della Scuderia Bigazzi, al fianco di Alessandro Balzan. Questi abbinamenti dovrebbero essere un "antipasto" dei programmi Alfa Romeo 2004.

 

Tom Coronel nelle ultime due gare con la BMW 320i 2003

di Alessio Piana Nelle passate settimane si è tanto parlato sul fatto che è assolutamente ingiusto l'ammissione di Duncan Huisman nel trofeo Michelin per i piloti indipendenti. Perchè? Primo, corre per la Carly Motors, squadra in passato di riferimento per la BMW nel Turismo. Secondo, corre con una 320i 2003 molto simile a quelle di Muller o Priaulx. Giusto che Tom Coronel, con una BMW 2002 possa lottare per il campionato con i giovani Alfisti del Clever Cats Team e Scuderia Bigazzi. Oggi, non lo è piu'.

 

James Thompson una tantum in Autodelta all'Estoril

di Alessio Piana Come detto in recente passato, l'Alfa Romeo per la rincorsa titolo ha bisogno di rinforzi. Ecco che l'Autodelta, all'Estoril, schiererà una quarta 156 GTA non a piloti raccomandati che rispondono al cognome Stahl. Si tratta di James Thompson, campione 2002 del BTCC con la Vauxhall e in passato compagno di squadra proprio del pilota che andrà ad aiutare, Gabriele Tarquini, in Honda del team JAS. Thompson è un vero talento delle ruote coperte. Peccato si sia sempre dedicato a corse nazionali, BTCC o DTC che sia.

 

Seat piu' competitiva, ed arriva Yvan Muller

di Alessio Piana Gli ottimi risultati di Oschersleben hanno dato fiducia alla Seat. Per questo, all'Estoril, ci sarà una terza Toledo Cupra affidata al vicecampione 2002 del BTCC Yvan Muller, pilota Seat nelle corse su ghiaccio con la Cordoba WRC. Affiancherà Jordi Genè e Franck Diefenbacher, e ora sembra possibile un suo passaggio al team spagnolo (della Seat UK) per il campionato britannico turismo 2004. Quando si apriranno le porte anche alle vetture ETCC. Yvan Muller è la persona giusta, per noi, per verificare se la Seat non va per colpa sua, o dei piloti.

 

Test per Alex Zanardi a Monza, con un'escursione fuori pista

di Alessio Piana In tuta bianca e blu. Pronto al ritorno alle corse che non ha mai deciso di abbandonare. Tra tre settimane, Alex Zanardi sarà a Monza nell'Euro Turismo con la BMW 320i del Team Italy Spain. Intanto, finalmente, può concentrarsi sui test per il set up a lui congeniale per il 19 ottobre. Basta provare i sistemi di accelerata/frenata, ora ci si impegna per sospensioni, ammortizzatori, rapporti del cambio e tutto il resto. Mettendoci tutto l'impegno, talento e grinta, con una uscita di pista alla Parabolica.

 

L'Alfa prepara un team satellite per il 2004

di Alessio Piana Nell'Autosprint di questa settimana è apparsa la notizia che l'Alfa Romeo (N Technology) è pronta per il prossimo anno a mettere in campo dalle 4 alle 6 GTA per due squadre: l'ufficiale Autodelta e un team satellite. Al momento la squadra indicata per questo compito non è stata resa nota, ma è ben facile intuire che sia il Clever Cats Team, squadra ormai campione del Super Produzione Italiano 2003 (con Salvatore Tavano) e protagonista nella Coppa Indipendenti nell'ETCC con i due talenti Paolo Ruberti e Fabio Francia.

 

La Seat rinasce. Speriamo non sia la gara della vita

di Alessio Piana Accogliamo con piacere la competitività trovata della Seat a Oschersleben. Il podio di gara 2 di Franck Diefenbacher ci dà il sorriso, ma attenzione a non cantar vittoria nell'aver trovato un nuovo rivale per Alfa e BMW. Si è letto che la Toledo Cupra del giovane tedesco non era la piu' rinnovata (non aveva il nuovo ponte rigido posteriore come Genè!) e che il podio è solo frutto del talento di Diefenbacher che conosce la pista alla perfezione. Valutazione giusta e corretta, ma per quanto? Che la Seat abbia fatto dei enormi passi in avanti, è visibile a tutti.

 

Quante polemiche, rancori, sfide, minacce

di Alessio Piana Non se ne può piu'. La competitività dell'Euro Turismo, per fortuna, è una delle piu' elevate del mondo (non esagero). Piloti e team fortissimi, degni della Formula 1. Ma tutta questa competitività e rivalità ha creato un doppio risultato. Spettacolo straordinario, ma polemiche a non finire. Dall'Alfa (e piloti) a BMW (sempre e piloti), e viceversa. Tu mi hai toccato, no, tu sei cattivo, mi hai buttato fuori, non è vero, andavi piano. Piantiamola, sono le regole del gioco.

 


Prec. Prec.Pag. 1, 2, 3, 4, 5, 6Succ. Succ.